4. Il Lord e il Cacciatore (parte prima)

17 settembre 2018 ore 18:41 segnala
"Non erano cacciatori di selvaggina, bensì di nemici; il loro addestramento era lungo e doloroso, e li portava sovente ad abbandonare familiari e amici in favore di una vita dedita esclusivamente alla Corona. Erano tiratori impareggiabili, maestri nel seguire tracce e nel tendere agguati, capaci di sopravvivere all'aperto nelle condizioni più estreme; molti di loro parlavano diverse lingue e adottavano identità fasulle, con le quali mescolarsi ai nemici dei regni più lontani, spiandoli anche in tempo di pace.

Stavolta si trovavano in patria, ed erano pronti alla guerra..."

Continua su http://corneey.com/wLhxsp

31e811de-22b7-4837-b6fd-dfc3802eaf12
"Non erano cacciatori di selvaggina, bensì di nemici; il loro addestramento era lungo e doloroso, e li portava sovente ad abbandonare familiari e amici in favore di una vita dedita esclusivamente alla Corona. Erano tiratori impareggiabili, maestri nel seguire tracce e nel tendere agguati, capaci di...
Post
17/09/2018 18:41:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Vendetta

10 settembre 2018 ore 22:04 segnala
"Si soffermò vicino a una statuetta di legno, posizionata in bella vista: raffigurava una donna, ma al posto dei capelli aveva rami dalle foglie larghe e robuste, carichi di frutta matura.
Così si diceva che la Madre dei Frutti apparisse ai mortali, quando il mondo era ancora giovane e la forza degli Uomini tale da sopportare la vista degli Dei, senza che la loro bellezza li facesse impazzire..."

Continua su http://festyy.com/wLrmGB

3f7a99a0-0100-45ad-bfe2-7a0d55f08d88
"Si soffermò vicino a una statuetta di legno, posizionata in bella vista: raffigurava una donna, ma al posto dei capelli aveva rami dalle foglie larghe e robuste, carichi di frutta matura. Così si diceva che la Madre dei Frutti apparisse ai mortali, quando il mondo era ancora giovane e la forza...
Post
10/09/2018 22:04:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La scelta - parte seconda

03 settembre 2018 ore 09:20 segnala
"Le sembrava che quelli attorno a lei ragionassero di rado, e talvolta covava invidia nel vederli assorti nelle loro mansioni.
Ilharess invece continuava a interrogarsi e a riflettere, ed era rimasta ferma senza trovare risposte, mentre il mondo continuava indisturbato a girarle attorno..."

Continua su http://festyy.com/wKMpwJ

La scelta - parte prima

26 agosto 2018 ore 22:11 segnala
«Arriverà quando meno te l'aspetti, quando la tua mente si sarà addormentata, perché soltanto nel silenzio della mente può nascere l'intuito. È dallo spazio misterioso che si cela oltre il pensiero, che giungono certi segnali.»

Continua su http://festyy.com/wKFH1Y

L'anello degli Yavùil - parte seconda

20 agosto 2018 ore 16:19 segnala


"Comunque fosse andata, Enator in quel momento gli parve l'essere più fragile e imprudente che avrebbe potuto incontrare quel dì, e l'idea che aveva cominciato a frullargli nella mente era di una tale semplicità e brutalità da lasciarlo atterrito.

Era stato Enator stesso a suggerirgliela, quando gli aveva narrato dell'anello magico e del piccolo pescatore..."

Continua su http://gestyy.com/wKRWZY

L'anello degli Yavùil - parte prima

12 agosto 2018 ore 22:36 segnala


"Parole come "avventuriero" non gli dicevano niente, se non che i due parlavano una lingua diversa.
Cosa poteva significare "Anni Oscuri"? C'erano forse stati anni peggiori di quelli, luoghi più dimenticati di quello? C'erano stati uomini più miserabili e sfortunati di lui?"

Continua su http://corneey.com/wKvhXw
7a8d46f6-35eb-41be-bcab-501276db9537
« immagine » "Parole come "avventuriero" non gli dicevano niente, se non che i due parlavano una lingua diversa. Cosa poteva significare "Anni Oscuri"? C'erano forse stati anni peggiori di quelli, luoghi più dimenticati di quello? C'erano stati uomini più miserabili e sfortunati di lui? «Tu non s...
Post
12/08/2018 22:36:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment