lavoro!

20 maggio 2019 ore 23:09 segnala


lavoro= competenza
ma anche tutela del lavoratore e del lavoro stesso !
come e' la situazione qui in italia?
ve lo dico subito!
quelli che sfruttavano i lavoratori continuano a farlo , emettono un'assegno equiparato alle ore di lavoro che il lavoratore svolge e si fanno restituire la meta'
tutto appare normale ai controlli versano l'assegno sul conto corrente del lavoratore e poi lo stesso deve rstituire la meta'!!!!!!
poi la scusante e' ...ma tu devi imparare non sei del mestiere ...vabbe' adesso prendi questi poi piu' in la ti do il resto, magari il lavoratore ha lavorato come un somaro
e piu' ore di quanto prestabilito!
guardando report ho visto che in america il lavoratore viene tutelato e formato gratuitamente a spese dello stato e nel caso costui ha subito sfruttamento viene seguito nella denuncia fino al risarcimento dei danni sempre gratuitamente , questo ha prodotto aumento di lavoro ed in piu' la forza lavoro e' aumentata grazie alla formazione , per questo dicevo che il lavoro e' competenza!.
in America ci sono scuole di formazione lavorativa che tolgono i ragazzi dalla strada
e attraverso attivita' socialmente utili li avviano verso una figura professionale E RIPETO A TITOLO GRATUITO!!!!
QUI IN ITALIA ABBIAMO PAURA DI DENUNCIARE ed il risultato e' l'illeggittimita' del lavoro e la carenza di figure professionali adeguate ....
forse il governo doveva ivestire nella formazione professionale e doveva istituire un'associazione che tutelasse chi lavora ,perche' cio' che esiste gia' e' un continuo mangia mangia e assistenzialismo schifoso!!!!
non vogliamo l'elemosina vogliamo LEGGITTIMITA'
2304e96f-c4ba-4804-aa48-2e81ef412160
« immagine » lavoro= competenza ma anche tutela del lavoratore e del lavoro stesso ! come e' la situazione qui in italia? ve lo dico subito! quelli che sfruttavano i lavoratori continuano a farlo , emettono un'assegno equiparato alle ore di lavoro che il lavoratore svolge e si fanno restituire...
Post
20/05/2019 23:09:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    16

e' un po come essere liberi

18 maggio 2019 ore 17:02 segnala


la strada scivola come un nastro sotto le ruote della mia moto !
l'aria e' fresca stamattina ed il vento mi corteggia impetuoso, sembra un'onda ..
mi sento libera ,so che posso percorrere tante strade blu ...
so che io e la mia moto siamo un corpo ed un cuore ,so che oltre la strada incontrero' la mia meta , un orizzonte rosso tramonto o un'alba rosata mattutina oppure una notte
con la luna e le stelle che guidano il mio percorso



poi ci sei tu ed i tuoi occhi cristallini come il mare e qui mi potrei fermare e restare per sempre ,ma in fondo sempre e' una parola che vola sulle strade della vita
e si perde nel vento ....



intanto la mia moto mi aspetta per volare con la fantasia verso altre mete,
porto con me il tuo sguardo, nel cuore nella mente, tu sei il mio angelo buono
e con te al mio fianco sono al sicuro



09922a5b-b2db-4ef3-b08c-bc6c97aafabb
« immagine » la strada scivola come un nastro sotto le ruote della mia moto ! l'aria e' fresca stamattina ed il vento mi corteggia impetuoso sembra un'onda .. mi sento libera ,so che posso percorrere tante strade blu ... so che io e la mia moto siamo un corpo ed un cuore ,so che oltre la strada i...
Post
18/05/2019 17:02:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    11

NESSUNO E' DETENTORE DI VERITA' ASSOLUTE!

