L'orrore

23 settembre 2016 ore 13:53 segnala
Lui: Chatti?
Lei: No!
Lui: Che tuo figlio possa crepare davanti ai tuoi occhi, straniera di merda.


Sono italiana, però questi si confondono con la peggior specie umana, quei maschi che fanno parte di chi uccide la moglie, fidanzata, all'ennesima richiesta da parte loro e all'ennesimo mio rifiuto ecco la risposta di un altro "puttana da palo, addio a te che muori presto", un bambino di 20 anni che crede che coi soldi si compera tutto e insulti razziali, ripeto ai loro sottospecie di esseri umani "sono italiana".
A questo punto direte di bloccarli, eh! no! dopo 1000 CENSURA si deve sbloccare un bastardo per bloccarne un altro.
Chatta vedo che non interviene più, eccetto le immagini pornografiche che sono bannati, agli altri una finta sgridatina e sembra incoraggiarli a proseguire con gli insulti.
Siccome quella sottospecie di maschi sono senza cervello, si deve scrivere nel modo più semplice senza impiegare certi termini a loro incomprensibili.
Comunque non chatto con nessuno sconosciuto di qualsiasi sesso a tutti rispondo ADDIO.
ff3def2c-c4a9-4b17-8a82-dfe3c1a3dd34
Lui: Chatti? Lei: No! Lui: Che tuo figlio possa crepare davanti ai tuoi occhi, straniera di merda. Sono italiana, però questi si confondono con la peggior specie umana, quei maschi che fanno parte di chi uccide la moglie, fidanzata, all'ennesima richiesta da parte loro e all'ennesimo mio rifiuto...
Post
23/09/2016 13:53:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Njlo 23 settembre 2016 ore 14:49
    Sono da poco in chatta, però ci fu mia madre per circa sei anni. Raccontò sempre poco della sua esperienza qui, ma quel poco era molto e bastava per capire che razza di persone girano. Ora mi sto poi rendendo conto personalmente e non voglio esprimermi sullo staff, così ho chiuso la posta ai preferiti. A tutti gli altri, come ben scrivi, ADIEU!
  2. silva90 23 settembre 2016 ore 15:05
    allora rtogliti ti pare cambia chat kiss
  3. silva90 23 settembre 2016 ore 15:07
    ma perche non capisco ti considerano straniera me lo dici
  4. LibreFemme 23 settembre 2016 ore 15:08
    Silva90: Fatti gli affari tuoi, non sei tu a dovermi dire quello che devo o non devo fare, se sei furiosa perché non CHATTO con nessuno non prendertela con me.
    ADDIO
  5. silva90 23 settembre 2016 ore 15:18
    non me la prendo con nessuno ho solo scritto cio che pensavo stammi bene
  6. Elazar 07 ottobre 2016 ore 00:39
    Vedo più ignoranza che altro, la malevola ignoranza supponente che possiamo facilmente ritrovare allo stadio, in qualche manifestazione pubblica o rivalità politica e certamente dietro l'anonimato di uno schermo. Il razzismo purtroppo o per fortuna, è cosa molto più complessa che la viralità della maleducazione e dell'insulto. Il razzismo aggiunge spesso giustificazioni e ideologie insanguinate che pretendono di elevarsi, appunto, in nome di una razza presunta. Homo sapiens ? Homo abilis ? Non credo ti abbiano attaccato per questioni razziali, che nemmeno esistono, sei dalle parti del mio amatissimo Giosuè,ma per delusione, frustrazione, nevrosi da tastiera. E' fisiologico al mezzo di comunicazione, dobbiamo farcene una ragione, sgradevole certo, ma è così.
  7. LibreFemme 07 ottobre 2016 ore 01:02
    Elazar, il peggio è chatta che non bannano quasi più i bastardi, li lasciano offendere e così questa chat si sta degenerando sempre più, 8 anni fa qui si poteva chattare tranquillamente ed erano pochi quelli che insultavano, ora sono pochi quelli che non insultano, come detto nel post sono italiana, ma atti di razzismo gratuiti, ho dovuto cancellare invece la religione, era ancor peggio e chatta se ne frega, a loro basta la massa.
  8. oDiabolik 08 dicembre 2016 ore 16:35
    Mi dispiace per le offese che hai ricevuto, credo però che non siano tutti uguali,
    sta al tuo criterio di valutazione saper scegliere le persone con cui interagire. Ciao
  9. LibreFemme 08 dicembre 2016 ore 16:47
    oDiabolik : Come hai letto NON CHATTO CON NESSUNO, NON INTERAGISCO CON NESSUNO.
    Grazie e buona continuazione
  10. colosseum45 29 dicembre 2016 ore 02:04
    Quello che leggo ci inquieta ma esistono simili persone che con la loro grezza educazione e con della filosofia da goliardi matusalemme si arrogano il compito di seminare odio.
    Non ho altre parole e non sarei meravigliato di non ricevere risposta visto che lo sdegno di tale azioni fanno cadere nel vuoto le migliori intenzioni di socializzazione......peccato.
  11. Don.DiegoDellaBega 04 febbraio 2017 ore 14:29
    "Sono italiana"
    Excusatio non petita.
  12. AllegroRagazzo.Morto 14 febbraio 2017 ore 23:47
    @LibreFemme
    per quanto sia criticabile il mio pensiero... troppa libertà equivale a nessuna libertà... perché la propria libertà viene spesso fraintesa proprio a discapito della libertà altrui.

    Non concepisco l'uso delle parole, della comunicazione, l'estensione del proprio pensiero in codesto modo (e ci vuol coraggio a definirlo pensiero) che non ha nulla a che fare e che richiami il principio della comunicazione stessa.

    La miglior difesa non esiste... ci si comporta come meglio si ritiene premesso che chi sia abituato ad usare le parole in un certo modo continuerà a farlo e chi le prende in prestito e le incolla o tenta di recuperarle come le foglie sparse dal vento, difficilmente raggiungerà lo scopo prefisso e anche qui faccio fatica ad identificarlo come scopo.

    Mi ritrovo a leggere di tutto ma fisiologicamente, come le falene seguono la luce, sarò attratto a leggere solo chi davvero mi piaccia leggere ed allo stesso modo comunicherò con chi avrò voglia e piacere di farlo soprattutto se la cosa sia reciproca.

    Siamo in un paese libero ed aggiungo libero... ognuno può dire o quasi ciò che ritenga di dire, ciò non toglie che esistano modi e tempi e oltre a questi esiste (e non dovrebbe esistere) l'educazione.

    Lasciarli nel loro brodo... semplicemente ignorarli... non è facile a volte farlo ma è un inizio...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.