Puerta del sol.

02 ottobre 2017 ore 18:47 segnala




Com'era umida di me la tua mano,
come le nostre lingue sussurravano parole di vento.
Ci siamo bastati,
ci siamo consumati in calmi passeggiar tra calli e ombrosità,
e la dolenza era lì, nella nostra testa,
quella spada che tagliava i cuori,
il saper che saremmo partiti per destini lontani.
Oh dolce cuore spagnolo,
oh ricordo di giovinezza vissuta,
vorrei esser morto quella sera
quando accanto a me non c'eri piu'.


391422f2-becc-42b6-a5bc-c16c4a6e898e
« immagine » Com'era umida di me la tua mano, come le nostre lingue sussurravano parole di vento. Ci siamo bastati, ci siamo consumati in calmi passeggiar tra calli e ombrosità, e la dolenza era lì, nella nostra testa, quella spada che tagliava i cuori, il saper che saremmo partiti per destini ...
Post
02/10/2017 18:47:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.