AUGURI AI PADRI...QUELLI VERI...CHE LO SONO 365 GG L'ANNO!!!

19 marzo 2019 ore 06:32 segnala

Buongiorno a tutti i Papà, quelli che lo sono 365 giorni l’anno e non aspettano l’occasione speciale per esserlo. Perché il regalo più bello che un Papà può fare al proprio figlio è di “esserci”, ogni giorno dell’anno. Ogni volta che al figlio serve, donandogli tempo, attenzione, sorrisi e amore. E anche qualche prezioso “no”, assieme a tanto buon esempio. Sono regali che non costano nulla e rimarranno per sempre. Accompagneranno il figlio per tutta la vita.






Non faccio gli auguri a tutti i papà.
Faccio gli auguri a tutti gli uomini
che si sono comportati da padre,
perché a fare un figlio non ci vuole niente,
a tirarlo su ci vuole tutta una vita.
Auguri ai padri, quelli veri.

dca4fa67-7c2b-4c30-bf0d-4865379a0b4e
« immagine » Buongiorno a tutti i Papà, quelli che lo sono 365 giorni l’anno e non aspettano l’occasione speciale per esserlo. Perché il regalo più bello che un Papà può fare al proprio figlio è di “esserci”, ogni giorno dell’anno. Ogni volta che al figlio serve, donandogli tempo, attenzione, sorr...
Post
19/03/2019 06:32:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

LA PRIMA FACOLTÀ DELL'UOMO: L'IMMAGINAZIONE...

15 marzo 2019 ore 10:25 segnala

L’immaginazione è alla base di Tutto.
Qualunque cosa, prima di essere creata,
è stata immaginata.

Eppure di questa capaci­tà, che Albert Einstein considerava più importante della conoscenza stessa, in generale facciamo un uso ben misero come, per esempio, immaginare disgrazie, pericoli inesistenti, limiti, ostacoli insormontabili, rischi micidiali, ecc… TUTTO NEGATIVO INSOMMA! E con questo dimentichiamo che, quando imma­giniamo qualcosa, nel cervello si genera un'esperienza reale, il che significa che la nostra mente sta elaboran­do quell' esperienza come se fosse reale, vera, vissuta… nonostante la stiamo solo immaginando. Così questa straor­dinaria risorsa di cui disponiamo, l'immaginazione, di­venta un problema terribile se la utilizziamo per le nostre convinzioni limitanti, quelle certezze che viviamo come reali pur senza esserlo, ingigantendo le dimensioni degli ostacoli e minimizza­ndo la portata delle nostre capacità. Ecco perché ci ri­sulta difficile uscire dalle nostre ristrette trincee mentali e accettare il fatto che ci sia molto di più di quanto sia­mo normalmente capaci di vedere, lasciando liberi di ri­svegliarsi la nostra curiosità e il nostro gusto per l'esplo­razione. La mente mette in pratica ciò che il cuore vuole sentire, perché sono le emozioni ad aprire l'intelletto, e non il contrario. Ma come può aprirsi l'intelligenza se siamo oppressi dalla paura, se non abbiamo fiducia in noi stessi e non siamo davvero motivati? È quindi di primaria importanza far emergere quelle risorse emotive tanto necessarie, e per farlo bisogna utilizzare la nostra immaginazione creativa, capace di aiutarci a scoprire nuove opzioni e percorsi che ci consentono di approfittare delle opportunità esistenti o di crearne di nuove.


fd2195dd-abf0-4385-8218-6cb9207c2d3a
L’immaginazione è alla base di Tutto. Qualunque cosa, prima di essere creata, è stata immaginata. Eppure di questa capaci­tà, che Albert Einstein considerava più importante della conoscenza stessa, in generale facciamo un uso ben misero come, per esempio, immaginare disgrazie, pericoli...
Post
15/03/2019 10:25:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    8

8 MARZO...AUGURI A TUTTE LE DONNE DEL MONDO!!!

07 marzo 2019 ore 12:20 segnala







Un pensiero a tutte le mie amiche….

Buon 8 marzo a tutte le donne,
A quelle che non hanno il dono di un sorriso.
A quelle che non hanno una carezza sulla pelle.
A quelle che non conoscono la dolcezza
A quelle che in silenzio subiscono la violenza
A quelle che non possono sciogliersi
i capelli al vento

Buon 8 marzo a tutte le donne,
A quelle che abbracciano con amore.
A quelle che illuminano l’anima
A quelle che parlano dentro oltre lo sguardo
A quelle che sorridono con i colori dell’arcobaleno



Donna è amore,
donna è generosità,
donna è altruismo,
donna è bontà,
donna è pazienza,
donna è gentilezza,
donna è una persona
pronta sempre ad aiutare
e a sacrificarsi per il bene
degli altri mettendo in
ultimo piano se stessa!

