SCEGLIAMO IL PERDONO

21 giugno 2019 ore 14:28 segnala

L'ODIO E' UNA PAROLA GRAVE .
Sarebbe meglio non usarla perchè distrugge prima chi lo cova. Seminando rovina intorno . Mai lasciarlo germogliare , mai lasciarlo insinuare, piuttosto combattere subito una rabbia prima che possa divenire odio.L'odio fa decedere tutto. Compresi noi.
Esiste il perdono, esiste la tolleranza esiste l'intelligenza . Poi dipende anche da quale parte stiamo. L'odio fa male per chi lo prova e la noncuranza per chi la subisce. La noncuranza svanisce.Col tempo anche chi ne è martire tende a scordarsene . Forse questo è valido anche per l'odio.
Stiamo attenti però,molte volte anche chi è apatico si sforza di esserlo. iepilogando non c'è un peggio, sono due sentimenti molto diversi.Se ci stiamo chiedendo se è meglio odiare o se essere apatico , allora il miglior consiglio e quello di seguire il nostro impulso naturale perchè è infallibile.
Scrive un saggio: Se tendiamo l’orecchio ad ascoltare la voce del nostro istinto, ritroveremo noi stessi. E una volta che si sarà verificato questo incontro, ognuno di noi con la sua grande forza illuminerà la vita di ogni giorno...
E CHI GLI STA VICINO . Lina Viglione .
**********************
PERDONARE E PERDONARSI
Una delle cose più difficoltose della vita di ogni persona è il saper perdonare veramente . Colui che non approda al perdono demolisce il ponte sul quale egli stesso deve percorrere; perché ogni uomo ha l'esigenza di perdonare e essere perdonato.
Molte persone sono capaci, in certi momenti della vita, di grandi gesti di generosità: donano i propri averi, il loro tempo a chi ne ha bisogno, fondano una associazione di volontariato e associazioni caritatevole di tutti i tipi: assunzione di solidarietà ecc. Tutte cose realmente eccellenti. Ma ciò nondimeno pochi, sono capaci di perdonare.
Quando valutiamo in distanza e con molta schiettezza sul nostro modo di perdonare, valutiamo i limiti che possediamo. Lo appuriamo anzi tutto nei rapporti che abbiamo con la famiglia, con gli amici, e con tutti gli altri. Molti di coloro che subiscono un torto da una persona cara si sentono feriti perché lo ritengono un vero tradimento che ha contaminato la fiducia e ingiurano la propria dignità.
Viene alla luce , l'impulso che spesso rimane non cancellabile perché, come un segno , con fatica si dilegua dal loro animo. Nel film Schindler's list è allegorico, a tale intento , l'ingenuo consiglio dato dallo stesso Schindler al pubblico ufficiale del campo di concentramento , il quale si era poi persuaso che il perdonare fosse una celebrazione di potere sovrastante a quello di vita e di morte che egli istruiva sui poveri prigionieri .
Se prendessimo coscienza delle nostre fragilità chiederemmo più spesso perdono agli altri.Quando espirimentiamo l'esigenza di sentirci perdonati, forse saremmo più disposti a perdonare gli altri illimitatamente.
La nostra vita sarebbe diversa : tante guerre non avrebbero più senso, non ci sarebbero più certe forme devastanti di pura vendetta, le famiglie rimarebbero più unite, la società diverrebbe più produttivo, una adesione più genuina abolirebbe altri confini.
Non per niente le ultime frasi di Gesù prima di morire esprime il perdono verso il predone incallito e verso coloro che lo stavano trattando brutalmente . Ciò vuol dire, che il perdono sincero è il gesto più adeguato che ognuno di noi possa percorrere . Ma è giusto solo per chi vuole portare verso l'alto e verso la graduale beatificazione . Sbagliare e umano,...
PERDONARE E' DIVINO . Lina Viglione
:angel
a35006a3-c5a7-4be4-8855-f988050f5f66
« immagine » L'ODIO E' UNA PAROLA GRAVE . Sarebbe meglio non usarla perchè distrugge prima chi lo cova. Seminando rovina intorno . Mai lasciarlo germogliare , mai lasciarlo insinuare, piuttosto combattere subito una rabbia prima che possa divenire odio.L'odio fa decedere tutto. Compresi noi. Esi...
Post
21/06/2019 14:28:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. yoqu.iero 21 giugno 2019 ore 14:34
    Le tue parole sono bellissime ma non dimentichiamo che certi sentimenti fanno parte dell'animo umano
  2. Lina14 21 giugno 2019 ore 22:17
    Ovviamente si yoqui iero .
    Grazie di essere passata da me e del commento che mi hai lasciato . Buona serata
    :bye :bye
  3. yoqu.iero 22 giugno 2019 ore 06:46
    Grazie a te

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.