***

21 maggio 2016 ore 08:24 segnala

***

Nonostante pagine vuote fra le dita
monosillabi escono, crescono e
da un niente di luce prendono vita su orli e bordi
semplici pensieri, ripescate parole seminate nei ricordi:
come un soffio, un alito di vento e poi la foglia che cade,
un suono,una voce e arriva la risposta gentile,
uno scivolo di luce, un’ immagine e si mostra un volto dai piacevoli tratti.
Allungo allora il braccio al centro del foglio
dove tutto si convoglia, le mie e le vostre vite
annodate al filo rosso del sangue che scorre d’ intimità e passione
una semina infinita di ricordi riposti
angoli di giardino accatastati in banchi di memoria
in cui ritrovare la nostra luna e il nostro sole:
i nostri angoli di luce.

955b7508-34d0-45f6-89dc-ae393fbb8eb9
« immagine » *** Nonostante pagine vuote fra le dita monosillabi escono, crescono e da un niente di luce prendono vita su orli e bordi semplici pensieri, ripescate parole seminate nei ricordi: come un soffio, un alito di vento e poi la foglia che cade, un suono,una voce e arriva la risposta genti...
Post
21/05/2016 08:24:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. Inutilenick 21 maggio 2016 ore 10:15
    ... vita "dissociata" di un/a blogger ... che ha avuto esperienze reali
  2. I.Luna 23 maggio 2016 ore 15:51
    ...pagine che si riempiono di vita, strette fra le dita...
  3. dria 23 maggio 2016 ore 17:59
    Bello, molto.
  4. s.hela 15 luglio 2017 ore 07:57
    Nel buio e nella luce ci ritroviamo sempre, tutto fa parte di quel
    disegno infallibile che è : Vivere.

    Un saluto

    :rosa Giulia

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.