Adieu.

01 ottobre 2018 ore 21:07 segnala




Questa cenere, è pronta per un dolore che già so sara' un oceano, e le giugulari, sul collo, gia' palpitano al pensiero che il saperti via, dalla mia vita, dal mondo che non ami, da quella gente che non vedevi, dalle vie affollate.
Credi a questta eta' che avanza, ai ricordi appesi alla tua voce, credi, a cio' che mi hai dato nelle sere buie, nelle giornate di gioia,.... in ogni mia commozione, tu c'eri, assiduo costante, con la tua voce che l'anima avvolgeva, che mi perdeva in quegli acuti che salivano, salivano, fino a Dio che, beato, ascoltava il vento delle tue note.
Quando non ci sarai piu' un altro pezzo di eleganza, sfiorira', appassira' e restermo soli e persi, in questa enorme piazza, che chiamiamo, vita, muti, senza la tua voce, muti per non insultar il cielo con qualcosa che somiglia, alla tua voce.


b28c52f4-4837-4331-9ec5-f6e89c723829
« immagine » Questa cenere, è pronta per un dolore che già so'so sara' un oceano, e le giugulari, sul collo, gia' palpitano al pensiero che il saperti via, dalla mia vita, dal mondo che non ami, da quella gente che non vedevi, dalle vie affollate. Credi a questta eta' che avanza, ai ricordi app...
Post
01/10/2018 21:07:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Evelin64 01 ottobre 2018 ore 21:19
    .... :rosa
  2. biliana 02 ottobre 2018 ore 11:54
    Le belle emozioni provate, caro Luca, .. molto nostalgico e struggente per qualcosa di irreversibile... :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.