IL TEMPO E' IL NOSTRO AVVERSARIO

08 gennaio 2020 ore 14:34 segnala

IL TEMPO E' IL NOSTRO AVVERSARIO .
Il tempo inteso come attributo esiste. Lo testimonia il fatto che una persona nasce, cresce e muore. Ciò accade all'interno di un "tempo"che noi chiamiamo vita.Sono i giorni, i mesi, e gli anni ad essere stati ideati dall'uomo per coordinare meglio un periodo,per scandire e assestare un epoca.

Il tempo è una cosa che noi abbiamo "architettato " per gestire la nostra vita , nel senso dal punto di vista mentale. Di tanto in tanto guardiamo il nostro orologio che portiamo al polso come una vera e propria schiavitù del tempo, e questo ci da un brutto impulso ,ma se possibile passiamo in una operosità notevole ,semplicemente vivendolo in base a quella definito azione, allora li è la differenza.

Bisogna allenarsi a pensare al tempo per farne un bravo amico e al come vivere il tempo, perchè stressarci in corse frenetiche al domani ci stacca alla lettera dall'unico momento che abbiamo reale da gustare qui ora il presente.Per tanto ci si può alleare col al tempo se non lo si puntualizza troppo, ma lo si deve vivere solo passo dopo passo facendo la strada insieme al proprio presente.

Il tempo può essere un buon amico se anche noi diventiamo suo amico ogni giorno.Ma rimane sempre un alleato e pieno di speranza in gioventù , ma il...
PEGGIOR NEMICO IN VECCHIAIA . Lina Viglione .
****************
PARADISI PERDUTI
I veri paradisi sono i paradisi che si sono perduti.L’unico fascino del passato è che è passato.Non rammarichiamoci di ciò che non abbiamo potuto fare in passato ,ma rarammrichiamoci solo di quando potevamo e non abbiamo voluto.

La vita non è altro che una stupida burla , una paradossale fesseria , ma quando c'è ne rendiamo veramente conto ormai è troppo tardi . Ed è un vero peccato che impariamo le lezioni della vita solo quando non ci servono più ...

Meglio passare a nuovi desideri, e non lasciamoci sfuggire nessun giorno .Ogni giorno è una nuova vita. E se la vita ci da’ 100 ragioni per piangere dimostramogli che abbiamo 1000...
RAGIONE PER SORRIDERE . Lina Viglione
c1fae1e5-06b9-4352-a302-75312f73a67b
« immagine » IL TEMPO E' IL NOSTRO AVVERSARIO . Il tempo inteso come attributo esiste. Lo testimonia il fatto che una persona nasce, cresce e muore. Ciò accade all'interno di un "tempo"che noi chiamiamo vita.Sono i giorni, i mesi, e gli anni ad essere stati ideati dall'uomo per coordinare meglio ...
Post
08/01/2020 14:34:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

IL BAGAGLIO DELLA VITA

18 dicembre 2019 ore 18:42 segnala

IL BAGAGLIO DELLA VITA .
c'è sempre un obbiettivo durante il viaggio della vita. Incontriamo il nostro essere,comprendiamo la nostra mente e parliamo alla alla nostra anima.Nel percorso della vita incrociamo tutto quello che ci capita avanti, delusioni,gioie,amori

Ci sono talune di queste cose,che lasciamo strada facendo,altre che vengono smarrite nonostante gli sforzi ,altre ancora che ci portiamo accanto , chiusi dentro di noi . Ci sono quelle piccole cose che ci portiamo appresso come un piccolo bagaglio, quelle sono le nostre piccole perle di saggezza.

Come una rugiada che si posa sulla nostra cute durante il cammino, ogni tanto ci voltiamo indietro per guardare il nostro ricavato ,fino a quel punto ,dove siamo arrivati. Ci guardiamo davanti allo specchio e ci vediamo tutti ammaccati,ma poi pensiamo che siamo ancora in piedi, alla fin fine , tutto sommato continuiamo a camminare.

Prestiamo ascolto alle anime di chi incontriamo in questo pezzo di strada , altrimenti ci ritroviamo ad degli incroci e non sappiamo neppure dove andare. Ecco! Io ora sono lì ad una crucivia ,metto a terra il mio bagaglio di conoscenza ,mi siedo serena e parlo alla mia anima, intanto che aspetto il sole per farmi percepire dove metto i piedi, e aspetto serena la sera, per guardare quella stella che so che ...
SEMPRE MI GUIDERA' Lina Viglione .
************************
LA NOSTRA OMBRA
Scrive un saggio: La vita è composta di alti e bassi, di scalate e discese. È composta di corse gioiose e di passi lenti che spingono a fermarsi, a volte anche a oziare. Ma e necessario è rialzarsi e procedere ancora ....e ancora.