Grazie a chi ha lottato per donare
la libertà di essere donna…





6d069a2a-aee2-45d4-98b9-ac5e927a3f05
« immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » Un pensiero a tutte le mie amiche…. Buon 8 marzo a tutte le donne, A quelle che non hanno il dono di un sorriso. A quelle che non hanno una carezza sulla pelle. A quelle che non conoscono la dolcezza A quelle...
Post
07/03/2019 12:20:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Non ci sono più le donne di una volta?

24 febbraio 2019 ore 09:54 segnala

Quante volte abbiamo sentito dire la frase "non ci sono più le donne di una volta"?

Ma quanto è ingiusta per le donne di oggi che, seppur in maniera diversa da un tempo, si fanno in quattro per andare avanti a testa alta?

Anzi, le donne di una volta erano costrette ad una sola vita: stare in casa, accudire i figli e servire il marito, accettandone in silenzio anche i tradimenti.

Oggi le donne lavorano, curano i figli, tengono in ordine la casa e non piegano più la testa davanti ad un uomo. Hanno conquistato i loro diritti e la loro indipendenza (anche economica).
Le donne di oggi non hanno paura di rimanere sole a crescere i propri figli quando decidono di fuggire da un matrimonio infelice.
Le donne di oggi accettano con orgoglio la solitudine, piuttosto che legarsi ad uomini che non darebbero loro ciò che meritano, cioè amore e rispetto.
Le donne di oggi hanno molta più forza e più coraggio di quelle di una volta.

Ma molte ne pagano le conseguenze, venendo giudicate secondo cliché antichi e maschilisti.

La realtà è che le donne di una volta sarebbero fiere di come le loro figlie e nipoti si sono evolute. E questo è successo anche grazie alla lotta ed al coraggio di molte di loro.



0dd5a5b5-9b12-4823-9f0d-7b4789c88561
Quante volte abbiamo sentito dire la frase "non ci sono più le donne di una volta"? Ma quanto è ingiusta per le donne di oggi che, seppur in maniera diversa da un tempo, si fanno in quattro per andare avanti a testa alta? Anzi, le donne di una volta erano costrette ad una sola vita: stare in...
Post
24/02/2019 09:54:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Come rendere felice una donna e un uomo....ahahahaah....

15 febbraio 2019 ore 06:36 segnala

Per rendere felice una donna occorre solo essere:

1. amico
2. compagno
3. amante
4. fratello
5. padre
6. maestro
7. educatore
8. cuoco
9. carpentiere
10. idraulico
11. meccanico
12. decoratore d'interni
13. stilista
14. sessuologo
15. ginecologo/ostetrico
16. psicologo
18. psichiatra
19. terapeuta
20. audace
21. organizzato
22. buon padre
23. molto pulito
24. simpatico
25. atletico
26. affettuoso
27. attento
28. cavaliere
29. intelligente
30. fantasioso
31. creativo
32. dolce
33. forte
34. comprensivo
35. tollerante
36. prudente
37. ambizioso
38. capace
39. coraggioso
40. deciso
41. affidabile
42. rispettoso
43. appassionato
44. complimentoso
45. uno che ama far compere
46. uno che non fa problemi
47. molto ricco
48. non un peso
49. uno che non guarda le altre

ALLO STESSO TEMPO DEVI FARE ATTENZIONE A:

50. non essere geloso, ma nemmeno disinteressato
51. andar d'accordo con la sua famiglia, ma non dedicarle più tempo che a lei
52. darle il suo spazio, ma mostrarsi preoccupato per dove va

INOLTRE E' MOLTO IMPORTANTE:

53. Non dimenticare le date di:
- anniversario (nozze, fidanzamento, primo incontro...)
- laurea
- onomastico
- mestruazioni

Purtroppo anche osservare perfettamente queste istruzioni non vi dà la garanzia al 100% della sua felicità, perché lei potrebbe sentirsi sommersa da una vita di soffocante perfezione e fuggire con il primo "figlio-di-buona-donna-bohemien-ubriaco-e-gran-viveur" che incontra...

Dev'essere per questo che Dio (bontà sua...) disse: "Amala!" Ma non disse mai: "Comprendila!!!!!!!!!!"


