SPIRAGLI DI LUCE

29 settembre 2017 ore 09:46 segnala

SPIRAGLI DI LUCE
Non penso che il pessimismo sia un vizio pernicioso. Credo che essere razionalmente pessimisti sia una tipologia di autodifesa. Non un vizio. Come a dire : Meno ti aspetti meno soffrirai.Se pensiamo che le cose sicuramente andranno male, saremo preparati prima. E il dolore sarà molto di meno .
Se poi le cosa andranno bene avrai una doppia gioia .
Quella della sorpresa di un evento che non ci aspettavamo che andasse in in porto e il piacere del risultato ottenuto.Se pensiamo che una cosa debba andare bene e poi va male ci sembra di prendere due colpi nello stomaco. Uno per la delusione dell'attesa tradita e uno per il fatto in se,
un modo di avvicinare il reale differente. Credo sia ingiusto chiamarlo vizio. I vizi sono bel altri. E non tutti possono accondiscendersi o riescono proprio ad avere un controllo positiva della vita. Se tante 9 volte abbiamo preso una bella bastonata è anche legittimo aspettarsi che la decima non lo sia come che lo sia.
Ogni spiraglio di luce possono essere passeggeri e illusori.Ma è meglio essere cauti. Meno delusioni con meno aspettazione ....
MEGLIO ESSERE REALISTICI .Lina Viglione
*****************
SOGNI DI BAMBINA
E' faticoso spiegare a chi non fà un certo tragitto il nostro bambino interiore cos'è. Il nostro bambino interiore per chi ha patito nell'infanzia è alla base di tutti i nostri sentimenti,di tutte le nostre imprese ,si impadronisce della nostra vita, se solo non riusciamo a capire.
Io avevo chiuso in una taverna la mia bambina interiore,per non ascoltare i suoi bisogni,per non sentire la sua voglia di amare e di essere amata,e quindi tutto facevo purchè quello di amarla.
Non le prestavo ascolto ,ho dovuto proteggermi con un distacco emotivo, cosi ho evitato di essere coinvolta per emotività ,perchè quella bambina che voleva amore aveva capito che avere bisogno di qualcuno era davvero difficile ,e quindi allenandosi ,gelava le emozioni,avendo la percezione di sentirsi come una persona forte e tenace,per non sentire dolore, chiusa in una taverna senza mai piangere .
Il bambino interiore domina la nostra esistenza, e quindi va ascoltato .Va prestato ascolto e annoverato per far si che il proseguimento della sua ...
ESISTENZA SCORRA SERENA . Lina Viglione
*****************
LA SERENITA' INTERIORE .
La serenità interiore raramente si trova da un giorno all'altro, diciamo che è più una cosa che si riacquista con il tempo. Tuttavia è possibile acquisirla , e sta a noi stessi far sì che ciò accada quanto prima !
Ognuno di noi si differenzia dagli altri,prima di tutto iniziamo col fare le cose che più ci attraggono . Non lasciamoci schiacciare dalla quotidianietà , dalle cose che sentiamo non ci danno più pienezza , perchè esse comprimono la vita o, peggio ancora, c'è la possono solo peggiorare. Certo , non si può fare sempre quello che più ci piace, però cerchiamo ogni tanto di regalarti dei momenti solo per noi , e per noi soltanto.
Ricordiamoci che le cose più pretenziose di noi stessi sono quelle che abbiamo nel cuore, e non possiamo lasciare che le circostanze esterne. le offuscano o la rovinano ...
Scrive un saggio:Il Realismo manca di realtà. Restringe, attenua, falsifica; non tiene conto delle nostre verità fondamentali e delle nostre ossessioni fondamentali: l’amore, la morte, lo stupore. Presenta l’uomo in una prospettiva ridotta ed estraniata. La verità è...
NEI NOSTRI SOGNI.... NELLA FANTASIA . Lina Viglione
:angel
b2023884-1634-46a6-a402-637fb15ef68b
« immagine » SPIRAGLI DI LUCE Non penso che il pessimismo sia un vizio pernicioso. Credo che essere razionalmente pessimisti sia una tipologia di autodifesa. Non un vizio. Come a dire : Meno ti aspetti meno soffrirai.Se pensiamo che le cose sicuramente andranno male, saremo preparati prima. E il...
Post
29/09/2017 09:46:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Lina14 29 settembre 2017 ore 15:55
    UN BUON CARATTERE
    Il carattere di un singolo non è qualcosa di dinamico forse lo è di piu nel carattere .
    Il carattere segue le nostre abitudine , il nostro vissuto,
    per questo si deve restare sempre in vicinanza profondo con noi stessi, per seguire i nostri

    miglioramenti e non smarrirsi mai e leggersi dentro, sapersi ascoltarsi e non sconfessarsi mai ,prendere atto con coraggio dei nostri lati belli e meno belli
    Io personalmente non credo molto ai testi,troppo generici,dicono cose nelle quali un po tutti almeno parzialmente ci riconosciamo...
    LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO .
    Lina Viglione .
    :bye :bye :bye
  2. Lina14 29 settembre 2017 ore 23:50
    SERENAMENTE FELICI .
    La serenità esiste ma non è eterna , è una condizione che ci intimiamo volutamente, una sorta di anestetico virtuale che ci elargiamo meccanicamente per alleggerirci la pesantezza sull'anima creato dai nostri problemi quotidiani .

    Ognuno di noi ha malauguratamente qualcosa che gli impedisce di essere veramente sereno. L'importante è non valicare mai la linea fra serenità ed l'inganno della mente , infatti quest'ultimo presupposto è ben peggiore perché ci condurrebbe ad ignorare i nostri problemi modificandoli in individui pochi sensibili e superficiali.

    Soffrire differisce a vivere forse molto più che essere sereni. I dolori ci fa crescere, la felicità ci fa vivere sereni . E' un gioco di stabilità, per la prima non possiamo farci nulla, dobbiamo prenderci la grandezza che la vita ci da....
    SPERANDO CHE ALMENO SIA POCA . Lina Viglione
    :bye :bye :bye
  3. aurora.2013 07 ottobre 2017 ore 09:53
    complimenti per il tuo blog, veramente bellissimo, un post piu bello del altro, un abbraccio :rosa :rosa :rosa :cuore :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.