alla ricerca dell'erotismo

12 giugno 2018 ore 17:10 segnala


Qui leggo situazioni allusive, leggo di relazioni al limite del parafiliaco, leggo di donne vogliose al limite della ninfomania o maltrattate al limite della violenza psicologica...leggo di uomini ( o maschi non so) che abdicano a loro stessi pietendo carnalità di basso profilo.
Lo leggo qui, non in un sito a luci rosse.
Lo leggo andando oltre le parole scritte, lo leggo nel detto e non detto, e nelle situazioni di rapporti inespressi ed incompleti, nelle insoddisfazioni relazioni di amori non amori e di non amori scambiati per amori o millantati come tali.
Leggo paura di conoscersi e riconoscersi, leggo ciò che non vorrei leggere: ricerca dell'altro prima della ricerca di se stessi.
Credo che solo sapendo chi siamo possiamo sapere chi e cosa vogliamo.

Tu che mi stai leggendo ora sai chi sei e cosa vuoi?
Sai chi vuoi e cosa stai cercando qui dentro?
Erotismo?
Amore?
Sesso?
Emozione?
Vita?

Pensaci!
da656df1-cef7-4594-9a29-84822b3e32eb
« immagine » Qui leggo situazioni allusive, leggo di relazioni al limite del parafiliaco, leggo di donne vogliose al limite della ninfomania o maltrattate al limite della violenza psicologica...leggo di uomini ( o maschi non so) che abdicano a loro stessi pietendo carnalità di basso profilo. Lo l...
Post
12/06/2018 17:10:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Commenti

  1. Offline74 12 giugno 2018 ore 19:07
    Condivido, ciò che hai scritto, sai avevo pensato di trattare un simile argomento nel mio diario, (blog). più che altro descrivere le nefandezze espresse nelle bacheche di Utenti sia maschili che femminili.
  2. Evelin64 12 giugno 2018 ore 19:34
    ...non ho bisogno di pensarci... qui dentro cerco "teste", se ben funzionanti meglio ancora... anche se non sempre una testa pensante significa empatia :-))
  3. leggendolamano 12 giugno 2018 ore 19:50
    @offline74: purtroppo questo sito non è diverso dal mondo reale, sia ben chiaro, non ne faccio una questione morale... non sono un bigotto, anzi... ma quello che non mi piace è la superficialità nei rapporti e la leggerezza con la quale si tratta il prossimo. Dietro ad ogni nick c'è sempre una persona con la sua sensibilità ed il suo modo di essere.
  4. leggendolamano 12 giugno 2018 ore 19:53
    @Evelin64: diogene in gonnella.....convengo con te sullo scopo della frequentazione e non posso che affermare che le teste pensanti spesso sono quelle apparentemente meno empatiche di primo acchito, ma anche quelle che alla lunga ti lasciano qualche cosa dentro.
    se alla testa pensante si abbina l'empatia abbiamo fatto bingo.
  5. R.ocknRolla 12 giugno 2018 ore 20:19
    Posso dire cosa vi ho trovato: un confessore senza giudizi e pregiudizi, una guida che mi ha accompagnato fino ad un certo punto del mio cammino aiutandomi a capire cose su di me che non realizzavo e di questo gli sarò sempre grata.
  6. leggendolamano 12 giugno 2018 ore 21:10
    Se colui a cui ti riferisci è persona intelligente avrà capito che era giunto il momento di farti camminare con i tuoi passi... come quando un padre che insegna ai figli ad andare in bicicletta ed abbandona il sellino al momento giusto m.
  7. leonardo2018 12 giugno 2018 ore 23:26
    Scusa, ehm...potresti dirmi i nick delle donne vogliose al limite della ninfomania? Ti ringrazio anticipatamente.
  8. leggendolamano 12 giugno 2018 ore 23:31
    Dai.... non dirmi che non sai leggere fra le righe.....mi hai fatto ridere.....
  9. MorganaMagoo 13 giugno 2018 ore 00:51
    ...ma che tristezza!per fortuna le persone si possono scegliere....
  10. leggendolamano 13 giugno 2018 ore 06:29
    Hai ragione, anche se la vera fortuna sarebbe non aver bisogno di farlo. Grazie per il passaggio.
  11. EtruscanLady 13 giugno 2018 ore 07:11
    Ma dai sei troppo intelligente per chiedere, come alcuni fanno, quando al primo approccio in chat chiedono : Cosa cerchi qui dentro? il minimo da fare in questo caso è mandare a spigare colui che lo chiede.
    Però a te rispondo!
    Cercherei, meglio il condizionale, prima cosa un marito (il 2° perchè uno ce l'ho già), intelligente prima di tutto, non troppo giovane ma più giovane di me di alcuni anni, ricco e su questo non transigo.
    Per quanto riguarda l'amore, questo è un tantino più difficile, oddio innamorata a sola qui dentro un dì ebbi ad esserlo e posso garantire che si sta male, accidenti quanto si sta male quando non si è ricambiati, però è sempre una cosa emozionante, anche se considerata zero.
    Erotismo, sesso ? Qui dentro? rido, me lo consenti?
    Vita? una VITA NOVA si la vorrei, poter tornare indietro nel tempo chi non lo vorrebbe? ma non credo si possa trovare qui dentro. Certe cose andrebbero sbrigate fuori da qui e quando è ancora tempo per poterlo fare.