15 maggio 2019 ore 19:15 segnala


a volte le persone non parlano perche' abbiano interesse che gli altri comprendano , ma parlano perche' sono sicuri non solo di essere compresi ,ma di dire VERITA' INDISCUTIBILI! queste persone sono i " DETENTORI DELLA VERITA' ASSOLUTA"
dal loro patibolo sentenziano giudizi ,dispensano consigli ....Gettano le loro perle ai porci ...perche' loro sono marchesi ,noi poveri ..siamo plebei :-(
mi sono imbattuta disgraziatamente in una persona cosi' ....non entro nei dettagli ,ma posso solo dire che mi ha fatto pesare quanto grave fosse la mia condizione di vita !!
al contrario io invece so che questa e' una prova importante che mi sta arricchendo umanamente ...che mi rendera' forte e migliore .....che fa ..mi dice di scrivere un libro , per insegnare agli altri come si fa? per trarre un riscatto morale ed un profitto? :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho
il detentore della verita' assoluta ...non ha compreso o forse non sa ,che l'amore non si insegna ... L'AMORE E' ANCHE FORZA DI VOLONTA' L'AMORE E' CORAGGIO ....
NON SI INSEGNA E NON SI VENDE ...
se non si e' capaci di amare un'animale si e' incapaci anche di avere cuore e cura per un tuo caro ...non ho bisogno di servitu' ma solo di un'amico/a che sappia abbracciarmi forte e darmi coraggio !!!!QUESTA E' LA MIA VERITA' E NON E' ASSOLUTA!

9e42e346-1c67-44ea-8ead-2655d02dc5f3
« immagine » a volte le persone non parlano perche' abbiano interesse che gli altri comprendano , ma parlano perche' sono sicuri non solo di essere compresi ,ma di dire VERITA' INDISCUTIBILI! queste persone sono i " DETENTORI DELLA VERITA' ASSOLUTA" dal loro patibolo sentenziano giudizi ,dispens...
Post
15/05/2019 19:15:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    13

MUNNEZZ = SPAZZATURA ! ( considerazioni di pasqualino)

14 maggio 2019 ore 07:57 segnala


al mio paese , la munnezza , e' una cosa seria assaje ( scritto con la j che scivola meglio) :hehe
la mia mamma accummencia ( inizia) la mattina presto ad ARRUNNARE ( raccogliere)
tutta la munnezza nelle buste di tutta la semmana(settimana) :hoho
quando deve scenderla ha una mazzata n'front e la nonna le dice sempre " vuo' essere aiutata?" mamma gira la testa su se stessa come il film dell'esorcista e risponde :" e comm facc aggia mantene' a te ea munnezz?! ( come faccio devo mantenere te e la spazzatura?)
che poi mi domando ma perche' ne produciamo cosi' tanta , ma che tenimm na sfaccimm e discarica ? :hehe ( questa non la traduco)
allora ....con molta prudenza e circospezione ....aspetto che mamma scende tutta la processione di sacchi ...poi le preparo una fella di pane con la nutella e aspetto come un re magio vicino alla porta per dargliela :cuore
in quel momento mamma si trasforma e da demone della munnezza diventa una principessa
innamorata di me :rosa
questo piccolo tema l'ho letto da un bimbo che qualche volta mi capita di ospitare a casa per i compiti o perche' la sua mamma deve lavorare ...per ovvi motivi ho scelto di alternare frasi in napoletano con quelle in italiano, ma pasqualino , vive ama e pensa in napoletano , spesso questo fatto e' oggetto di discussione di molte insegnanti che hanno difficolta' nel far apprendere la nostra lingua madre !
io non sono la maestra di pasqualino ,sono la sua tata faccio solo cio' che posso , ma nel mio piccolo lo amo immensamente , perche' fa parte di quella gente modesta e semplice che vive di grandi sacrifici ,ma con onesta' ...e' inutile dirvelo che il mio impegno per pasqualino E' COMPLETAMENTE GRATIS ....l'amore si dona :cuore
a316e274-37ae-4b28-85f5-71df60e2f6e5
« immagine » al mio paese , la munnezza , e' una cosa seria assaje ( scritto con la j che scivola meglio) :hehe la mia mamma accummencia ( inizia) la mattina presto ad ARRUNNARE ( raccogliere) tutta la munnezza nelle buste di tutta la semmana(settimana) :hoho quando deve scenderla ha una mazzat...
Post
14/05/2019 07:57:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    6

non importa dove sei ....ti amero' fino a li

13 maggio 2019 ore 17:44 segnala


tempo fa un'amica mi regalo' un libro , parlava di amori lontani ...
forse impossibili ,ma leggendo di essi avevi la sensazione che si vivevessero quotidianamente l'uno accanto all'altro !
del resto come si spiega che certi legami sono cosi' forti anche se stretti fra anelli di fumo ....
ci si nutre delle parole dell'altro ,della sua voce e forse proprio quel desiderio di volerlo addosso come una seconda pelle lo fa diventare ETERNO :hell !
SIAMO COSI' STRANI E COSI' PERFETTI ALLO STESSO TEMPO ...
qualcuno disse che siamo fatti della stessa materia dei sogni ...
quei sogni che rendono le nostre notti meno buie !
chi lo dice che un sogno non si trasformi in realta' e se le fiabe non esistono
allora io vorrei partorirle e farle vivere !
PARTORIRLE ho usato un termine improprio eppure se ci pensate , la grandezza dell'amore e' anche questa , entra in una donna che ami e ci rimane nove mesi
e dopo cio' che viene fuori e' il frutto dell'amore , qualcosa che e' parte dell'uno e dell'altro ...una fiaba piu' bella di questa ,non e' stata mai scritta perche' le parole non saprebbero descriverla!



