ESISTE IL BENE E IL MALE

13 novembre 2017 ore 09:57 segnala

LA TOLLERANZA E LA SOPPORTAZIONE .
Se c'è una cosa che la vita ci ha insegnato è la sopportazione . Non intesa come ammissione di tutto ma come colpa delle disuguaglianza fra uomini .Quelle differenze che fanno di ognuno di noi un essere unico e indispensabile .
Sopportazione verso un modo di parlare non ultimato , un modo di agire non sempre coerente e riguardoso . C'è una cosa che segnala più di altre a capire la rarità di questo vivere: il dolore. Perché niente cambia le profondità e diminuire l'ego come un dolore, una perdita o una disfatta .
Perché la sopportazione e la tolleranza nascono quando l'ego riprende la sua giusta entità e diventa la custodia di sé stessi e non un abuso di potere .Scrive un saggio : Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non...
LO SI VEDE GESTIRE IL POTERE . Lina Viglione .
**********************
IL SENTIMENTO DEL PENSIERO .
Il bene e il male sono i ritagli in cui ognuno di noi si raffigura quindi qualsiasi persona si può installare buona e i temi o persone che non gli appagano sono dalla parte del male, potrebbe essere anche definita come un modo per persuadere altre persone.
Il bene e il male sono nati con l' apparizione del primo essere sulla terra capace di un atto di consapevolezza . La coscienza coglie solo la diversità , ciò che indentifica e separa e la fa sorgere e come immagine,tante sensazione, ovvero sentimento, pensiero.
Non è così per l' animale, né è così per la divinità, il bene e il male esistono
non solo per le bestie che è in perno tra Dio e le bestie , che risiede la terra di centro e la cui mente separa e spiega per rendersi padrona di un pensiero: questo è e questo non è, questi siamo noi e questo è l' altro, questo è il bene, e questo è il male, ed è facile pensare che appartiene ad altri.
In conclusione , il bene e il male sono divisione umane mutevoli in quanto la verità non è conosciuta né all'uomo né alla donna. Tutto e attinente ,ciò che può essere bene per noi , può significare...
IL MALE PER ALTRI Lina Viglione
****************************
LA DIFFERENZA TRA' NOI E GLI ANIMALI .
Supponiamo che ogni essere umano che a differenza degli altri animali ha ottenuto una apprendimento diversa delle cose che lo contornano ; infatti,e risaputo che , gli animali non si ammette in maniera giusta o errata , si tollera seguendo l'istinto che la natura gli ha fornito.
L'essere umano al contrario è un'essere difficile , con una ragione inerente e delle sue idee, che possono essere giuste o non giuste , e che quindi arrecano ad azioni rivolte al bene o al male.IL bene e'desiderare il bene degli altri....
IL MALE, VOLERNE IL MALE .
**************************
SCEGLIAMO LA VITA.
Tutto è attinente , ciò che può essere bene per noi , può delineare del male per noi , e viceversa. Dobbiamo eliminare dalle nostre menti l'idea "universale " che non fa parte del nostro vivere,Tutto ciò che non è il bene,rimane sono in effetto solo l'influsso .
Il bene è l'Amore. Nell'attimo in cui noi lo scegliamo come Via, i nostri desideri rincassano tutti nel suo campo, quindi istintivamente non ci viene da enalare il male, anzi il male per noi non esiste, perchè abbiamo deciso di porre in atto il bene.
Volendo fare un paragone , se noi abbiamo una stanza scura è li che troviamo il male, poi quando noi arriviamo e accendiamo la luce, ossia vediamo il bene.
Da quell'attimo iniziamo a muoverci alla luce, e non pensiamo che non ci vediamo più, che non siamo più al buio, ma inerente perchè ...
ABBIAMO ACCESO LA LUCE . Lina Viglione .
:angel
5f2e2320-ef9e-4bb8-bb0b-069ec0940965
« immagine » LA TOLLERANZA E LA SOPPORTAZIONE . Se c'è una cosa che la vita ci ha insegnato è la sopportazione . Non intesa come ammissione di tutto ma come colpa delle disuguaglianza fra uomini .Quelle differenze che fanno di ognuno di noi un essere unico e indispensabile . Sopportazione verso u...
Post
13/11/2017 09:57:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Lina14 13 novembre 2017 ore 14:12
    ARRICCHIAMO LA VITA . ( Scrive un saggio)
    Inodiamo la nostra vita, non sempre significa renderla ricca . Rendiamo in vita ogni attimo più profondamente che possiamo , perché anche se privi di significato quell'attimo non...
    NON TORNERA' MAI PIU'.Lina Viglione
    :bye :bye :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.