caccia alle streghe:

13 febbraio 2017 ore 19:51 segnala

Essere demonio o essere diavolo: cosa vuol dire oggi?

Siamo in tanti qui a paragonarci a Demoni e tante a richiamare Lilith.

Stiamo forse giocando col fuoco?
Se leggiamo le scritture della chiesa sembrerebbe di si!

Riporto alcuni stralci alla rinfusa presi da una Enciclica di Paolo VI e dal Malleus Maleficarum invitandovi a capire quali passi siano stati scritti nel 1487 e quali nel 1972 ….

Sono passati 5 secoli ma per la chiesa sembra che nulla sia cambiato.

Quali sono oggi i bisogni maggiori della Chiesa? Non vi stupisca come semplicista, o addirittura come superstiziosa e irreale la nostra risposta: uno dei bisogni maggiori è la difesa da quel male, che chiamiamo il Demonio. (….) Troviamo il peccato, perversione della libertà umana, e causa profonda della morte, perché distacco da Dio fonte della vita (Rom. 5, 12), e poi, a sua volta, occasione ed effetto d’un intervento in noi e nel nostro mondo d’un agente oscuro e nemico, il Demonio. Il male non è più soltanto una deficienza, ma un’efficienza, un essere vivo, spirituale, pervertito e pervertitore. Terribile realtà. Misteriosa e paurosa.

Il Demonio è all’origine della prima disgrazia dell’umanità; egli fu il tentatore subdolo e fatale del primo peccato, il peccato originale (Gen. 3; Sap. 1, 24).

E per quanto riguarda la volontà dei demoni, il lettore troverà che essa tende immutabilmente al male e che continuamente essi peccano di superbia, invidia, avarizia e sozza lussuria e che non vi è alcun potere sulla terra che possa essere paragonato a lui (Satana), che è stato creato tale da aver paura di nessuno. (Giobbe XLI).

(….) E così vedrà che i diavoli eseguono tutte le loro opere in modo consapevole e volontario, poiché la natura intelligente che era stata loro conferita prima della caduta non è stata cambiata.
.

Siamo ancora alla caccia delle streghe? Parrebbe di si se è vero come è vero che le streghe sono il tramite fra l’uomo ed il Demonio perché la donna è diabolica di natura.

Interessante leggere come veniva descritta la donna nel 1487 :

(...) essa è più carnale di un uomo, come si evince dalle sua molte abominazioni carnali.
E va notato che c'era un difetto nella formazione della prima donna, poiché essa venne formata da una costola curva, cioè da una costola del seno, che si piega come se fosse in una direzione contraria all' uomo.

E poiché attraverso questo difetto essa è un animale imperfetto, si inganna sempre.
Per cui Catone dice: Quando una donna piange, sta tessendo insidie. E ancora:
Quando una donna piange, sta lavorando ad ingannare un uomo.

E questo è dimostrato dalla moglie di Sansone, che lo ingannò, convincendolo a rivelarle la risposta all'enigma che egli aveva proposto ai Filistei.

Ed è evidente nel caso della prima donna (Eva) che aveva poca fede, perché quando il
serpente le chiese perché, con Adamo, non mangiassero di ogni albero del Paradiso, lei
rispose: Di ogni albero, ecc - forse perché si muore.

In tal modo dimostrò di dubitare, e di confidare poco nella parola di Dio.

E tutto questo è indicato dall'etimologia della parola, poiché Femina proviene da Fe (fede) e Minus, in quanto è sempre più debole nel mantenere e conservare la fede.

(....) Si può dire che il diavolo fa uso di una strega non perché ne abbia effettivamente bisogno, ma perché vuole ottenere la perdizione dell'anima della strega.


Quindi donne voluttuose della rete, donne seduttive, donne lussuriose, donne intriganti, donne peccaminose sappiate che siete strumento del Demonio e che se foste vissute solo qualche secolo prima sareste finite al rogo.

Siete esseri imperfetti oggetto di abominio carnale….ma……

Fortuna che ci siete e che rendete la vita degna di essere vissuta.

Siete voi a rendere questo inferno di vita un paradiso.

Leggendo...
2bedc8b8-1437-4956-9d78-4b0d3d26ac04
« immagine » Essere demonio o essere diavolo: cosa vuol dire oggi? Siamo in tanti qui a paragonarci a Demoni e tante a richiamare Lilith. Stiamo forse giocando col fuoco? Se leggiamo le scritture della chiesa sembrerebbe di si! Riporto alcuni stralci alla rinfusa presi da una Enciclica di Paolo...
Post
13/02/2017 19:51:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. vagarsenzameta 13 febbraio 2017 ore 20:13
    Hmmm,diritto canonico due la vendetta,da non sottovalutare :neteye :sbong :neteye
  2. leggendolamano 13 febbraio 2017 ore 21:11
    @vagarsenzameta Gia anche se delle volte il diritto canonico é molto poco csnonico
  3. vagarsenzameta 13 febbraio 2017 ore 21:17
    Non si capisce se volevi dire casinonico o canonico :nono
  4. leggendolamano 13 febbraio 2017 ore 21:30
    entrambe le cose, probabilmente un lapsus freudiano
  5. vagarsenzameta 13 febbraio 2017 ore 21:31
    :hihi :fuma
  6. topollina 13 febbraio 2017 ore 22:42
    :hell 0:-) :prrr :prrr :prrr
  7. leggendolamano 13 febbraio 2017 ore 22:51
    di poche parole...... ma diabolicamente espressiva
  8. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 09:55
    E' già da un po' che i Demoni compaiono nelle tue esternazioni sul blog, donne come streghe, donne strumento del Demonio atte a irretire gli uomini. Delle donne quindi, almeno di alcune mi sembra tu non abbia molta stima. Esperienze negative dirette? A parte ciò che pensa ed ha sempre pensato la Chiesa di noi povere peccatrici che per colpa di Eva che dette retta al Diavolo presentatosi ad essa sotto le sembianze di un serpente ad incitare al peccato anche Adamo, vedo che da allora non è cambiato nulla nemmeno nelle menti maschili.
    Ma allora che dire di Adamo? Anche lui aveva un cervello e avrebbe dovuto saper valutare e ricordare le parole di Dio ma non lo fece quindi il peccato fu commesso da entrambi con stessa colpa.
    Così alla fine si può dire che se le donne sono streghe, gli uomini o sono anch'essi demoni o sono solo stolti nel dare retta alle lusinghe della strega di turno.
    In ogni caso almeno in alcune occasioni essi si somigliano nel cercare il piacere dove questo può essere colto soprattutto quando non sia difficile procurarselo.