COME RENDERE FELICE UN UOMO

1. Dagliela
2. Non rompergli i coglioni
0ecd2404-9a18-4097-9454-49c511bf9aab
Per rendere felice una donna occorre solo essere: 1. amico 2. compagno 3. amante 4. fratello 5. padre 6. maestro 7. educatore 8. cuoco 9. carpentiere 10. idraulico 11. meccanico 12. decoratore d'interni 13. stilista 14. sessuologo 15. ginecologo/ostetrico 16. psicologo 18. psichiatra 19....
Post
15/02/2019 06:36:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Buon S.Valentino...All'Amore Vero...Buongiorno!

14 febbraio 2019 ore 08:37 segnala


Buon san Valentino, non ai fiori, ai cioccolatini,

alle cene al lume di candela

e agli altri piacevoli rituali mondani.

Auguri all’amore vero,

quello capace di resistere al tempo e alle distanze,

quello fatto di piccoli e preziosi gesti quotidiani.

Auguri ai nostri genitori e ai nostri nonni,

a quelli che nelle tempeste della vita

hanno saputo stringersi le mani più forte.

A quelli che, quando si baciano,

baciano tutta la loro vita.




e6f92ccc-618d-474c-81f8-558156c2ae0e
« immagine » Buon san Valentino, non ai fiori, ai cioccolatini, alle cene al lume di candela e agli altri piacevoli rituali mondani. Auguri all’amore vero, quello capace di resistere al tempo e alle distanze, quello fatto di piccoli e preziosi gesti quotidiani. Auguri ai nostri genitori e a...
Post
14/02/2019 08:37:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

"Quando ho cominciato ad amarmi davvero"...Charly Chaplin...

04 febbraio 2019 ore 11:12 segnala

Una delle poesie più famose di Charlie Chaplin, che ci offre una splendida lezione sulla crescita personale, in una sua parte recita: “Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene. Da allora ho potuto stare tranquillo. Oggi so che questo si chiama autostima”.

"QUANDO HO COMINCIATO AD AMARMI DAVVERO"

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene. Da allora ho potuto stare tranquillo. Oggi so che questo si chiama… Autostima.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto che la sofferenza e il dolore emozionali
sono solo un avvertimento che mi dice di non vivere contro la mia verità. Oggi so che questo si chiama…
Autenticità.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di desiderare un’altra vita e mi sono accorto che tutto ciò che mi circonda è un invito a crescere. Oggi so che questo si chiama…
Maturità.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito com’è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta,
anche se quella persona ero io. Oggi so che questo si chiama…
Rispetto.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è… Amore di sé.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di privarmi del mio tempo libero
e di concepire progetti grandiosi per il futuro. Oggi faccio solo ciò che mi procura gioia e divertimento, ciò che amo e che mi fa ridere, a modo mio e con i miei ritmi. Oggi so che questo si chiama… Semplicità.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di voler avere sempre ragione. E così ho commesso meno errori. Oggi mi sono reso conto che questo si chiama… Umiltà.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro. Ora vivo di più nel momento presente, in cui tutto ha un luogo. È la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo… Pienezza.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero e ad amare, mi sono reso conto che il mio Pensiero può
rendermi miserabile e malato. Ma quando ho imparato a farlo dialogare con il mio cuore,
l’intelletto è diventato il mio migliore alleato. Oggi so che questa si chiama… Saper vivere!


3b188c77-03ef-49e0-a3b8-75fe73cb9841
Una delle poesie più famose di Charlie Chaplin, che ci offre una splendida lezione sulla crescita personale, in una sua parte recita: “Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va...
Post
04/02/2019 11:12:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Le Donne Belle.....

21 gennaio 2019 ore 04:52 segnala

Le donne belle sono quelle che splendono sempre,
come stelle nel cielo più nero.
Quelle che indossano un sorriso dopo aver pianto per ore,
pur di non farsi vedere tristi.

Le donne belle sono quelle con gli occhi persi oltre l'orizzonte,
aspettano il principe che le porti a ballare, che allo scoccare
della mezzanotte scappano via perdano la scarpa e che lui la ritrovi,
per vivere insieme felici per sempre.

Le donne belle sono quelle che si amano, che non cercano,
che sognano, che vivono senza aspettative, senza guardare
il passato o il futuro,ma vivono solo il presente e il momento.

Le donne belle sono quelle che non hanno bisogno di un uomo
per essere felici, perché sanno che possono vivere da sole,
che l'amore in due non deve essere una gabbia, ma libero,
che l'amore è un completarsi,un sognarsi,un abbracciarsi
nei momenti bui, ma mai e poi mai, un bisogno assoluto
di un altro per vivere,siamo nati soli e soli possiamo sognare.

