CAUSAL VISIONE

12 febbraio 2019 ore 00:23 segnala

Da dietro una finestra
guardo uno che passeggia

Non sa certo della mia presenza
Io non sapevo della sua esistenza

Eppure questa causal visione
a già cambiato la mia attenzione
e il pensiero va in altra direzione

Volevo guardare fuori il tempo
e mi ritrovo a guardarmi dentro
senza capire di questo il senso

Basta di polvere un granello
portato chissà dove dal vento
e il verde divine un deserto

Dentro un istante di silenzio
è racchiuso tutto l'universo

E noi stiamo sempre a pensare
cosa il domani ci può riservare

Inutile piangere e disperare
solo una cosa possiamo fare
c'è il presente da affrontare
45807479-6b1c-4d60-8896-99033c623486
« immagine » Da dietro una finestra guardo uno che passeggia Non sa certo della mia presenza Io non sapevo della sua esistenza Eppure questa causal visione a già cambiato la mia attenzione e il pensiero va in altra direzione Volevo guardare fuori il tempo e mi ritrovo a guardarmi dentro senza c...
Post
12/02/2019 00:23:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. 1sussurro.nelvento 12 febbraio 2019 ore 19:39
    Succede quando facciamo introspezione e siamo onesti con noi stessi ed hai ragione: piangere serve nell'attimo del bisogno emozionale, poi bisogna guardare avanti e risorgere. L.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.