IL BUON ESEMPIO...

30 gennaio 2016 ore 19:00 segnala
Quando si vestono alcuni ruoli, come ad esempio l'esser genitori, occorre saper dare il buon esempio. Non si può pretendere che un figlio cresca col senso dei valori se noi per primi diamo il cattivo esempio con i nostri comportamenti alquanto discutibili. Capita spesso di "bacchettare" i nostri figli per qualcosa di sbagliato che fanno, ma poi, a guardar bene, la colpa di determinati atteggiamenti è imputabile unicamente a noi. È facile dare la colpa alla società malata, perversa o quant'altro, ma non dimentichiamo che la società siamo anche noi. È facile addossare la colpa agli insegnati se i nostri figli vanno male a scuola, difficile è ammettere che se non apprendono, fatta eccezione per problemi conclamati di apprendimento, è da imputare alla malavoglia. In buona sostanza, il buon esempio comincia sempre dal genitore e si estende su tutti i fronti. Se partiamo da un principio sano possiamo solo dare il buon esempio, ma se alla base del nostro agire genitoriale tutto c'è fuorché un buon esempio, perlomeno non scarichiamo le responsabilità su terzi, ma facciamocene carico.
f0ec1866-a0ad-4606-83fb-c5d0fa04a3ee
« immagine » Quando si vestono alcuni ruoli, come ad esempio l'esser genitori, occorre saper dare il buon esempio. Non si può pretendere che un figlio cresca col senso dei valori se noi per primi diamo il cattivo esempio con i nostri comportamenti alquanto discutibili. Capita spesso di "bacchettare...
Post
30/01/2016 19:00:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.