Perché alla base , in ogni tratto di strada c'è una pausa, e ogni tratto di strada si riprende dopo essersi rinvigorito per un po'. In fondo la vita non è altro che un incessante sforzo di stabilità tra corpo e anima, parte non illuminata che termina con la fusione nella luce se si riesce ad...
ALLONTANARE L'OMBRA . Lina Viglione .
a9c3efae-bdaf-407e-a646-584cdcfa59ca
« immagine » IL BAGAGLIO DELLA VITA . c'è sempre un obbiettivo durante il viaggio della vita. Incontriamo il nostro essere,comprendiamo la nostra mente e parliamo alla alla nostra anima.Nel percorso della vita incrociamo tutto quello che ci capita avanti, delusioni,gioie,amori Ci sono talune d...
Post
18/12/2019 18:42:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

DUE CUORI INNAMORATI

10 dicembre 2019 ore 20:28 segnala

DUE CUORI INNAMORATI .
Quando si dice che un cuore innamorato ha un peso in più . Ma non è vero, un cuore innamorato non ha peso. Un cuore che ama veramente è tanto dissestato che perde tutto il suo peso , come perde anche l'intera disffussione con la ragione.

Un cuore preso dall'amore interagisce come un ragazzino che gioca, che non capisce il pericolo che sta attraversando nel fare una specificata cosa o nel agire in una specificata maniera.

Il quesito nasce nel momento che finisce il periodo della cotta ,perchè accade che quella perdita di peso ,di cui si modifica come un peso che casca con un botto per terra, producendo un cratere.

Indubbiamente questo non accade sempre. Certe volte, grazie al buon Dio, i cuori innamorati implicano anche con una certa saggezza , ma consci di essere presi d'amore e quindi sempre sprovvisti di quel peso dettagliato che dovrebbe farlo restare ben ormeggiato al suo posto, ma che invece lo fa oscillare ...

NELL'INFINITO DELL'AMORE
**********************
LA SANTA PAZIENZA
Prendiamo di petto la vita con l'arma più efficiente , e più svalutata "La pazienza" . Con il sorriso sulle labbra sempre e in qualunque modo .

Con la rendevolezza affrontiamo la tempesta con un copricapo di rinoplastica sulla testa e niente di più . Scrolliamoci dalle spalle i granelli di gragnola e scacciamo i capelli onondati dagli occhi, spinti come ciechi come se fosse arrivata la fine del mondo senza drammatizzare, noi non siamo assolutamente niente .

La nostra mente si svuoterà completamente e noi ci sentiremo leggeri . Se il nostro volto sarà bagnato di lacrime ,nessuno ci noterà con tutta la tempesta che cade sarà difficile degradare con certezza.Ma con indifferenza andiamo sempre avanti,qualsiasi...
COSA IMPLICHI . Lina Viglione .
7863d4ed-07fa-4424-bb2e-86b8d3361cef
« immagine » DUE CUORI INNAMORATI . Quando si dice che un cuore innamorato ha un peso in più . Ma non è vero, un cuore innamorato non ha peso. Un cuore che ama veramente è tanto dissestato che perde tutto il suo peso , come perde anche l'intera disffussione con la ragione. Un cuore preso dall'am...
Post
10/12/2019 20:28:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

IL VIAGGIO DELLA VITA

02 dicembre 2019 ore 21:58 segnala

LA PARTITA DELLA VITA
Non sappiamo se siamo andati sempre nella giusta via , sicuramente ci sarà capitato nella zona di traffico di passare col semaforo rosso, o di svoltare dalla parte meno vantaggiosa , però sappiamo che durante questo pazzo e irripetibile viaggio chiamato vita la strada l'abbiamo sempre ritrovata.Alla fine ciò che conta è quanto ci abbiamo provato , quanto ci siamo messo in gioco. Ciò che poi siamo riusciti a raggiungere non importa.

