Quasi blu.

23 novembre 2016 ore 10:13 segnala



Quelle luci erano onde,
brillii su gocciole bagnate,
m'intrigava il ticchettio dei tuoi tacchi
sull'afrore
di asfalto e passione.
Quasi blu'
ma era solo la mia passione,
il turgore dei sensi che
alle tue gambe
s'avviluppava fradicio di te,
tu, non sapevi nulla
di mari e tempeste
che il mio cuore
agitavan....
tu, eri tu,
il resto....
quasi blu.


Perchè, in fondo, nulla abbiam deciso, se non viver mancandoci, quasi il non esserci fosse l'essenza dell'averci.
E cambiamo colore ad ogni luna, pensando di cristallizzare un dolore, in un colore, il colore dell'astinenza, del ritrovarci sempre allo stesso posto senza mai....incontrarci.


85a78a6f-bf92-49ee-9a7f-d1c610f2594d
« immagine » Quelle luci erano onde, brillii su gocciole bagnate, m'intrigava il ticchettio dei tuoi tacchi sull'afrore di asfalto e passione. Quasi blu' ma era solo la mia passione, il turgore dei sensi che alle tue gambe s'avviluppava fradicio di te, tu, non sapevi nulla di mari e tempeste che...
Post
23/11/2016 10:13:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. vagarsenzameta 23 novembre 2016 ore 10:21
    I prodromi di una santificazione,bellissima.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.