Esegesi.

04 marzo 2018 ore 09:51 segnala





UN RITORNO

Sul lago le vele facevano un bianco e compatto poema
ma pari più non gli era il mio respiro
e non era più un lago ma un attonito
specchio di me una lacuna del cuore.

Vittorio Sereni


" Metricamente è una quartina costituita da un doppio novenario, di ritmo giambico-anapestico, isòcrono, con sinalefe fra i due emistichi su parola sdrucciola, e da tre endecasillabi, tutti con forte accento di quarta o di quinta su parola tronca (più, me)."

La mia ignoranza mi porterebbe troppo facilmente a ironizzare su una disamina così strettamente tecnica, ragione per cui non cito il nome dell'autore che ha sicuramente meriti che non sono in grado di apprezzare.
Quello che posso dire è che vorrei avere "l'attrezzatura" adatta a esprimere concettualmente qualsiasi sensazione che vaga nella mia mente.
E vorrei che fosse simile a quella di Sereni.

22528300-ac35-4965-97c6-e723c86b9290
« immagine » UN RITORNO Sul lago le vele facevano un bianco e compatto poema ma pari più non gli era il mio respiro e non era più un lago ma un attonito specchio di me una lacuna del cuore. Vittorio Sereni " Metricamente è una quartina costituita da un doppio novenario, di ritmo giambico-an...
Post
04/03/2018 09:51:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.