Fiducia.

23 marzo 2018 ore 15:24 segnala



Mi fido di te........e, spesso, sbaglio.
Mi fido di quello che dici di essere, dell'enfasi espressa nelle tue convinzioni, e poco a poco divento te, penso un poco come te, mi addoloro dei tuoi malanni, gioisco delle tue vittorie, quasi sono piu' felice e piu' triste per quello che succede a te. Strano, vero?
Mi fido e mi apro.
Mi fido e un poco ti amo.
Quando non ci sei, ti cerco; quando ci sei, ti parlo.
E quando ciò che sei, veramente, viene a galla.....io lo nego, lo nego con forza, con la convinzione profonda di non essermi sbagliato, di non aver ammirato un qualcosa di così nebuloso e vago.
Ci sto male.
Molto.
Ma poi passa, e ti guardo nel tuo razzolar per cercar consensi, con le tue frasi fatte, alle quali solo ora guardo obiettivamente, riconoscendo la strisciante potenza persuasiva fatta di salamelecchi e ohhhh! meravigliati anche dinanzi a mediocrità immani.
Mi sono fidato, ma non ho perso.
Alla fine, chi perde, sei solo tu.
Solo che, ora, non lo sai.


Avrei voluto te,...
il tuo corpo,
avrei voluto ascoltare il fremito della tua pelle
che crema sul mio sfiorar di dita,
avrei voluto entrare in te con il desiderio d'un sesso animale,
ho preso, invece, la cosa più preziosa,
quella che a nessun altro, mai darai,
ho preso la tua anima, e tutta la vita che c'era in te,
ho lasciato agli altri scorie,
pelle, ossa, muscoli e qualche pelo,
ma i tuoi sogni,
li ho io, e sognero' anche per te.
Sappilo.



9ed6de72-e6c4-4adb-aa2f-f03e465578d5
« immagine » Mi fido di te........e, spesso, sbaglio. Mi fido di quello che dici di essere, dell'enfasi espressa nelle tue convinzioni, e poco a poco divento te, penso un poco come te, mi addoloro dei tuoi malanni, gioisco delle tue vittorie, quasi sono piu' felice e piu' triste per quello che s...
Post
23/03/2018 15:24:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.