AAA principe azzurro cercasi

08 marzo 2017 ore 23:05 segnala


A leggere i blog di chatta risulta chiaro che il desiderio più diffuso di molte donne è quello di trovare l’uomo giusto. La parola “amore” è infatti di gran lunga la più usata. Tra i molti aggettivi che sono stati usati per descrivere quest’uomo , i più utilizzati sono: affettuoso, sensibile, equilibrato, divertente, “che viva per me sola come io vivrò per lui”, “che mi sostenga”, etc etc. Non solo la prosa, ma anche la poesia viene usata per la ricerca di quest’uomo. Alcune si sono convinte che un uomo del genere non esiste e preferiscono scrivere d’altro, altre invece continuano imperterrite nella ricerca, convinte che un uomo del genere esiste. Ebbene, anch’io credo che quest’uomo ideale esista. Ha però un problema. Dura poco.
Credo, e spero, che ogni donna in un determinato periodo della sua vita abbia incontrato l’amore sappia capire. Com’era lui?
Era affascinante, premuroso, simpatico. Tutto dedito al vostro piacere. Eravate al centro del suo mondo. Si diceva innamorato di voi, ed era vero. Si ricordava il vostro compleanno; Gli anniversari; Persino l’onomastico. Vi chiamava spesso da una cabina telefonica per sentire la vostra voce e vi ascoltava senza interrompervi. Aveva naturalmente i suoi interessi, le sue passioni, ma le metteva in subordine a voi. Era proprio così, vero? Già! Un vero principe azzurro…
Poi, lentamente, come l’incedere di una lumaca, cambia: diventa… distratto, estraneo, arido a volte. Iniziate a chiedervi in cosa avete sbagliato, cosa avete detto o cosa avete fatto di male. Inizialmente provate stupore, poi rabbia, poi sensi di colpa. Perché se lui è cambiato, è per colpa vostra. Perché è questo che vi passerà per la mente. Niente di più sbagliato.
Ma Lui vi ha amato davvero. Tutto quello che di buono ha fatto per voi l’ha fatto perché vi amava. Ma come una freccia che, seppur scoccata con forza, prima o poi farà la sua discesa verso terra, così il suo amore volgerà verso il basso. Perché l’uomo ama sognare, ma quando il sogno diventa realtà, gli scatta l’indifferenza. E allora incoccerà un’altra freccia e la scoccherà. Perché lui ha bisogno di un altro bersaglio, di innamorarsi di un’altra. Lui non è di nessuna donna, se non temporaneamente. La sua vera donna, quella stabile, è lui stesso. Come il rombo del tuono che segue il bagliore del lampo, come il fumo che segue il fuoco, come il Milan che segue sempre la Juve, così l’uomo segue la sua natura. E’ un fatto incontrovertibile.
Lui non vi dimenticherà, avrete sempre un posto dentro di sé, ma il suo cuore brucia come il salice, che produce una fiamma vivace ma di breve durata. Come trasformarlo in castagno, legno duro, pesante, che garantisce una fiamma persistente?
Difficile, molto difficile.
08412750-9c0e-4352-8915-7e68d339f3b1
« immagine » A leggere i blog di chatta risulta chiaro che il desiderio più diffuso di molte donne è quello di trovare l’uomo giusto. La parola “amore” è infatti di gran lunga la più usata. Tra i molti aggettivi che sono stati usati per descrivere quest’uomo , i più utilizzati sono: affettuoso, s...
Post
08/03/2017 23:05:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. ellen.de 09 marzo 2017 ore 08:48
    Dobbiamo essere grate che ci hanno amato, grazie uomo, grazie.
  2. leonardo2017 09 marzo 2017 ore 10:04
    Scorgo dell'ironia nelle tue parole...
  3. felicementesposata 09 marzo 2017 ore 13:34
    Arguto :-)))
  4. klardiluna 09 marzo 2017 ore 20:54
    Non ho mai creduto ai...principi azzurri!!
  5. leonardo2017 09 marzo 2017 ore 23:35
    @ klardiluna
    Il principe azzurro esiste, solo che il colore, col tempo, sbiadisce, a volte con il concorso di colpa della principessa.
  6. leonardo2017 09 marzo 2017 ore 23:36
    @ felicementesposata
    Grazie :-)))

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.