LA MIA ISOLA

07 maggio 2014 ore 19:34 segnala

LE MIE CICATRICI
Se le mie lacrime servissero per ingrossare il mare e far partire la nave che mi porterebbe lontano-lontano nella mia isola "l'isola che non c'è" allora si!non smetterei mai di piangere.
Si dice che piangere e una dimostrazione della propria debolezza.Non so se questo è vero ma so che se non piango la mia non è affatto la dimostrazione della mia forza.
Forse dentro di me c'è un pagliaccio.
Un pagliaccio che non è solamente simbolo di bontà e allegria, ma anche di tristezza, e il merito e saper riconoscere questa doppiezza e conviverci e privilegiare la parte migliore che non è il mio corpo.
Per tanto non lo mostrerò perché venga contemplato; ma mostrerò le mie cicatrici perché, contemplandole, possiate dire: Ecco!...
LINA E' VIVA ED E' ANCORA QUI'Lina Viglione
********************
AFFRONTIAMO I NOSTRI LIMITI
La vita è come un gioco di prestigio dove ognuno ha le sue carte da giocare con un immagine a piacere . Esiste i sensi ,la mente , il cuore, e la testa al posto di comando per saper giocare e con correttezza ,eleganza,mistero, e con un un pizzico di magia.
Ciò esalta una complicità che dà calore al nostro essere, svelando la nostra personalità , conoscere noi stessi, affrontare i nostri limiti e scoprire ciò che pensiamo e ciò che apprezziamo nella nostra vita. Ma l’unico vestito che dobbiamo indossare è quello della nostra stessa pelle, la nostra essenza, quella che ci sentiamo meglio addosso...
E CI PERMETTE DI ESSERE NOI STESSI .Lina Viglione
*********************
LA QUIETE NELLA TEMPESTA .
Non ho bisogno di correre per vedere cosa succede intorno a me, mantengo un passo pacato che mi permette di rimanere in sintonia con la brezza gentile della meditazione. E appena me ne dimentico, ritorno in quello spazio, semplicemente e senza sentirmi in colpa...
SONO LA QUIETE NELLA TEMPESTA .Lina Viglione
**********************
IL MIRACOLO DELL'AMORE
Gli anni possono rendendomi saggia , il dolore rendendomi forte , ma il vero miracolo lo compie solo l'amore rendendomi migliore, e se potessi scegliere come rinascere , se potessi scegliere come formarmi , chiederei di essere un'aquila, e come lui volerei più in alto possibile, dove l'uomo non può approdare , ma soprattutto poter dire di essere sempre orgogliosa di me.
Abbraccio e accolgo con entusiasmo la meravigliosa individua che' e' dentro di me. Abbraccio e accolgo con entusiasmo le mie idee e i miei obiettivi.Gli unici panni in cui posso dare il meglio di me perchè sono i miei.Scrive un saggio :Lo spirito, le idea e l'amore nessuno le può distruggere. Si possono cancellare i confini dentro i quali erano racchiusi.
MA ESSI RIMARRANNO SEMPRE CON NOI .Lina Viglione.
***************
CHI CERCA TROVA
Se non abbiamo trovato ciò che cercavamo non è detto che non esista , probabilmente abbiamo solo visto nel posto sbagliato . Fortunato colui che sa cosa cerca , e anche se la ricerca non terminerà ,e avrà sempre un traguardo di fronte a se! Non sappiamo mai se diventeremo importanti nella vita , ma una cosa è certa , rimaniamo sempre noi stessi , e questo sarà il nostro traguardo più grande .
Combattiamo sempre, ma per vivere e non per morire .Ed io Lina faccio dei miei dolori la mia forza , e penso a quanto sia grande la soddisfazione di dire...
"CARA VITA... HO VINTO ANCORA IO . Lina Viglione
**********************
COMUNICHIAMO I NOSTRI PENSIERI .
Io medito e scrivo per divulgare i miei pensieri . Meditare , senza trasmettere ad altri il mio pensiero, non rappresenta nessuna capacità di attrarre .
Solo l'essere umano povero di ideali , dopo che ne ha scovata una a grande fatica, la mette nel cassetto con prudenza per attaccare più tardi l'etichetta col suo proprio nome, questo uomo è ricco di intelligenza,li trabocca a piene mani per ...
SEMINARLE NEL MONDO . LIna Viglione .
:angel
5c437931-76e9-435a-8539-e77fc345c35a
« immagine » LE MIE CICATRICI Se le mie lacrime servissero per ingrossare il mare e far partire la nave che mi porterebbe lontano-lontano nella mia isola "l'isola che non c'è" allora si!non smetterei mai di piangere. Si dice che piangere e una dimostrazione della propria debolezza.Non so se ques...
Post
07/05/2014 19:34:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Lina14 07 maggio 2014 ore 19:40
    CUORI E SENSI .
    La vita è come un gioco di prestigio dove ognuno ha le sue carte da giocare con un immagine a piacere . Esiste i sensi ,la mente , il cuore, e la testa al posto di comando per saper giocare e con correttezza ,eleganza,mistero, e con un un pizzico di magia. Ciò esalta una complicità che dà calore al nostro essere, svelando la nostra personalità , conoscere noi stessi, affrontare i nostri limiti e scoprire ciò che pensiamo e ciò che apprezziamo nella nostra vita. Ma l’unico vestito che dobbiamo indossare è quello della nostra stessa pelle, la nostra essenza, quella che ci sentiamo meglio addosso, e che ci permette di essere noi stessi .Lina.Viglione.
    :bye
  2. Lina14 07 maggio 2014 ore 19:44
    IL MIO SOLE .
    Il sole ritorna sempre nel cuore e con lui torna la vita,e nel mio cuore risplende una infinita gioia. Mi soffermo a contemplare nel cielo la letizia del giorno.L'ora di Dio suprema si svela in ogni cosa il Suo splendore la gloria dei cieli senza posa.Tutto quaggiù ci lascia,ma Dio non ci abbandona mai. Il mio cuore lenisce ed il Suo amore mi dona.Presto nei tristi cuori il duole si acquieterà,e sopra le mie pene il sole risplenderà. O tu sole riempi i miei occhi e dai riposo alle mie parole,c’è solo luce ad accecare il mio viaggio tienimi un posto lì e troverò il coraggio.Lina.Viglione.
    :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.