***

17 maggio 2016 ore 17:06 segnala

***

Un rigo tracciato sopra il cielo
affacciato sull’orizzonte
da lato a lato da margine a margine
dove non arriva l’occhio arriverà il pensiero.
Allungo allora il braccio e con la mano piena di nuvole tengo ben stretto i sogni
ma quante parole serviranno per metterli in riga e colonna senza disturbare il sonno
tenerli sul palmo senza intaccarne i solchi e quanti
si perderanno fra cartesiane equazioni mancando poi la risultante
o dal giorno alla notte perchè senza il seme della raccolta.
Quante parole serviranno allora per decifrarli e sentirli fiore del proprio giardino
ascoltarli in silenzio e vederne la luce: la verità della vita.
In fila allora la rugiada di pensiero che per ogni parola ha la sua luce di dentro
e di ogni nodo in gola un petalo di rosa.
2336a7fd-d2ef-4177-8fd4-f67966f52064
« immagine » *** Un rigo tracciato sopra il cielo affacciato sull’orizzonte da lato a lato da margine a margine dove non arriva l’occhio arriverà il pensiero. Allungo allora il braccio e con la mano piena di nuvole tengo ben stretto i sogni ma quante parole serviranno per metterli in riga e colon...
Post
17/05/2016 17:06:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.