mi manchi..ma quanto mi manchi?

29 ottobre 2018 ore 16:14 segnala


Quando qualcuno ci manca cosa ci manca?

Ci manca Lei/lui in quanto essere vivente o ci manca ciò che Lei/lui rappresentano per noi?

In altre parole ci manca l’essere umano o ciò che l’essere umano rappresenta per noi in termini di soddisfacimento di bisogni primari?

Da qui un’altra domanda: Cosa sono i bisogni primari? Esiste una gerarchia dei bisogni?

Paradossalmente si e quelli meno nobili legati al ciclo fisiologico sono quelli primari per eccellenza.

Mangiare bere, urinare defecare…Sono decisamente primari… ma qualcuno si sentirebbe di metterli prima di Amare?

Amore mio ti amo….. ma amo di più il mio cesso…… perché ho più bisogno di lui che di te…..suonerebbe male non trovate?

L’amore è il bisogno primario più nobile ma senza amore si vive e si vive pure benissimo.

Da dove arriva allora il primato dell’amore?

Forse dal bisogno istintivo delle procreazione della specie? Risposta :
Sicuramente si ma non solo…

E l’amore come lo decliniamo in tutte le sue varie sfaccettature che vanno dall’agape al desiderio, alla passione, alla devozione alla adorazione e via discorrendo?

Tante domande poche risposte perché ognuno di noi avrebbe la sua risposta che alla fine si racchiude in due parole:
“mi manchi”


Ma di certo è meglio mancarsi dentro che mancare in qualche cosa. perche anche la presenza può essere assenza e l'assenza chiude definitivamente il cerchio della mancanza
Leggendo
176f9383-eb16-4fb7-adbd-c23ea8b4b1bf
« immagine » Quando qualcuno ci manca cosa ci manca? Ci manca Lei/lui in quanto essere vivente o ci manca ciò che Lei/lui rappresentano per noi? In altre parole ci manca l’essere umano o ciò che l’essere umano rappresenta per noi in termini di soddisfacimento di bisogni primari? Da qui un’alt...
Post
29/10/2018 16:14:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. Evelin64 29 ottobre 2018 ore 19:14
    ..ci sono certi "mi manchi" che non si possono dire.... sono quelli che rispettano la felicità di qualcuno lontano da noi ...
    Ma a parte questo, il mancarsi, a mio avviso, è un vuoto, quello che si sente dentro quando senti il bisogno di ricevere conferme.... alle volte è solo un momento transitorio, altre invece è una carenza ben radicata.
    Personalmente credo che il bisogno primario di ogni persona sia quello di vivere.... e se si è vivi tutto il resto non mancherà poi cosi' tanto.
  2. leggendolamano 29 ottobre 2018 ore 20:54
    Concordo , il bisogno di vivere è il macroinsieme che racchiudere tutti i sottoinsiemi esistenziali siano essi fisiologici , intellettuali, sentimentali o parafiliaci. Ogni di noi tenderà al loro soddisfacimento usando metodi conformi alla propria educazione e alle proprie capacità. Analogamente ognuno di noi sarà in grado di gestire desideri e mancanze valutando il raggiungibile e l’irraggingibile.
  3. Moscan.sx 01 novembre 2018 ore 01:34
    dicevano.."mi manchi ma siamo troppo per amarci...due cannibali finiranno per sbranarsi..."
  4. leggendolamano 01 novembre 2018 ore 07:00
    La fagocitazione diventa la massima espressione d’amore come insegna l’eucarestia ed il romanzo “il profumo”

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.