SOGNI RUBATI

23 aprile 2014 ore 20:41 segnala

LE CICATRICI DELLA VITA
Se le mie lacrime servissero per ingrossare il mare e far partire la nave che mi porterebbe lontano-lontano nella mia isola "l'isola che non c'è" allora si!non smetterei mai di piangere.
Si dice che piangere e una dimostrazione della propria debolezza.Non so se questo è vero ma so che se non piango la mia non è affatto la dimostrazione della mia forza.Forse dentro di me c'è un pagliaccio.
Un pagliaccio che non è solamente simbolo di bontà e allegria, ma anche di tristezza e malinconia .Il merito e saper riconoscere questa doppiezza e convivermi e privilegiare la parte migliore che non è il mio corpo ,per tanto non lo mostrerò perché venga contemplato; ma mostrerò le mie cicatrici perché, contemplandole, possiate dire:
ECCO LINA E' ANCORA QUI' ED E... VIVA .Lina Viglione
***********************
LE TEMPESTE DELLA VITA
Quante tempeste psicologiche ho attraversato nella vita. Ma sempre bene me la sono cavata . Ma per quelle reali, per esperienze vissute mi sono rivolta sempre a Dio, che all'ultimo minuto prendendomi per un orecchio mi ha sempre tirato fuori, trovando un sicuro riparte nella tempesta ,dove tutto è ricominciato con piena vita ...sarà stato solo un miraggio? Ma so di non essere sola .
Basta solo che un raggio di sole squarcia il cielo e posso intravedere un arcobaleno, e la pioggia smettere di cadere . Dio è una persona 'speciale' ho prestato sempre ascolto ai suoi insegnamenti, e mettendoli in pratica ho calmato ogni volta il mare in tempesta della vita .Ringrazio Dio per tutto questo...
AD OGNI GIORNO CHE MI DONERA' Lina Viglione
*********************
NON SI TORNA INDIETRO
Scrive un saggio:Mi chiedo a chi non sia mai capitato di dire: "Ah, se solo potessi tornare indietro, se solo potessi rivivere quel momento, farei una scelta diversa." Ma non è così che funziona.
Eh no... c'è qualcosa che non torna in questo tipo di ragionamento. Perché, se poteste tornare giovani, se aveste anche una sola volta l'occasione di retrocedere alla vostra vita e rioperare una determinata scelta, dimentichereste l'esperienza che quella scelta vi ha procurato, e pertanto, alla fine optereste ...
ANCORA UNA VOLTA PER LA MEDESIMA DECISIONE .Lina Viglione.
*********************
DOMANI E' UN' ALTRO GIORNO
Domani mi sveglierò come oggi e guarderò lo stesso cielo che vedo tutti i giorni. Domani parlerò al telefono con chi mi cerca o cerco io .Domani voglio fare quello che non ho mai fatto, e sperare ancora in tante cose belle .Domani amerò come amo oggi e ringrazierò Dio perchè la vita è solo un soffio leggero e va vissuta con l'amore nonostante le difficoltà che incontro sul mio cammino.Domani farò il possibile affinché sia meglio di oggi.
Magari domani non accadrà niente, ma almeno ci ho sperato e ci ho provato .Domani è un altro giorno volendo scoprirlo perchè oggi e diverso è ...diverso da ieri Scrive un saggio:“Nessuno di noi può cambiare i nostri ieri, ma tutti noi possiamo cambiare i nostri domani.” Quindi non ci resta che abbandonarci al presente e non ... NON PENSARE COSA ACCADRA' DOMANI . Lina Viglione .
*********************
LA MIA LUCE.
La luce del sole non è quella che vediamo con i nostri occhi, ma quella che abbiamo in fondo al cuore . Potremmo provare a metterci in una stanza buia ma qualche fessura lascerà sempre passare la luce. Potremmo anche bendarmi gli occhi, ma seppure debolissimi uno spiraglio filtrerà ugualmente. Una tenue luce appena sufficiente a farci distinguere un movimento tra le ombre, ma sarà pur sempre una luce.
E comunque anche nel buio più completo non riusciremo mai a capirlo perchè non sapremo mai come è . Sappiamo come è fatto. Sappiamo com'è un arcobaleno.
Ma sappiamo quale sarà il colore di cui si tingerà il nostro cielo quando...
IL GIORNO E' LA NOTTE .
:kissy
be4b5be0-140c-4701-b76f-f80f230b3ae6
« immagine » -Sogni rubati -Sono nata in un abbiente sterile di "sentimenti"Intorno avevo solo deserto e cuori analfabeti . Avevo solo una tenua luce che ogni tanto si accendeva nel buio e intravedevo una faccia amica in mezzo a mille nemici. Da bambina passavo il tempo ad ammirare il cielo, alzav...
Post
23/04/2014 20:41:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Lina14 23 aprile 2014 ore 21:06
    La vita è come un labirinto, si sa dove e inizia ma non si sa dove finisce ,è come un aquilone di passaggio, ogni giorno si piange si ride e si scherza ,e ci si appassiona pure.Non muoio se ho perso qualcosa. Muoio se non cerco più nulla dalla vita ! Il sentiero della vita illuminato da raggi di luce , avrà al suo orizzonte il bagliore di un raggio di sole,che mi accompagnerà nei meandri della vita .Volgerò ogni giorno il mio sguardo verso il sole e le mie ombre finiranno alle mie spalle . Lina.Viglione. :ciao
  2. Lina14 23 aprile 2014 ore 21:12
    Non cerco le apparenze che possono ingannare. Non cerco la salute, anche quella col tempo si può affievolire .Ma cerco sempre qualcuno che mi faccia sorridere il mio cuore perché nella vita basta solo un sorriso per far sembrare brillante una brutta giornata .Posso avere abbastanza felicità da rendermi gioiosa , le tante difficoltà da rendermi forte, è il dolore abbastanza sufficiente da rendermi umana, la speranza forte abbastanza da rendermi felice. Ma per essere felice non necessito del meglio di ogni cosa; ma traggo il meglio da ogni cosa che mi capiterà sul mio cammino.Posso avere tanti difetti, vivere la vita con ansia o irritarmi per un non nulla , ma non dimentico che la vita è la più grande impresa del mondo e solo io posso evitare che vada in fallimento. Per tanto nelle mie primavere voglio essere amante solo dell’allegria. Lina Viglione. :ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.