Le regole d'oro del trombamico perfetto

01 luglio 2020 ore 20:34 segnala
Ai miei tempi la figura del trombamico non c'era.
Se una ragazza decideva di dartela un minimo di impegno era sottinteso.
Magari la storia durava qualche settimana e poi si faceva un'altro ma per quel breve periodo lei non era l'amica che ti sco*avi ma la tua ragazza.
Se poi ti faceva entrare in famiglia, presentandoti al parentado, eri fottuto.
Mentre lo zio Pino estraeva i numeri e li diceva ad alta voce, tu eri lì con la tua cartelletta del ca**o ed una manciata di fagioli del ca**o a giocare a tombola il giorno di Natale.
"SETTE!"
"Dimmi te se per una sco*ata, peraltro nemmeno esaltante, sono dovuto finire a giocare a tombola con i suoi parenti..."
"QUARANTUNO!"
"Se davo retta ai miei amici e andavo a pu**ane mi sarei fatto fare un pom*ino, pagato e poi tanti saluti..."
"DODICI!"
"Mavaffan*ulo"

Oggi, invece, esiste il rapporto definito "trombamicizia" e, quindi, la figura del trombamico o trombamica.
Io le definisco AA: Amiche Amanti.
Filosoficamente è la stessa cosa, ovvero persone alle quali sei legato da una bella amicizia e che scopri essere anche delle amanti fantastiche.

Trovo sia un rapporto naturale, molto più naturale del matrimonio: il matrimonio prevede una forzatura, un obbligo di lealtà e fedeltà, mentre il rapporto di trombamicizia è più libero, più naturale, senza obblighi morali o senza costrizioni.

Del resto non ci trovo nulla di strano a provare attrazione fisica nei confronti di un amico o amica: già ti piace come persona, altrimenti non sareste amici, e se ti piace anche fisicamente, si scopa.
Punto.

Anzi per come la vedo io, il sesso lega ancora di più le persone; il sesso orale, portato fino all'orgasmo, è di fatto una specie di patto di sangue ma meno cruento: leccare i suoi umori, scambiare la saliva con un bacio ed assumere i suoi anticorpi, o un pom*ino con ingoio, fanno si che parte di lei (o lui) entri in noi.

Dicevo che questo rapporto è qualcosa di naturale, molto più del matrimonio, ma molti lo trovano pericoloso.
Spesso è così: le cose naturali vengono definite anormali e viceversa.

E, quindi, le regole per una trombamicizia perfetta.

1- INCONTRI SALTUARI.
Ok, bisogna stare attenti e, magari, trovate immorale incontrare il vostro trombamico in un santuario ma...
Ah, saltuari e non santuari...
Vero, il rapporto con il trombamico non deve essere un appuntamento fisso, altrimenti poi vi rompete le balle.

2- PICCOLI PEZZI DI VITA.
Quattro chiacchiere si possono anche fare no? Vero che vi siete incontrati per sco*are ma almeno un paio di parole, tipo quando state aprendo la porta del motel, le vogliamo dire?
"Ciao"
"Ciao"
"Bello il tuo nuovo taglio di capelli"
"Bella la tua felpa"
"Succhiamelo tr*ia!"

3- ARGOMENTI ALLEGRI.
Se, invece, prima ci scappa un drink, chiacchierate ma in allegria, sparate delle cagate e non parlate di vicende tristi.

4- NON RIFIUTARE SPESSO.
Il rapporto di trombamicizia funziona che si chiama il trombamico quando si ha voglia di sco*are.
Se lui declina l'invito troppo spesso, mandatelo a cagare e contattate me.

5- IGIENE.
Magari uscite con l'intento di un drink e quattro chiacchiere ma sapete meglio di me che la giusta quantità di alcol trasforma le sante in zo**ole e, allora, cura del corpo sempre!

6- DORMIRE INSIEME.
Fatelo se vi va ma al risveglio niente coccole, progetti, richieste, argomentazioni melense e ricordi nostalgici, tantomeno domande indiscrete di stampo sentimentale.
Vi vestite, fate magari colazione insieme e poi andatevene affan*ulo.

7- RAPPORTI SOCIALI.
Quando ci si incontra tra gente, siate comunque discreti e non salutate la vostra trombamica infilandole la lingua in bocca e la mano sotto la gonna.
Siete amici, solo amici quando vi trovate in mezzo agli altri...a meno che non siate in un club privé o a casa di scambisti.

8- VIETATO INNAMORARSI.
Se iniziate a sentire farfalle nello stomaco quando pensate a lei o se iniziate ad ingelosirvi quando vi racconta di essersi sco*ata l'intero condomino per scommessa, troncate la storia subito.
Il vero trombamico non si innamora. Mai!

Fonte:
Le regole d’oro del perfetto trombamico

Uhm...mi sa che non sono allora un vero trombamico.
A giudicare da queste regole no, direi proprio di no.
Perché? Ve lo spiego prossimamente.

10ed64c7-d609-4801-a572-e94873545b81
Ai miei tempi la figura del trombamico non c'era. Se una ragazza decideva di dartela un minimo di impegno era sottinteso. Magari la storia durava qualche settimana e poi si faceva un'altro ma per quel breve periodo lei non era l'amica che ti sco*avi ma la tua ragazza. Se poi ti faceva entrare in...
Post
01/07/2020 20:34:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.