Le donne belle sono quelle sicure di sé,impossibile da raggiungere,
perché non si curano di chi le ammira,sanno di esserlo,
si fermeranno solo chi riuscirà a colpire la loro mente,i loro occhi,
il loro cuore e la loro anima, restando libere di volare.

(Patrizia Lova)

37c970b8-85ba-4372-8424-a4fec77dc002
Le donne belle sono quelle che splendono sempre, come stelle nel cielo più nero. Quelle che indossano un sorriso dopo aver pianto per ore, pur di non farsi vedere tristi. Le donne belle sono quelle con gli occhi persi oltre l'orizzonte, aspettano il principe che le porti a ballare, che allo...
Post
21/01/2019 04:52:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

CRESCE IL NUMERO DELLE COUGAR...

18 gennaio 2019 ore 08:44 segnala

LE "Cougar", (donne che cercano relazioni con uomini molto più giovani di loro), sono in impressionante aumento. Infatti mentre un tempo era "normale" vedere giovani ragazze accompagnate da uomini molto più grandi, ora invece si verifica sempre di più la situazione opposta: sono le donne a scegliere uomini più giovani per vivere un’avventura o anche, come oggi accade più spesso, per avere una vera e propria storia d’amore, una relazione seria che in molti casi arriva anche al matrimonio. La nuova tendenza è in rapida espansione soprattutto nelle grandi città italiane dove, secondo un recente sondaggio, le donne quarantenni che tendenzialmente preferiscono frequentare uomini più giovani costituiscono il 48% del totale.


Cougar (letteralmente "puma, coguaro": metafora suggerita dalla seduttività "predatoria" e "aggressiva") è un termine gergale anglo-americano volto a definire donne mature che intrattengono rapporti sentimentali o sessuali con uomini notevolmente più giovani, a loro volta chiamati in modo poco lusinghiero "toy boys" (ossia "ragazzi giocattolo").

Generalmente è un vocabolo che si associa a donne dai 30 ai 55 anni anche se, tuttavia, non mancano opinioni differenti: secondo ABC News la parola "cougar" descrive donne che hanno rapporti con uomini più giovani di almeno nove anni mentre il New York Times e Vogue la usano per indicare quelle donne dai 30 anni in su che cercano aggressivamente di avere rapporti sessuali con uomini più giovani di loro; secondo La Repubblica, per potersi definire ufficialmente accettabile la cougar deve manifestare interesse per un uomo che abbia almeno la metà dei suoi anni più sette (per fare un esempio, se lei è una 28enne il suo uomo deve avere 21 anni).

Tuttavia il termine si riferisce molto spesso a qualsiasi donna che ha un partner maschile più giovane di lei, senza riferimenti all'età di entrambi: è in quest'ottica che sono state definite così alcune star di Hollywood. Non sono mancate interpretazioni femministe di questo fenomeno sociale: alcune donne autodefinitesi cougar hanno infatti affermato che si tratta semplicemente di mettere in pratica quello che gli uomini fanno da sempre, cioè cercare compagnia più giovane; inoltre la psicoterapeuta Chiara Simonelli ha definito la cougar "cartina di tornasole della società occidentale e della nuova condizione femminile" in cui anche alle donne è permesso avere partner giovani.


3a7f9473-434e-4918-b16b-4bb06ffbd4d4
LE "Cougar", (donne che cercano relazioni con uomini molto più giovani di loro), sono in impressionante aumento. Infatti mentre un tempo era "normale" vedere giovani ragazze accompagnate da uomini molto più grandi, ora invece si verifica sempre di più la situazione opposta: sono le donne a...
Post
18/01/2019 08:44:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Mi rivolgo a tutte quelle persone che entrano nel mio blog..

18 gennaio 2019 ore 07:13 segnala

Buongiorno a voi...

Sono davvero stupita per le numerose visite nel mio blog...
Ma sono curiosa e volevo chiedervi...ma nulla vi piace di ciò
che posto visto che non mettete un misero like...
O devo pensare che entrate solo per copiare?
Aspetto un vostro commento...e ringrazio anticipatamente!
e8a32f66-28e4-47fa-9f34-e26d0fb07580
Buongiorno a voi... Sono davvero stupita per le numerose visite nel mio blog... Ma sono curiosa e volevo chiedervi...ma nulla vi piace di ciò che posto visto che non mettete un misero like... O devo pensare che entrate solo per copiare? Aspetto un vostro commento...e ringrazio anticipatamente!
Post
18/01/2019 07:13:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment