Donna

08 marzo 2017 ore 11:12 segnala

Donna la tua battaglia quotidiana inizia la mattina, quando la sveglia non suona ed inizi a correre per preparare la colazione a tutta la famiglia. Poi subito in bagno per truccarti, dopo che il tuo compagno ed i tuoi figli l’hanno lasciato come un campo di battaglia. Il tempo di mettere tutto velocemente a posto e via pia ad accompagnare i ragazzi a scuola e poi al posto di lavoro, non prima però di essere passata ad ordinare la spesa, che ritirerai quando finisci il lavoro.
In ufficio il capo ha litigato con la moglie e ti mette in croce per quel lavoro non ancora finito; le colleghe che hanno le colf e le suocere che le aiutano (e a casa non alzano nemmeno un filo di paglia) ti guardano come un extra terrestre.
Arriva l’ora di pranzo: una mela ed una bottiglina di acqua minerale (liscia).
Finalmente finisci a lavoro e si può dire che ora inizia la tua giornata di lavoro….passa a ritirare la spesa ordinata stamattina, rientri a casa, mentre metti a fare la lavatrice, metti su la cena, i bambini gridano come invasati davanti al video gioco, il tuo uomo vede alla maxi tv al plasma l’ennesima partita della giornata trasmessa da Premium. Dopo cena fai la cucina rassetti le ultime cose della casa, innaffi il geranio, scendi il sacchetto di rifiuti, vai in bagno a struccarti mentre i bambini già dormono ed il tuo uomo già russa.
Ti accendi una sigaretta sul terrazzo e guardi il cielo stellato e pensi che un’altra giornata è trascorsa e tu senti di averla sprecata, come al solito. Poi il tuo sguardo si ferma sull’orizzonte e pensi che la tua anima vorrebbe volare via, ma subito rifletti che i tuoi figli ed il tuo uomo senza te sarebbero persi ed allora vai a letto e continui i tuoi sogni, che sono la tua via di fuga verso la felicità.
7d7cbe52-e343-4402-83e2-65468f4780e9
Donna la tua battaglia quotidiana inizia la mattina, quando la sveglia non suona ed inizi a correre per preparare la colazione a tutta la famiglia. Poi subito in bagno per truccarti, dopo che il tuo compagno ed i tuoi figli l’hanno lasciato come un campo di battaglia. Il tempo di mettere tutto...
Post
08/03/2017 11:12:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.