SIGNORE Ti CHIEDIAMO UMILMENTE, DIFENDICI, AIUTACI, VIENI IN

14 marzo 2020 ore 21:06 segnala




Preghiera per debellare le epidemie

Signore ti chiediamo UMILMENTE, DIFENDICI, AIUTACI, VIENI IN NOSTRO SOCCORSO! Inginocchiamoci davanti a Gesù crocifisso, a mani giunte apriamo il cuore, lodiamolo con amore!
Chiediamo alla Regina della Pace la protezione materna. Lei ci ha già detto come fare:



"Cari figli, pregate! Pregate ogni giorno il Rosario, quella corona di fiori che mi lega direttamente quale Madre ai vostri dolori, sofferenze, desideri e speranze". “pregate giorno e notte” “testimoniate col Rosario in mano”. “arriveranno le prove, ma voi non sarete forti e il peccato regnerà”.

Eccovi il testo: Preghiera per debellare le epidemie.

Signore Gesù,
guarda noi e l’umanità intera
afflitta da questa nuova epidemia
che già sta seminando sofferenza e morte
in ogni angolo della terra.

Ti chiediamo, umilmente,
difendici da questo morbo terribile
che sta colpendo particolarmente
i bambini e le persone già debilitate
nel fisico e nello spirito.

Non permettere che in Italia e nel resto del mondo,
questa nuova influenza si trasformi
in una strage degli innocenti
ma libera dalla sofferenza e dal male
tutti coloro che vengono a contatto
con il nuovo male o vengono contagiati.

Fa che l’efficacia delle cure preventive,
la ricerca del nuovo vaccino ed altre coperture,
di carattere medico e farmaceutico,
possano portare beneficio prima che il virus
aggredisca un numero sempre più elevate
di persone sane o già debilitate.

Affidiamo alla tua bontà di Padre
questa nostra umile preghiera,
mediante l’intercessione della Beata Vergine Maria,
salute degli infermi e di tutti i santi nostri protettori.
Fa che non soffriamo
per questa e per tante nuove malattie
che mettono ansia e preoccupazione
nel cuore dei tuoi figli,
così deboli, fragili e paurosi di fronte ai tanti mali
e sofferenze di questo nostro tempo
e di questa nostra generazione. Amen

(Dal testo di Padre Antonio Rungi, sacerdote missionario, insegnante, giornalista e scrittore).






Signore, Gesù Cristo, hai percorso città e villaggi “curando ogni malattia e infermità.”

Al tuo comando, i malati erano guariti.

Vieni ora in nostro aiuto, nel corso della pandemia da coronavirus, affinché possiamo sperimentare il tuo amore che guarisce.

Guarisci coloro che sono ammalati per il virus.

Possano riacquistare forza e salute grazie ad assistenza sanitaria qualitativa.

Guariscici dalla nostra paura, che impedisce alle nazioni di lavorare insieme e ai vicini di aiutarsi reciprocamente.

Guariscici dal nostro orgoglio, che può farci presumere invulnerabilità rispetto ad una malattia che non conosce confini.

Signore, Gesù Cristo, hai percorso città e villaggi “curando ogni malattia e infermità.”

Al tuo comando, i malati erano guariti.

Vieni ora in nostro aiuto, nel corso della pandemia da coronavirus, affinché possiamo sperimentare il tuo amore che guarisce.

Signore, Gesù Cristo, guaritore di tutti, resta al nostro fianco in questo tempo di incertezza e di dolore.

Sii accanto a coloro che ci hanno lasciati a causa del virus. Possano riposare con te, nella tua pace eterna.

Sii accanto alle famiglie dei malati e delle vittime. Nella loro preoccupazione e sofferenza, difendili dalla malattia e dalla disperazione. Possano fare esperienza della tua pace.



Sii accanto ai medici, agli infermieri, ai ricercatori e a tutti i professionisti della salute che, correndo rischi per sé, cercano di curare ed aiutare le persone colpite. Possano conoscere la tua protezione e la tua pace.


b6083a9b-5d0f-401a-8482-9e121b2b3c31
« immagine » « video » Preghiera per debellare le epidemie Signore ti chiediamo UMILMENTE, DIFENDICI, AIUTACI, VIENI IN NOSTRO SOCCORSO! Inginocchiamoci davanti a Gesù crocifisso, a mani giunte apriamo il cuore, lodiamolo con amore! Chiediamo alla Regina della Pace la protezione materna. Lei ...
Post
14/03/2020 21:06:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. R.oby588 15 marzo 2020 ore 20:29
    bravissima. continua cosi. condivido.
  2. vensolo 20 marzo 2020 ore 06:28
    si puo' anche dire Padre nostro … liberaci dal male. La Fonte e' sicura

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.