Per le altre cose....

08 gennaio 2018 ore 17:43 segnala


Conosciutala impazzii per lei.
Era l'impossibile che richiedeva una mia dose di follia.
Non che abitualmente non ne facessi uso, anzi.... la noia di rapporti che concludevano con una spalmata di sesso, mi.....annoiava.
Lei viveva con un uomo che probabilmente aveva sposato, ed era refrattaria ad ogni usuale manovra di corteggiamento.
Ci voleva qualcosa di unico.
O bisognava arrendersi.
E frequentai lui, allora, e guardai i suoi occhi perché lei li aveva guardati...e toccai la sua mano perché lei l'aveva toccata, e risi con lui perché anche lei lo aveva fatto.
E basta.
L'impossibile era possibile.
Per le altre cose.....


Per le altre cose

Per le altre cose posso pagare,
posso aver pelli che s'increspan,
schiene che s'incurvan e unghie nella carne
Per tutte le altre cose, si, posso pagare,
e restar calmo e quieto mentre scelgo la merce,
posso chiamarla con il tuo nome o non guardar il colore dei suoi occhi,
posso guardar la pioggia e vederci solo acqua,
o non fermarmi su una autostrada per sentire la tua voce.
Posso pagare tutto, non ciò che sognavo,
per quello, a sera, ho mille e più scritti:
basteranno,....o no,
chissà.
c3c6c556-326f-4498-b554-cb6bca7b7738
« immagine » Conosciutala impazzii per lei. Era l'impossibile che richiedeva una mia dose di follia. Non che abitualmente non ne facessi uso, anzi.... la noia di rapporti che concludevano con una spalmata di sesso, mi.....annoiava. Lei viveva con un uomo che probabilmente aveva sposato, ed era re...
Post
08/01/2018 17:43:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. s.hela 08 gennaio 2018 ore 19:03
    Due mostri sacri della musica ,
    a far da cornice ai tuoi pensieri.

    Perdona non saprei andare oltre,
    mi limito a leggere e lasciare
    un saluto, ciao Luc.

    Giulia

    :rosa
  2. luc.ariello 08 gennaio 2018 ore 19:12
    @s.hela :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.