    Avrai capito che le mie sono soltanto battute, almeno la maggior parte, ma cosa vuoi che cerchi qui una della mia età se non poter dialogare in maniera elegante educata magari anche ironica con una persona intelligente?
    Quelli che leggo o ho letto in passato nei blog e con i quali mi piacerebbe o mi sarebbe piaciuto conversare non mi hanno mai considerata, credo per la mia età o perchè ritenuta poco colta e magari anche poco intelligente.
    Ho solo un amico fidato e sincero ma raramente è disponibile a causa della sua professione di medico. Una persona che mi ha aiutata molto quando ne ho avuto bisogno e che ogni tanto per fortuna torna. Probabilmente l'unico che oltre ad avermi aiutata ha anche capito chi realmente io sia.

    Ho scritto troppo, scusami!
  12. leggendolamano 13 giugno 2018 ore 07:57
    @EtruscanLady:
    buongiorno, grazie per la visita e per la risposta circostanziata e attenta. Dopo averti letta credo sia doverosa una precisazione ed un chiarimento: il mio post non vuole chiedere effettivamente cosa cerchiamo qui dentro, ma vuole cercare di far capire che prima di cercare occorre sapere COSA cercare. E per sapere cosa cercare dobbiamo sapere cosa vogliamo e per sapere cosa vogliamo dobbiamo sapere chi siamo. SE mancano le premesse, cioè se non sappiamo chi siamo, le nostre "ricerche" saranno sempre vane o mal indirizate. La ricerca dell'erotismo equivale alla ricerca del fatuo del leggero, del poco impegnativo, forse ( e lo capisco) perchè nel virtuale si cerca anche l'alleggerimento della pesantezza del vivere. La levità del virtuale consente il "disimpegno", consente il gioco, consente il mascheramento, un pò come se fosse un perenne carnevale.
    In questo carnevale in maschera chi di maschere non ne porta si trova ovviamente spaesato e fuori luogo, tende ad essere emarginato dalla massa in quanto visto come corpo estraneo.
    La rete genera anticorpi naturali contro chi non si omologa al'organismo o ne minaccia il funzionamento.
    Personalmente ho acquisito una certa bioresistenza a questi anticorpi.
    La verità è che qui si tenta di combattere un vuoto interiore che ci attanaglia nella vita reale (generalizzo ma parlo per me) un vuoto probabilmente imputabile al pieno di cose imposte e non necessariamente volute quali impegni, problemi, lavoro, preoccupazioni ecc..
    Anche il troppo pieno ha bisogno di uno scarico e forse questo sito ha il pregio di essere un ottimo punto di "scarico".
  13. leonardo2018 13 giugno 2018 ore 08:25
    No, sono specchiato, senza malizia e innocente come un pargoletto, non riesco a leggere fra le righe, a me pare che cerchino solo amore puro, quello dei fotoromanzi per intenderci: Di sesso, blah, neanche l'ombra.
    Gli uomini invece sono chiari, si vede che cercano carnalità… ma poi in fondo che male c'è? Sono sinceri..
  14. leonardo2018 13 giugno 2018 ore 08:26
    L'ironia non sempre è capita: stavo scherzando! Sui nik delle ninfomani, no!
  15. leggendolamano 13 giugno 2018 ore 09:01
    Non sono le donne che professano il sesso a cercarlo spasmodicamente, loro vivono più di fantasia che di fatti reali. Chi lo cerca veramente ha pudore a dichiararlo apertamente per timore del giudizio. Nessuna donna ama essere considerata “facile”. I pregiudizi sessisti sono troppo forti !
    Un uomo scopatore è considerato un Figo una donna è una puttana. Un maschio non ha bisogno di alibi per scopare, una femmina si biologicamente ha bisogno di accogliere chi sente adatto alla procreazione.
  16. 02rocker 13 giugno 2018 ore 13:37
    io? niente di particolare,secondo me la maggior parte cerca sesso
  17. leonardo2018 13 giugno 2018 ore 14:26
    Ok, ok, ma io avevo chiesto solo qualche Nik. Vabbè, starò più attento nelle letture dei post.
  18. leggendolamano 13 giugno 2018 ore 16:38
    Mai dire a una donna che cerca sesso . Per loro il sesso è una conseguenza collaterale o subordinata al sentimento.
  19. EtruscanLady 14 giugno 2018 ore 18:33
    Prima di tutto mi scuso per il mancato saluto ma a questo rimedio subito augurando anche a te una buona serata.
    Per il resto è perfettamente inutile che io ti dica chi sono visto che con quanto hai scritto lo hai già capito da solo, così come hai capito il motivo per cui sono qui : una valvola di sfogo dovuta a tutte quelle motivazioni che, alla fine del tuo commento hai chiaramente elencato.
    Sono in questo sito da tantissimo tempo, un accesso involontario dovuto ad alcune circostanze che ora non sto a spiegare per non annoiarti. Sono venuta a noia anche a me stessa a forza di ripetere il perchè ed il per come in realtà nel lontano 2002 ebbi modo di conoscere ciò che a quel tempo non sapevo nemmeno esistesse.
    Grazie della risposta più che esauriente al mio commento. O sei tu che oltre a leggere le mani sai leggere anche le anime delle persone, o sono io ad essere troppo trasparente.
  20. leggendolamano 14 giugno 2018 ore 21:38
    Credo che sia più facile leggere le anime delle mani. Soprattutto se le anime sono limpide e pulite .....
    Buona serata
  21. NnSnUnAngelo 20 giugno 2018 ore 09:25
    Cosa cerco qui dentro... cosa cerca il mio essere "irrequieta"... uhm... principalmente cerco "teste", con cui "scontrarmi". Amo chi mi sfida, chi è in grado di farlo, chi non cede, chi mi colpisce nei primi 5 minuti di conversazione e ,se così non fosse , non riuscirebbe per il resto del tempo...
    mi piace leggerti... buona giornata!
  22. leggendolamano 20 giugno 2018 ore 19:42
    Ci sono forme di scontro che assomigliano molto ad incontri turbolenti

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.