LA MAGIA DI TORNARE BAMBINI

19 dicembre 2018 ore 20:14 segnala

LA MAGIA DI TORNARE BAMBINI
Quante volte vorremo con una bacchetta magica tornare indietro e restare per sempre bambini. E ci chiediamo : ma perchè diventare grandi? Perchè non poter coltivare il bambino che è in noi? Facciamolo ogni tanto, teniamolo da conto il bambino che è in noi , perchè ci aiuta a capire la semplicità delle piccole cose, quando dobbiamo gioire o emozionarci.
Lui è più bravo di noi , gioisce senza riserve, si butta, con entusiasmo con tutta l'anima. Questo non vuol dire che non sia serio o adulto nei rapporti sociali o in scelte importanti che coinvolgono altra gente .
Ma quel bambino che è in noi è fondamentale per godere totalmente in tutte le emozioni, della vita. Noi adulti abbiamo sempre riserve mentali, non ci espone con facilità , ci lasciamo prendere spesso dalla paura, e la paura ci frega.
Nella vita, nelle emozioni,come nell'amore è lo stesso,quindi abbiamo sempre bisogno di sentire la presenza dentro di noi di quel bambino, che ha la capacità e la freschezza di tutte quelle emozioni.
Quindi coltiviamolo e teniamocelo ben stretto a noi, sperando che quando ci capita un dolore , ci conforti con quel senso di levità ed intensità di bambino che ci arricchisce la vita ,e non con l'amarezza la freddezza di un adulto. Infatti non lui non ha mai imparato la parola “Arrendersi ” qualora...
DOVESSE IMPARARLA NE MORIREBBE . Lina Viglione .
*************************
IL MONDO DEI BAMBINI .
Scrive un saggio: Eroe è colui che osserva il mondo con gli occhi e l'innocenza di un bambino, e con la saggezza di un adulto che capisce che è suo compito cambiarlo.
Come è cambiato il mondo oggi, e tutto un abitudine . Noi ci abbiamo tanti anni per abituarci a questo mondo. Basta guardare i bambini di ogni parte del mondo e a porci delle domande su qualsiasi cosa capiti loro di vedere.
Per noi ormai è diverso. Siamo abituati a vedere tante di quelle cose che a volte si finisce per dare la realtà per scontato. Ricordo la favola del bambino che guardando una stella si mise a piangere. La stella lo osservò e gli disse: Bambino perchè piangi? Il bambino rispose : Sei così lontana non potrò mai toccarti. La stella rispose: Bambino se io non fossi già nel tuo cuore tu non potresti mai vedermi .
Allora siamo noi con la nostra saggezza da adulti che dobbiamo insegnare ai bambini l'importanza degli altri, e che il loro mondo non può crescere e progredire senza che noi accettiamo gli altri.
Più sono numerosi e belli i mondi che accettano , più saranno unici e più possono diventare qualcosa di più, se noi siamo capaci di ritrovare il fanciullo che è dentro di noi. Questa è la vera felicità...
CHE POI NON COSTA NIENTE ..
:angel
c860ea7e-268f-464d-839d-cac2695f7ef0
« immagine » LA MAGIA DI TORNARE BAMBINI Quante volte vorremo con una bacchetta magica tornare indietro e restare per sempre bambini. E ci chiediamo : ma perchè diventare grandi? Perchè non poter coltivare il bambino che è in noi? Facciamolo ogni tanto, teniamolo da conto il bambino che è in noi ...
Post
19/12/2018 20:14:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. LYsander48 20 dicembre 2018 ore 10:07
    "" LA MATURITA' DELL'UOMO "" Peccato che in questi anni tanti " UOMINI " non sanno più cosa sia.
    Ciao e buona giornata.
    Tanti cari Auguri per un Felice NATALE Alessandro. :rosa
  2. Lina14 20 dicembre 2018 ore 12:13
    Grazie Alessandro . Buon natale a te e famiglia . Lina :gym :ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.