d71b6373-a9df-463a-a3bd-ff74b3314a6a
« immagine » tempo fa un'amica mi regalo' un libro , parlava di amori lontani ... forse impossibili ,ma leggendo di essi avevi la sensazione che si vivevessero quotidianamente l'uno accanto all'altro ! del resto come si spiega che certi legami sono cosi' forti anche se stretti fra anelli di fumo ...
Post
13/05/2019 17:44:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    16

contro la natura siamo deboli

13 maggio 2019 ore 00:16 segnala


Tra i vulcani italiani e mondiali il più noto è senz’altro il Vesuvio, vuoi per le eruzioni storiche sulle città romane di Pompei ed Ercolano, vuoi per la pericolosità estrema che una sua esplosione potrebbe avere dato il gran numero di abitanti che vive alle sue falde.
La certezza matematica di una sua futura eruzione fa nascere persino dei dubbi sulla professionalità di certi scienziatoni giapponesi che sembrano aver scoperto l’acqua calda annunciando questo evento, sottolineando altresì che non è prevedibile a livello temporale.
Si sa che il Vesuvio erutterà e si sa che non è possibile sapere quando! E’ come dire che in Italia in futuro ci sarà un grande terremoto ma non si può sapere con precisione quando! Tutto ciò non costituisce un’informazione sensibile, è come dire “Domani all’alba nascerà il sole”.
Perché un’informazione sia sensibile, deve essere caratterizzata da un alto grado di improbabilità.
Poco ad ovest del Vesuvio, a meno di 15km dalle sue falde una serie di rilievi collinari con una massima elevazione di 460m sul livello del mare nasconde un pericolo ben più grave.
Si tratta dell’area vulcanica dei Campi Flegrei conosciuta per i fenomeni di sollevamento del suolo (bradisismo) che affliggono da sempre il comune di Pozzuoli e venuta prepotentemente alla ribalta negli anni 80, precisamente tra l’82 e l’84 per una crisi sismica che mise in ginocchio tutta l’area causando l’evacuazione di migliaia di persone.
Ebbene il Vulcano Flegreo è uno dei dieci supervulcani esistenti al mondo.
Sono solo 10 e in questi 10 non rientrano ne il Vesuvio, ne il Pinatubo o il Krakatoa, ne il Tambora, il Kilauea, il Monte Pelee o il monte Saint Elen che sono responsabili delle peggiori catastrofi della storia dell’uomo.
Un supervulcano è molto peggio, un supervulcano è una struttura la cui eruzione può modificare radicalmente il paesaggio per decine o centinaia di chilometri e condizionare pesantemente il clima a livello mondiale per diversi anni, con effetti cataclismatici sulla vita stessa del pianeta e dell’uomo.
Non parliamo quindi di effetti locali ma di effetti globali.
Gli apparati vulcanici più pericolosi ascrivibili a questa categoria sono solo tre, Yellowstone negli Stati Uniti, il Lago Toba in Indonesia ed i Campi Flegrei in Italia.
Insomma l’Italia nel suo piccolo ha anche un supervulcano e dei peggiori! La caldera flegrea ha un raggio di 15km e nella sua ancora controversa storia geologica si riconoscono almeno due catastrofiche eruzioni, la prima (eruzione dell’Ignimbrite campana) avvenuta circa 40mila anni fa con un’espulsione di materiale vulcanico compresa tra i 200 ed i 250km cubi, si chilometri cubi! La seconda (eruzione del Tufo Giallo Napoletano) avvenuta circa 15mila anni fa con un’espulsione di materiale vulcanico di circa 40 chilometri cubi.
Tra le due enormi eruzioni e successivamente a quella del tufo giallo, tutta una serie di eventi eruttivi minori hanno creato la struttura attuale dell’area.
L’ultima eruzione storica risale all’anno1538 quando in una settimana o poco più, dal fondo del mare in una piccola baia vicino Pozzuoli spuntò un vulcano (Monte nuovo) che distrusse ogni cosa per un raggio di qualche chilometro.
Ebbene non tutti sanno o forse ricordano eccetto gli abitanti dell’area, che nella crisi sismica degli anni ‘80 si temette il peggio, gli sciami sismici arrivarono a toccare le 500 scosse di terremoto al giorno, chiari sintomi di un’eruzione imminente! Senza contare poi gli eventi sismici di magnitudo superiore al 3.
5 e persino al 4.
0 (con punte massime di 4.
8) che a causa della scarsa profondità degli epicentri risultarono altamente lesivi per gli edifici provocando numerosi crolli.
L’eruzione per fortuna non ci fu, il sollevamento del suolo che nei due anni della crisi raggiunse quasi i 2 metri si arrestò nel 1985 e la cronaca eccetto casi rari di piccoli sciami, da allora non si è mai occupata in modo particolare del gigante addormentato.
Solo di recente la comunità scientifica ha cominciato a preoccuparsi per i pericoli collegati ad una eventuale eruzione dei Campi Flegrei che non coinvolgerebbe solo Napoli o la Campania, ma tutta l’Italia e persino l’intero pianeta a causa di un mutamento climatico globale causato dalle abnormi emissioni di cenere vulcanica.
E’ stato stimato che la probabilità che il vulcano flegreo erutti nei prossimi 100 anni è dell’1%, una probabilità che rapportata al grado di pericolosità diventa elevatissima.
Abbandonata persino l’indagine scientifica che si stava conducendo nell’area attraverso carotaggi profondi, per paura di “risposte” impreviste del vulcano.
Il Vesuvio rispetto ai Campi Flegrei' Un ragazzino con un sasso in mano al confronto di un reggimento di soldati dei reparti speciali armati fino ai denti!
( tratto dal web ANSA METEO)

