SONO FELICEMENTE SERENA

01 aprile 2014 ore 21:12 segnala

SERENA SI! FELICE? ...RARAMENTE .
Corro sempre dietro ai miei desideri, forse dovrò percorrere migliaia di chilometri lontano da casa per soddisfarli per poi accorgermi che ciò che cercavo era già con me o più vicino di quanto potessi mai immaginare. Ma poco importa , sicuramente il viaggio che ho compiuto vale almeno quanto ciò che ho ottenuto.
Sentirmi felice equivale ad accontentarmi di ciò che ho .
Pertanto so che non sarò mai felice - al massimo sarò felicemente serena, e mi dovrò accontentare. Tutto sommato, la vita è stata abbastanza generosa con me.È meglio avere il 50% di qualcosa che il 100% di niente.
Dice un saggio: Accontentarsi di ciò che si ha, consente di essere sempre lieti e guardare gli altri senza invidia.Intendiamoci: Mi accontento di ciò che ho per non perdere tempo inutilmente...
A RINCORRERE QUELLO CHE NON POTRO' MAI AVERE .Lina Viglione .
**********************
Dice unvecchio detto: Le più felici delle persone non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino. Per tanto : Essere felici significa vedere il mondo come noi lo desideriamo, conoscere i nostri limiti, accettarli...
COME UN DONO E NON COME UNA SCONFITA . Lina Viglione
*********************
INFINITE EMOZIONI
Non sono stati io a decidere nulla .La vita mi ha affidato i sentimenti , indifferenza ,l' amore , ma è stato il destino che ha deciso con chi li dovevo scambiarli .Solo abbandonata nel silenzio del nulla, e mi accorgo di vivere a metà tra la realtà e il sogno appesa ad un filo sottile che io chiamo vita , e trovo la forza di dire ancora una volta "io ci sono" e non solo per guardare per il mondo.
Mi metto a fantasticare mille situazioni, infinite emozioni,anche se poi devo fare i conti con la realtà dove riscontro i miei sogni in essi e per questo finisco per ...
SOGNARE SOLO DI VIVERE . Lina Viglione.
************************
DIETRO LE NUVOLE.
A volte mi chiedo se son triste perché piove o piove perché sono triste.Per una strana coincidenza se il cielo piange,piango anche io e così ci facciamo compagnia. Ma poi mi accorgo che ho solo imparato a farlo quando sono veramente triste.Non devo più temere le tempeste della vita , perchè c'è sempre...
IL SOLE DIETRO LA NUVOLE .Lina Viglione
:pianto
210fc2ed-816a-4e4a-a17e-71e54644d2bb
« immagine » Corro sempre dietro ai miei desideri, forse dovrò percorrere migliaia di chilometri lontano da casa per soddisfarli per poi accorgermi che ciò che cercavo era già con me o più vicino di quanto potessi mai immaginare. Ma poco importa , sicuramente il viaggio che ho compiuto vale alme...
Post
01/04/2014 21:12:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Lina14 07 giugno 2014 ore 14:10
    Ieri mi consideravo una persona intelligente ,per qui volevo cambiare il mondo. Oggi sono una persona saggia,e cerco di cambiare me stessa .E quando più sarò saggia più avrò da imparare . Non mi soffermerò mai abbastanza a guardare "oltre" per vedere ciò che veramente sono, ma imparare a non lasciar vedere quel "oltre" ad altri perché chi davvero mi vuole bene saprà vederlo con semplicità. Lina.viglione. :bye
  2. Lina14 07 giugno 2014 ore 14:11
    I FIORI DEL MIO GIARDINO
    In quel mare in tempesta scalerò verso la “tosa ”Dimostrando la mia sensibilità alla pioggia che percepisce le più alta delle vibrazioni della potenza che erano custodite nel mio cuore. Ogni volta che un sole splende è illumina il mio mondo è come se anche la mia l'anima tornasse alla vita, disperdendosi nella calda dolcezza di quei raggi. Ogni dolore rimane un ricordo lontano. Procedo con passo certo come il viandante scevro da inutili pesi e il mio pellegrinare tra le molteplici avversità,diverrà leggiadro soffio tra i fiori odorosi del mio giardino.Perché solo io che conosco la via ho in mano la bilancia della saggezza .Lina.Viglione .
    :bye
  3. Lina14 07 giugno 2014 ore 14:14
    SOPRA UNA STELLA .
    Io Lina - viaggiatrice solitaria . In questa vita ho fatto la pendolare tra sogno e realtà. Viaggiatrice solitaria con una valigia di sogni in mano e l'infinito negli occhi. Ho vagato all'infinito alla ricerca del mio Eden - Spesso mi fermavo molto prima ,abbandonando quel bagaglio in qualche remota stazione e mi bastava non essere sola , senza pensare che il destino talvolta mi regalava un angolo di cielo su cui poter srotolare i miei sogni annullando la distanza tra essi e la realtà.Lina viglione .
    :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.