sedotti e abbandonanti

29 gennaio 2017 ore 23:03 segnala


Donne sedotte e abbandonate da uomini falsi, sleali e disonesti.

A giudicare da quante siete verrebbe da pensare che tutti gli uomini siano Don Giovanni o Casanova della peggior specie.

Io non ho problema ad annovermi fra costoro e non ho problemi a considerarmi tale.
Ho il mio lato scuro e demoniaco con il quale fare i conti se è vero che la seduzione è “demoniaca”.

Ricordo che ad estromettere l’uomo dal paradiso terrestre è stata la seduzione operata dal diavolo, (in cui nome deriva dal greco “dia-ballein” colui che divide, che separa ), ma ricordo anche che nel contempo, con questa azione, il diavolo ha dato inizio alla storia offrendo all’umanità la possibilità di essere tale svincolandosi dal controllo e dalla staticità di un Dio superiore. Sofferenza e morte si, ma anche gioia, vita, emozione e soprattutto , per chi crede, perdono e redenzione.

Quindi anche in questo caso il male non è poi stato tutto e solo male.

Vorrei inoltre ricordare a voi , donne sedotte ed abbandonate, che se da una parte vivete coscientemente con lealtà il vostro amore con la fedeltà e la sincerità che a noi seduttori sembra manchino, dall’altra dimostrate una curiosità ed una disponibilità che va invece nella direzione opposta alla vostra coscienza. Insomma siete solo vittime o anche complici che si consegnano volontariamente al Don Giovanni di turno spinte dal vostro lato oscuro?

Permettetemi almeno di dubitare che la bilancia della diabolicità pesi tutta su di noi che, da seduttori, molto spesso finiamo con l’essere sedotti e abbandonanti, magari per legittima difesa .

Leggendo
b35eafbe-dfd9-4514-88f4-942c55334b7e
« immagine » Donne sedotte e abbandonate da uomini falsi, sleali e disonesti. A giudicare da quante siete verrebbe da pensare che tutti gli uomini siano Don Giovanni o Casanova della peggior specie. Io non ho problema ad annovermi fra costoro e non ho problemi a considerarmi tale. Ho il mio lat...
Post
29/01/2017 23:03:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Semplicemente.ANNA 30 gennaio 2017 ore 10:02
    Sedotte e abbandonate, sono qui da molti anni e di queste cose credo di averne viste parecchie. Vi sono uomini che riescono a conquistare con la mente un'altra mente, per le donne molto sensibili non è difficile, il problema è se il conquistatore ha o meno intenzione fin dall'inizio di quella che possiamo chiamare "relazione", proseguirla nel tempo o di togliersi una soddisfazione per poi trovare una qualsiasi scusa per allontanarsi del tutto cercando altrove.
    Non mi sento però di incolpare solo gli uomini, con cognizione di causa posso dire che vi sono anche donne che cercano in ogni modo di farsi notare facendo stalking nei confronti del soggetto prescelto. Anche se vengono abbandonate continuano ad offrire il loro amore con frasi e parole più che significative.
    Per quanto mi riguarda in passato non sono stata esente dall'essere stata sedotta o forse era soltanto una mia impressione su quanto leggevo interpretando male certi scritti, può capitare anche questo a volte. Quindi non so se posso definirmi sedotta e abbandonata, forse ero solo stata sedotta anche se solo da una mente e poi abbandonata anche come amica. Quell'amicizia, o così credevo fosse che durava da anni.
    Comunque in passato posso dire anche di aver sedotto ma invece di abbandonare non ho mai iniziato nessun rapporto così come si confà ad una donna sposata e che è sempre stata fedele a colui che un giorno la scelse. Che poi questo sia stato per me un bene o un male beh, è una cosa che riguarda appunto la mia coscienza, quella cosa che in me ha sempre prevalso su qualsiasi altro sentimento.

    Mi piace quel "sedotti e abbandonati per legittima difesa" :-)))

    Quello che hai scritto è un argomento molto interessante ma ci vorrebbe una disamina molto più approfondita e non penso sia questo il luogo più adatto.

    Avendo letto molto in passato!
  2. Bacca.diGoji50 30 gennaio 2017 ore 10:42
    Siamo in un era che nessuno sa ascoltare,c'è tanta solitudine, in ognuno di noi, anche se siamo in mezzo ad una folla.....ci sentiamo isolati...e quando una persona trova un'altra che le da "corda" (anche fingendo di saperla ascoltare) succede che se la persona è fragile..si aggrappi ad essa.. e magari può succedere d'invaghirsi....(anche questa è seduzione)
  3. leggendolamano 30 gennaio 2017 ore 14:02
    @semplicemente.ANNA. grazie innanzitutto per il commento articolato e molto "pensato". Credo che tutti nella vita abbiamo rivestito il ruolo di sedotti e di seduttori.
    La seduzione non necessariamente deve completarsi con un atto fisico o sessuale, può cessare anche solo con i raggiungimento del risultato emotivo sia che questo avvenga in modo "doloso" o "colposo".
    Con questo rispondo anche a @Bacca.diGoji50 confermando che può capitare la seduzione involontaria di persone particolarmente fragili che si invaghiscono di persone che non nutrono interesse specifico nei loro confronti.
    Su tutto gioca poi un ruolo importantissimo la forma di autocompiacimento e di conferma che in ogni caso una "conquista" elargisce in termini di autostima.
    Ancora grazie ad entrambe.
  4. Etty73 30 gennaio 2017 ore 20:24
    Concordo con te nel dire che spesso, sopratutto x alcune donne è più facile lasciarsi sedurre da una mente, e non dal bellone del momente.La mente ti stuzzica, ti induce ad entrare in lei a sedurne il proprietario/a,è emozionanante, intrigante sedurre.Ovviamente intendo la seduzione buona, quella x connquistare l'oggetto del desidero, anche se in fondo una punta di orgoglio, ed autostima come ben dici c'è sicuramente.
  5. topollina 05 febbraio 2017 ore 20:48
    Mai pensato che fosse una prerogativa solo maschile. %-)
  6. leggendolamano 05 febbraio 2017 ore 21:22
    @topollina Eggià sono appena stato sedotto e abbandonato..... :ok :-) :-)
  7. topollina 05 febbraio 2017 ore 21:31
    :many :-x :bye
  8. leggendolamano 05 febbraio 2017 ore 21:55
    @Etty73 La seduzione stimola la fantasia, vive di oniricità che può diventare reale ed è questo il grande fascino del fascino.Il cervello è il più grande organo sessuale che abbiamo e lo sfruttiamo troppo poco prediligendo i suoi recettori esterni.Io vado diretto al pulpito di comando.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.