L'INVIDIA E L'INVIDIOSO

06 maggio 2019 ore 23:52 segnala

L'INVIDIA E L'INVIDIOSO
L'invidia si distingue come auspicio nel volere ciò che gli altri hanno,oppure che gli altri restino privi di quello che dispongono .L'invidioso molto spesso possiede delle buone qualità che lui non le analizza e si ritiene un poco di buono, per cui vede sempre l'erba del vicino più verde .
L'invidia non nasce dal nulla , e quindi è davvero complicato per una persona riuscire a decifrare il proprio problema. In un certo senso, è come se si sentisse svalutato della sua esistenza, e lo farà sentire sempre più grottesco .
Egli pensa sempre che gli altri hanno ciò che gli non ha ,e spera che un giorno restino privi di tutto quello che dispongono .Ed è proprio sul raffronto sul proprio stato che suscitano in lui invidia , e non sul valore affettivo del contenuto di ciò che posseggono .
E pensare che è un uomo con tante buone qualità che volendo possono anche essere affermate , ma lui non le ritiene sufficienti , è gli fa vedere l'erba del vicino sempre più verde .
L'invidia non nasce dal nulla ,può essere stata generata da una carenza affettiva e quindi è complicato per lui riuscire a decifrare il problema, e ciò lo fa sentire svalutato della sua esistenza, e si sente deteriorato da questo ritenendosi un debole e un buona a nulla .
Chi dice di non averla mai provata l'invidia, mente a se stesso è agi altri,poichè esisterà sempre ,perchè si sa che nessun essere umano è perfetto . E se siamo capaci a vederci come persone perfette anche a causa delle nostre incompletezze non avremo più modo di provare invidia per nessuno, e il nostro prato sarà ...
SEMPRE PIU'VERDE DEL NOSTRO VICINO . Lina Viglione
*********************
SCRISSE UN VECCHIO SAGGIO (CHE IO CONDIVIDO)
Invidia deriva dal latino in-videre (“guardare di sbieco”, “guardare storto”) ed è uno dei sentimenti moderni più diffusi, e anche più inconfessabili. Un proverbio danese dice che “Se l’invidia fosse una febbre, tutto il mondo sarebbe ammalato” mentre un detto sostiene che “Ci sono cose che un individuo non confessa né al prete, né allo psicanalista, né al medium dopo morto. E fra queste cose la prima è...
SENZA DUBBIO ...L'INVIDIA . Lina
:angel
f5de173a-37bc-455b-be9a-1548e666cb68
« immagine » L'INVIDIA E L'INVIDIOSO L'invidia si distingue come auspicio nel volere ciò che gli altri hanno,oppure che gli altri restino privi di quello che dispongono .L'invidioso molto spesso possiede delle buone qualità che lui non le analizza e si ritiene un poco di buono, per cui vede sempr...
Post
06/05/2019 23:52:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. yoqu.iero 07 maggio 2019 ore 07:24
    Condivido pienamente le tue parole e aggiungerei che l'invidia è uno di quei sentimenti che non confessiamo a nessuno,neanche a noi stessi
  2. vagarsenzameta 07 maggio 2019 ore 07:26
    Sempre profondi e genuini i suoi post,complimenti.
  3. freepause 07 maggio 2019 ore 08:24
    Il segreto è accontentarsi di ciò che si ha e soprattutto di ciò che si è... tutto è transitorio, l'essere umano ha bisogno solo del necessario ed il superfluo spesso lo danneggia.

    Un ragazzo clandestino in una stiva, pur non avendo nulla, può esser felice perché sa che ad attenderlo dopo i sacrifici c'è la sua innamorata e, magari, una signora grassa ed ingioiellata, in prima classe, è infelice ed annoiata pur avendo tutto.
  4. moon.1ca91 07 maggio 2019 ore 17:41
    penso che invidiare altri da quello che hanno e/o il loro modo di essere sia una debolezza umana, negativa certamente ma riflette da come si è capita la vita. Basterebbe solo essere se stessi con i propri difetti ma molto difficile in un mondo di apparenza. Vi sono persone che pur di apparire invidiando gli altri si snaturano a tal punto di vivere una vita di altri copiandoli in tutto, dai libri ai pranzi e certamente altri comportamenti di sottomissione tipo "essere Zerbini". Argomento interessante e Ti ringrazio di everlo evidenziato, Ciao, Monica
  5. Lina14 08 maggio 2019 ore 21:22
    Grazie di aver letto il mio posto ,e dei commenti che mi avete laciato . Tutti belli . Scrisse Epicuro : “Non si deve invidiare nessuno; i buoni non meritano invidia; per quanto riguarda i cattivi, più hanno fortuna e più si rovinano.”( Sagge parole ) Buona serata a tutti . Lina :bye :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.