CONSIDERAZIONI PERSONALI !!!
ERA NECESSARIO COSTRUIRE E CREARE INSEDIAMENTI URBANI IN ADIACENZA DI QUESTE CALAMITA'?
1b1c4cd4-7363-4c3f-9c10-f6800fc7166b
« immagine » Tra i vulcani italiani e mondiali il più noto è senz’altro il Vesuvio, vuoi per le eruzioni storiche sulle città romane di Pompei ed Ercolano, vuoi per la pericolosità estrema che una sua esplosione potrebbe avere dato il gran numero di abitanti che vive alle sue falde. La certezza ...
Post
13/05/2019 00:16:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    15

la citta' che vorrei!

12 maggio 2019 ore 16:13 segnala


nei vicoli della mia citta' i bimbi giocano spensierati
in gruppo si marachelleggia ..,ma non si bullizza nessuno ....
nei vicoli della mia citta' i bimbi non hanno i cellulari , ma giocano assieme agli altri con gli altri ...



guerre armi ..faide ...non appartengono al cuore della gente vera della mia citta'
nella mia citta' non si ammazzano i bimbi ....



i bimbi della mia citta' si mescolano ad altri ....i ragazzi girano in tre sui motorini e sei uno di loro anche se sei di un'altro paese ...



un pallone diventa il modo piu' bello per riunirsi per ridere senza aver paura di un'uomo nero che ti porta via la vita ......



i bimbi della mia citta' sono piccoli e grandi uomini ..che imparano che il lavoro non e' impugnare una pistola ,ma alzare una cassetta di verdura ed aiutare il papa'


4879ed1b-3d51-4678-a820-9e0c4d19ebd7
« immagine » nei vicoli della mia citta' i bimbi giocano spensierati in gruppo si marachelleggia ..,ma non si bullizza nessuno .... nei vicoli della mia citta' i bimbi non hanno i cellulari , ma giocano assieme agli altri con gli altri ... « immagine » guerre armi ..faide ...non appartengono...
Post
12/05/2019 16:13:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    6

lei

11 maggio 2019 ore 18:30 segnala


fra le sue frasi celebri ricordo .....
"scegli un'uomo che ti toglie il rossetto non quello che ti fa sciogliere il mascara"

la maledizione del successo distrugge le persone o sono le persone sole che vengono distrutte dalla maledizione della solitudine?
ancora un velo di mistero cela la verita' e non lo scopriremo mai ....
cosa vi piaceva di piu' di questa donna ?
vista senza trucco e filtri fotografici come sarebbe stata?
(sei diversa gli avrebbe detto qualcuno)
probabile ...,ma io penso che la bellezza di una donna e' qualcosa che viene fuori sopratutto al di la di un 'immagine ....noi non siamo mai un'immagine , una foto immortala un attimo ....e toh.. quel'attimo e' già passato..





