La gattazza.

19 aprile 2018 ore 15:12 segnala



T'arruffi di inedie, di desideri,
e insinui quasi un frinir di fluido benessere,
ora spargi le membra su me quasi a voler esser me,
pari una calma, un fluir di rivoli in uno stagno,
un lento fluir che abbruna e scioglie la mia ansia.
Sei un gatto una anima, un giorno che verrà
e hai scelto me, ma non per sempre,
sei come i miei amori,
stagioni che nascono e muoiono a piacere,
sei la fine d'un giorno nei boschi,
qualcosa che a dispetto di me,
c'è.



6437206b-b97c-4f3d-b6f1-e2a6bb5f6af0
« immagine » T'arruffi di inedie, di desideri, e insinui quasi un frinir di fluido benessere, ora spargi le membra su me quasi ad esser me, pari una calma, un fluir di rivoli in uno stagno, un calmo fluir che abbruna e scioglie la mia ansia. Sei un gatto una anima, un giorno che verrà e hai sce...
Post
19/04/2018 15:12:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.