L'uomo del sogno...

29 gennaio 2011 ore 00:07 segnala

Non ho età perché non esisto,

ma tu mi ami e mi hai amato

come si ama solamente un grande amore.

Per tutta la vita.

Io sono l’uomo dei sogni

perdutamente innamorato di te

che sei tutt’altro che un sogno.

Riesco a farti ridere

come un giardino in primavera

ed a commuoverti

come il gelido vento d’inverno.

Eppure lo sai che sono l’uomo dei sogni,

l’hai sempre saputo,

ma tu mi ami e mi hai amato

come si ama certamente un amore immenso.

Semplicemente per sempre.

Io sono l’uomo dei sogni

e serenamente mi dispero

perché sarò sempre nei tuoi pensieri

e le tue mani stringeranno eternamente

il mio cuore in un abbraccio appassionato.

Io sono l’uomo dei sogni

ma ti prego, non dimenticarmi.

Io sono l’uomo dei sogni

e quando mi darai l’ultimo bacio

lasciami piangere di rabbia

e stringimi forte a te.

Antica e Spercata di inversi sbagliati.

27 gennaio 2011 ore 10:15 segnala

Bevvi liquori sbagliati per dileguare ricordi.

Vissi di giorni sprecati,scrissi canzoni per sordi.

Risi dinnanzi a sovrani che dimenavano scettri.

Credei che fossero umani  ma solo dei poveri spettri.

Vinsi poi qualche contesa

proprio per quello che persi.

Ed ogni torto od offesa

diede ragione ai miei versi.