C'era sì una grande posta in gioco, ma quella era solo una scusa per cominciare la partita .Scrive un saggio:Le persone possono decidere solo fino a un certo punto cosa tenere e cosa lasciare. Proprio per questo tutto quello che possiamo fare è stare a guardare...
COSA SUCCEDE NEL PRESENTE .Lina Viglione
**************
I SEMI DELLA VITA
Nella vita niente si da per scontato. Tutto serve: serve il giorno, la notte ,la luce,l'aria , serve la pioggia. Il sole ci scalda ,e nella sua pienezza rende tutto più bello. Il vento sparge i semi ,oppure li disperde.
Ogni giorno c'è una pagina nuova da scrivere, cambiano i confini fra terra e mare , cambiano le attesa , ogni giorno la vita riservano le impreviste,prendiamo atto, risistiamo,e sempre fiduciosi andiamo avanti,perché malgrado ...
TUTTO LA VITA E' BELLA . Lina Viglione .
dcae7517-b95e-4972-b8ba-43d7fa73a8b6
« immagine » LA PARTITA DELLA VITA Non sappiamo se siamo andati sempre nella giusta via , sicuramente ci sarà capitato nella zona di traffico di passare col semaforo rosso, o di svoltare dalla parte meno vantaggiosa , però sappiamo che durante questo pazzo e irripetibile viaggio chiamato vita la ...
Post
02/12/2019 21:58:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    5

NESSUNO E' FELICE

29 novembre 2019 ore 21:30 segnala

NESSUNO E' FELICE
Il povero vuole divenire ricco, il ricco vuole divenire re e il re non è mai felice fino a che non regna su tutto. Viene da chiederci quale sia la giusta misura del benessere ?Avere quanto basta.Se stabiliamo la nostra ricchezza, saremo persone ricchi e liberi. Se la nostra ricchezza comanda noi,saremo solo dei poveri individui .

Una persona davvero intelligente deve donare e conquistare quel che è rigorosamente indispensabile , per non derivare da nessuno; ma se, giunta questa convincimento , perde tempo per accrescere la sua agiatezza , è un povero uomo .L'agiatezza è una brava serva ma la più cattiva delle amanti.La più grande ...
AGIATEZZA E' NEL BASTARE A SE STESSI.Lina Viglione .
************************
IL VIAGGIO DELLA VITA .
La vita è un viaggio ,il solito viaggio che si svolge sempre in salita anche se rischiosa, dove non si vede neppure la cima .Si inizia a salire il primo scalino , senza neppure sapere se in questo torrente c'è un vortice pronto a strangolarci , se dietro a questo angolo

prosegue in salita o affonda in un precipizio , o se c'è ad aspettarci una taverna o un ristorante rustico . La libertà, diceva un esperto , è un fungo che dobbiamo provare ,non possiamo sapere prima se ci fa cessare di vivere oppure , ma è il solo modo per andare avanti. E se stare a questo mondo è una fatica...
NON CI RESTA CHE SAPERCI STARE. Lina Viglione .
0f18c812-68a9-47dc-82a6-62ad9765bb1b
« immagine » NESSUNO E' FELICE Il povero vuole divenire ricco, il ricco vuole divenire re e il re non è mai felice fino a che non regna su tutto. Viene da chiederci quale sia la giusta misura del benessere ?Avere quanto basta.Se stabiliamo la nostra ricchezza, saremo persone ricchi e liberi. Se la...
Post
29/11/2019 21:30:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

VINCERE O PERDERE

29 giugno 2019 ore 19:29 segnala

VINCERE O PERDERE .
Quando perdiamo tempo nel dolore e la vita si accosta al cuore, quando brancoliamo nel martirio , in un mare di calce , quando il male ormai ci aggredisce e a fatica respiriamo ,continuiamo a sognare ancora e non lasciarci andare...
Solo allora capiremo che l'enigma della vita mette in luogo riposto in sé un gran valore; una storia strabilante dove noi siamo i primi artisti . attore. E' di grande interesse nella vita non è vincere o perdere, quello che viene calcolato è la saggezza personale che ci rende ...
RICCHI E CI FA CRESCERE . Lina Viglione .
*********************
LE TEMPESTE DELLA VITA .
Non dobbiamo porre dei limiti al nostro esserci, ma tentare di vivere completamente la nostra vita nei limiti del credibile .Non facciamoci trascinarci dall'onda della vita, aspettiamo che il mare sia quieto per navigarlo, ovvero anche nella tempesta e cavalcare le onde.
Non consegniamoci di fronte al nemico ai primi ostacoli, saranno loro a darci uno spintone per andare avanti ed avere il coraggio di sfidarne dei altri.Ogni giorno è un pezzetto, che a fine giornata porremo su un dipinto che è la nostra vita!Siamo noi i primi attori ,e solo noi possiamo decidere che colore.
DARE A QUESTI TASSELLI . Lina Viglione .
:angel
07ff0e9b-c559-4adb-813d-38e58ffaa6d9
« immagine » VINCERE O PERDERE . Quando perdiamo tempo nel dolore e la vita si accosta al cuore, quando brancoliamo nel martirio , in un mare di calce , quando il male ormai ci aggredisce e a fatica respiriamo ,continuiamo a sognare ancora e non lasciarci andare... Solo allora capiremo che l'enigm...
Post
29/06/2019 19:29:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