    Per fortuna alla fine del sermone ti sei ravveduto dicendo : meno male esistiamo......ognuna a suo modo certo ma comunque e sempre indispensabili.
  9. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 10:08
    @Semplicemente.Anna: Il fatto è che a dispetto di quanto sembra io adoro le donne e adoro le streghe.
    Quanto riporto è un semplice "de relata" teso a far capire come una certa forma mentis, un certo retaggio culturale che affonda le sue radici nel cattolicesimo, di fatto rappresenti la seduzione come il male e di conseguenza la donna come principio e fine del male stesso.

    La Chiesa ha sempre visto la femmina come fe-minus, non certo io!

    La misoginia non mi appartiene come non mi appartiene la misantropia.
  10. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 10:56
    Non ho detto che odi le donne e tanto meno che provi avversità o manchi di socievolezza nei confronti del genere umano ma devo anche dire che a tutto c'è un perchè e se hai scritto quella “de relata” una motivazione sicuramente esiste, senza per questo voler apparire onnisciente.
  11. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 11:03
    ogni effetto deriva da una causa ......
  12. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 13:56
    Amen :amen
  13. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 13:58
    Ite missa est
  14. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 14:01
    Vai in pace :-))
  15. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 14:06
    Sono sempre in pace con me stesso e cerco di esserlo con il mondo intero.
  16. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 14:08
    vogliamo continuare fino a stasera? io ho tutto il tempo :-)))
  17. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 14:15
    Io neppure ho problemi l'unica accortezza sarebbe quella di elevare un attimino il tono del discorso ed evitare risposte all'acido citrico
  18. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 14:27
    Non ho fatto altro che adeguarmi al tuo di...tono! E poi io sono così per natura, tollero poco miele e marmellata...pur mantenendomi educata.
  19. leggendolamano 14 febbraio 2017 ore 18:08
    @semplicemente.ANNA ...oh mamma ma lo sai che l'iperacidità provoca reflusso gastroesofageo che a sua volta prova esofagite che a sua volta provoca laringite che a sua volta provoca tosse stizzosa che a sua volta provoca stizza....che a su volta....e via così..perchè vivere male quando basta un poco di zucchero e la pillola va giù....
    bha!?
  20. Semplicemente.ANNA 14 febbraio 2017 ore 21:25
    Lansoprazolo risolve l'iperacidità, che a sua volta elimina il reflusso gastroesofageo eliminando così anche tutti gli altri malesseri.
    Deh ma te porti male e poi lo zucchero meglio se lo prendi tu...sei tu infatti che devi mandare giù la pillola indesiderata e non io :-)))
    Ah ! sai che bah! lo dicono normalmente i Pisani al posto del deh Livornese? :-)))
  21. STREGHETTA60 20 febbraio 2017 ore 18:53
    "Siamo ancora alla caccia delle streghe? Parrebbe di si se è vero come è vero che le streghe sono il tramite fra l’uomo ed il Demonio perché la donna è diabolica di natura. "
    che paura ..con il mio nick " STREGHETTA " ! :pianto
  22. leggendolamano 20 febbraio 2017 ore 19:09
    mi fai una paura del diavolo......brrrr.....
    io adoro le streghe
  23. STREGHETTA60 20 febbraio 2017 ore 19:12
    :kissy muahhh da una strega ...ahahaha
    scherzo ..ma a dire la verità ,la chiesa dovrebbe aggiornare la Bibbia
  24. leggendolamano 20 febbraio 2017 ore 19:23
    dovrebbe ricordarsi di Lilith prima donna, ma chissà perchè si parte subito da Eva
    ... a dire il vero lo so.... e lo sanno in tanti, solo la chiesa sembra volersene dimenticare
  25. STREGHETTA60 20 febbraio 2017 ore 19:35
    La chiesa si ricorda solo che li sta bene ...e cosa non li sta bene nasconde ..come nasconde i preti pedofili ..e quelli che hanno delle amante .
    Nella mia religione i pretti sono sposati ,hanno famiglia ..
    Penso che è una cosa anormale e impossibile da gestire l'astinenza dal sesso e dal amore a quale i preti cattolici sono messi a fare ...
    Forse se avessero la loro moglie non sarebbero così tanti preti pedofili ...
  26. leggendolamano 20 febbraio 2017 ore 19:50
    Esattamente come dici tu.dovrebbero smetterla con l'ipocrisia della verginità.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.