cosa resta di lei ...dove sono le sue speranze ,i suoi sorrisi .....questo resta di lei immagini che non sono lei, in ralta ' LEI ERA DIVERSA :cuore

61e9516a-377e-4c19-9fb2-2ba68e58da4d
« immagine » fra le sue frasi celebri ricordo ..... "scegli un'uomo che ti toglie il rossetto non quello che ti fa sciogliere il mascara" la maledizione del successo distrugge le persone o sono le persone sole che vengono distrutte dalla maledizione della solitudine? ancora un velo di mistero c...
Post
11/05/2019 18:30:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    12

a' pignasecca (la pigna secca)

11 maggio 2019 ore 13:54 segnala


una delle piu' antiche strade della mia Napoli.
Parte dalla metropolitana di montesanto ,dove c'e' anche la funicolare ( funiculi' funicula' :hehe )

questa e' una via che io considero il mercato della napoli antica , e' un tripudio di pescherie ,negozietti piccoli e antichi ,un tempo c'era un artigiano che aggiustava pentole di alluminio e di rame e poi gente ,tanta tanta gente ...



ti perdi fra voci di venditori di pesce fresco e il brucolio dei passanti che si ferma e sceglie le cose buone ...



a volte si cammina in fila indiana ....ma e' cosi' piacevole esserci ,che non ti accorgi nemmeno se ti arrotano un piede con un carrello o un passeggino ... mentre le voci si confondono con profumi di mare di rosticcerie senti che sei nella tua terra!


ed ecco il mitico fiorenzano ,dove le papille gustative fanno sesso con le prelibatezze di sapori antichi ....



questo mi appartiene fa parte della vita di quando ero bimba ,quando il mio papa' stringeva la mia manina e mi conduceva con lui nei vicoli della nostra citta'
sento mio padre in questa folla , le nostre risate , le sue caramelle sempre pronte e,,,,,,, poi " ciccia cosa portiamo a casa a mamma e al fratellino?"


e il chiosco con la limonata fresca ..dove assopivamo l'arsura del calore , per continuare la nostra passeggiata in quell'infinito magico che avro' sempre nel cuore ..

5fa0ee29-000d-48ac-89f2-f88e40689380
« immagine » una delle piu' antiche strade della mia Napoli. Parte dalla metropolitana di montesanto ,dove c'e' anche la funicolare ( funiculi' funicula' :hehe ) questa e' una via che io considero il mercato della napoli antica , e' un tripudio di pescherie ,negozietti piccoli e antichi ,un temp...
Post
11/05/2019 13:54:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    18

non mi conosci

10 maggio 2019 ore 11:41 segnala


l'esteriore induce a pensare che una persona potrebbe essere cosi' , in fondo potrebbero esserci molte spiegazioni al comportamento degli altri o al come l'altro si pone e mettiamo in conto che anche gli altri potrebbero allo stesso modo dare un giudizio sbagliato in cio' che vedono in noi...
nell'immediatezza si reagisce , ci si difende ,si attacca ,ma l'attimo di riflessione
quel contare silenziosamente potrebbe salvarci da un'equivoco ....
il tempo e' sempre il miglior modo di conoscere una persona anche la pazienza ...
ma in realta' quanto di noi concediamo?
siamo disposti veramente a presentarci completamente?
l'altro lato della luna non lo vedremo mai ....possiamo forse immaginarlo ...
e capita spesso di trovarti difronte ad una persona con la quale hai vissuto mezza vita che e' un perfetto sconosciuto...a volte pensiamo di sapere tutto e diamo il tutto troppo per scontato e ci stupiamo a volte di non conoscere nemmeno abbastanza noi stessi!
ma in fondo SAPPIAMO COSA VOGLIAMO VERAMENTE?
ddcfae10-501e-411f-a293-d0307f717d62
« immagine » l'esteriore induce a pensare che una persona potrebbe essere cosi' , in fondo potrebbero esserci molte spiegazioni al comportamento degli altri o al come l'altro si pone e mettiamo in conto che anche gli altri potrebbero allo stesso modo dare un giudizio sbagliato in cio' che vedono ...
Post
10/05/2019 11:41:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    18