SCEGLIAMO IL PERDONO

21 giugno 2019 ore 14:28 segnala

L'ODIO E' UNA PAROLA GRAVE .
Sarebbe meglio non usarla perchè distrugge prima chi lo cova. Seminando rovina intorno . Mai lasciarlo germogliare , mai lasciarlo insinuare, piuttosto combattere subito una rabbia prima che possa divenire odio.L'odio fa decedere tutto. Compresi noi.
Esiste il perdono, esiste la tolleranza esiste l'intelligenza . Poi dipende anche da quale parte stiamo. L'odio fa male per chi lo prova e la noncuranza per chi la subisce. La noncuranza svanisce.Col tempo anche chi ne è martire tende a scordarsene . Forse questo è valido anche per l'odio.
Stiamo attenti però,molte volte anche chi è apatico si sforza di esserlo. iepilogando non c'è un peggio, sono due sentimenti molto diversi.Se ci stiamo chiedendo se è meglio odiare o se essere apatico , allora il miglior consiglio e quello di seguire il nostro impulso naturale perchè è infallibile.
Scrive un saggio: Se tendiamo l’orecchio ad ascoltare la voce del nostro istinto, ritroveremo noi stessi. E una volta che si sarà verificato questo incontro, ognuno di noi con la sua grande forza illuminerà la vita di ogni giorno...
E CHI GLI STA VICINO . Lina Viglione .
**********************
PERDONARE E PERDONARSI
Una delle cose più difficoltose della vita di ogni persona è il saper perdonare veramente . Colui che non approda al perdono demolisce il ponte sul quale egli stesso deve percorrere; perché ogni uomo ha l'esigenza di perdonare e essere perdonato.
Molte persone sono capaci, in certi momenti della vita, di grandi gesti di generosità: donano i propri averi, il loro tempo a chi ne ha bisogno, fondano una associazione di volontariato e associazioni caritatevole di tutti i tipi: assunzione di solidarietà ecc. Tutte cose realmente eccellenti. Ma ciò nondimeno pochi, sono capaci di perdonare.
Quando valutiamo in distanza e con molta schiettezza sul nostro modo di perdonare, valutiamo i limiti che possediamo. Lo appuriamo anzi tutto nei rapporti che abbiamo con la famiglia, con gli amici, e con tutti gli altri. Molti di coloro che subiscono un torto da una persona cara si sentono feriti perché lo ritengono un vero tradimento che ha contaminato la fiducia e ingiurano la propria dignità.
Viene alla luce , l'impulso che spesso rimane non cancellabile perché, come un segno , con fatica si dilegua dal loro animo. Nel film Schindler's list è allegorico, a tale intento , l'ingenuo consiglio dato dallo stesso Schindler al pubblico ufficiale del campo di concentramento , il quale si era poi persuaso che il perdonare fosse una celebrazione di potere sovrastante a quello di vita e di morte che egli istruiva sui poveri prigionieri .
Se prendessimo coscienza delle nostre fragilità chiederemmo più spesso perdono agli altri.Quando espirimentiamo l'esigenza di sentirci perdonati, forse saremmo più disposti a perdonare gli altri illimitatamente.
La nostra vita sarebbe diversa : tante guerre non avrebbero più senso, non ci sarebbero più certe forme devastanti di pura vendetta, le famiglie rimarebbero più unite, la società diverrebbe più produttivo, una adesione più genuina abolirebbe altri confini.
Non per niente le ultime frasi di Gesù prima di morire esprime il perdono verso il predone incallito e verso coloro che lo stavano trattando brutalmente . Ciò vuol dire, che il perdono sincero è il gesto più adeguato che ognuno di noi possa percorrere . Ma è giusto solo per chi vuole portare verso l'alto e verso la graduale beatificazione . Sbagliare e umano,...
PERDONARE E' DIVINO . Lina Viglione
:angel
a35006a3-c5a7-4be4-8855-f988050f5f66
« immagine » L'ODIO E' UNA PAROLA GRAVE . Sarebbe meglio non usarla perchè distrugge prima chi lo cova. Seminando rovina intorno . Mai lasciarlo germogliare , mai lasciarlo insinuare, piuttosto combattere subito una rabbia prima che possa divenire odio.L'odio fa decedere tutto. Compresi noi. Esi...
Post
21/06/2019 14:28:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

MAI FARE A PUGNI CON LA VITA

01 giugno 2019 ore 18:03 segnala

UNA COSCIENZA PULITA .
Ogni persona ha una coscienza, e questa definisce la coscienza di se in rapporto col mondo esterno.Viene ridificato come una casa dove poi ci mettiamo tutti i recipienti che la società ci ha trasmesso nella testa.
Questi recipienti li apriamo li confrontiamo ,e li analizziamo e da lì si acquisisce la nostro coscienza. Ciascuno ha la sua come caratteristica , ognuno pone la sua sbarra in base ai suoi valori individuali o sociali e si rapporta con questi.
Una cosa che consideriamo negativa, la mettiamo su un piatto della bilancia, quella consistente la metti nell'altro. Poi quando sopravviene che il piatto delle negatività scende e non c'è più una soluzione , se abbiamo una "coscienza "diciamo : "forse ho fatto una idiozia ".
Se è grave in base al nostro giudizio e ci soffriamo , se per contro è privo di significato ,Possiamo aggiungere : " e chi se ne frega!" Ma non esistono cuscino più morbido di una....
COSCIENZA PULITA .
Lina Viglione .
**********************
MAI FARE A PUGNI CON VITA .
La vita ci dona una spaziosità di attimi , sia positivi che negativi , che si avvicendano tra di loro. A volte ci sentiamo persi come un pastrocchio . Solo con la forza di volontà siamo in grado di trovare una via di uscita. Perché c'è n'è sempre una.
Così come i tronchi più rigogliosi ed sublime , sono quelli obbligati a crescere in attributi di costante pericolo, così anche un essere umano più forte che mai, di solito , sono quelli che devono fare a botte con la vita.
L'unica via ad essere sempre esente di rischi e di dubbi , è quella che oltrappassamo scappando da ciò che non sappiamo reggere . Ma e proprio dando la facoltà al pericolo di rivelarsi che ci è consentito di istruirci ad affrontarlo .
Scrisse un saggio :A ridere c’è il rischio di apparire sciocchi, a piangere c’è il rischio di essere chiamati sentimentali.
Ad esporre le vostre idee e i vostri sogni c’è il rischio d’essere chiamati ingenui. Ad amare c’è il rischio di non essere corrisposti. Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello ...
DI NON RISCHIARE NULLA . Lina Viglione
:angel
1c98ff70-5bfa-41c6-a13d-cfa88388cff1
« immagine » UNA COSCIENZA PULITA . Ogni persona ha una coscienza, e questa definisce la coscienza di se in rapporto col mondo esterno.Viene ridificato come una casa dove poi ci mettiamo tutti i recipienti che la società ci ha trasmesso nella testa. Questi recipienti li apriamo li confrontiamo ,...
Post
01/06/2019 18:03:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

L'INVIDIA E L'INVIDIOSO

06 maggio 2019 ore 23:52 segnala

L'INVIDIA E L'INVIDIOSO
L'invidia si distingue come auspicio nel volere ciò che gli altri hanno,oppure che gli altri restino privi di quello che dispongono .L'invidioso molto spesso possiede delle buone qualità che lui non le analizza e si ritiene un poco di buono, per cui vede sempre l'erba del vicino più verde .
L'invidia non nasce dal nulla , e quindi è davvero complicato per una persona riuscire a decifrare il proprio problema. In un certo senso, è come se si sentisse svalutato della sua esistenza, e lo farà sentire sempre più grottesco .
Egli pensa sempre che gli altri hanno ciò che gli non ha ,e spera che un giorno restino privi di tutto quello che dispongono .Ed è proprio sul raffronto sul proprio stato che suscitano in lui invidia , e non sul valore affettivo del contenuto di ciò che posseggono .
E pensare che è un uomo con tante buone qualità che volendo possono anche essere affermate , ma lui non le ritiene sufficienti , è gli fa vedere l'erba del vicino sempre più verde .
L'invidia non nasce dal nulla ,può essere stata generata da una carenza affettiva e quindi è complicato per lui riuscire a decifrare il problema, e ciò lo fa sentire svalutato della sua esistenza, e si sente deteriorato da questo ritenendosi un debole e un buona a nulla .
Chi dice di non averla mai provata l'invidia, mente a se stesso è agi altri,poichè esisterà sempre ,perchè si sa che nessun essere umano è perfetto . E se siamo capaci a vederci come persone perfette anche a causa delle nostre incompletezze non avremo più modo di provare invidia per nessuno, e il nostro prato sarà ...
SEMPRE PIU'VERDE DEL NOSTRO VICINO . Lina Viglione
*********************
SCRISSE UN VECCHIO SAGGIO (CHE IO CONDIVIDO)
Invidia deriva dal latino in-videre (“guardare di sbieco”, “guardare storto”) ed è uno dei sentimenti moderni più diffusi, e anche più inconfessabili. Un proverbio danese dice che “Se l’invidia fosse una febbre, tutto il mondo sarebbe ammalato” mentre un detto sostiene che “Ci sono cose che un individuo non confessa né al prete, né allo psicanalista, né al medium dopo morto. E fra queste cose la prima è...
SENZA DUBBIO ...L'INVIDIA . Lina
:angel
f5de173a-37bc-455b-be9a-1548e666cb68
« immagine » L'INVIDIA E L'INVIDIOSO L'invidia si distingue come auspicio nel volere ciò che gli altri hanno,oppure che gli altri restino privi di quello che dispongono .L'invidioso molto spesso possiede delle buone qualità che lui non le analizza e si ritiene un poco di buono, per cui vede sempr...
Post
06/05/2019 23:52:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    5

ABBRACCIAMO LA VITA

04 maggio 2019 ore 17:00 segnala

ABBRACCIAMO LA VITA .
Lasciamo che la vita venga da noi , non importa come si presenta, accogliamola con le sue incertezze , a volte possiamo trovare la quiete la gioia,il dolore,la ricchezza come povertà, ma innanzitutto , l'amore e il coraggio per fronteggiare tutto.
La vita non è solo rozzolare per terra,poi rialzarsi o voltarsi indietro e poi andare avanti, ma è anche indugiare un attimo e ispezionare la via .Guardiamo avanti, non serve retrocedere.I vero condottiere affronta qualsiasi battaglia per difendersi dalle sopraffazione della vita.
La vita continua, non si ferma, è come una giostra, gira e rigira : un giorno siamo felici , un altro triste, un giorno abbiamo paura, un altro siamo spericolati. Tutto gira e rigira ,e noi siamo sempre qui fermi nel gioco della vita.In fondo la vita è per tutti uguale , ma a volte siamo noi a....
NON SAPERLA ABBRACCIARE .
Lina Viglione .
********************
LA VITA E' UN DONO .
La vita è una metafora ,Nulla è come sembra. Tutto è da come la viviamo,tutto ciò di molto rilevante ci è stato già donato: si chiama vita. Facciamone buon uso .Basta un raggio di sole e la vita torna ad essere meravigliosa come sempre,in ogni battito di cuore mettiamocila vita.In ogni battito di vita mettiamoci il cuore.
Impariamo innanzitutto a dare peso agli abbracci, alle parole perché la vita è pastuma di cose che hanno un senso, o almeno, devono averlo per darle concretezza .Se soltanto prendessimo in esame la vita con il coraggio dell'amore, tutto il resto verrebbe da sé....
AMIAMO LA VITA E' UN DONO. Lina Viglione .
:angel
6a223bf0-657c-41f6-9ed2-5862e116b927
« immagine » ABBRACCIAMO LA VITA . Lasciamo che la vita venga da noi , non importa come si presenta, accogliamola con le sue incertezze , a volte possiamo trovare la quiete la gioia,il dolore,la ricchezza come povertà, ma innanzitutto , l'amore e il coraggio per fronteggiare tutto. La vita non è s...
Post
04/05/2019 17:00:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1