The cat.

02 settembre 2019 ore 13:35 segnala





T'arruffi di inedie, di desideri,
e insinui quasi un frinir di fluido benessere,
ora spargi le membra su me quasi a voler esser me,
pari una calma, un fluir di rivoli in uno stagno,
un lento fluir che abbruna e scioglie la mia ansia.
Sei un gatto una anima, un giorno che verrà
e hai scelto me, ma non per sempre,
sei come i miei amori,
stagioni che nascono e muoiono a piacere,
sei la fine d'un giorno nei boschi,
qualcosa che a dispetto di me,
c'è.



c7182f51-9529-4c4b-bb4d-226b3d974906
« immagine » T'arruffi di inedie, di desideri, e insinui quasi un frinir di fluido benessere, ora spargi le membra su me quasi a voler esser me, pari una calma, un fluir di rivoli in uno stagno, un lento fluir che abbruna e scioglie la mia ansia. Sei un gatto una anima, un giorno che verrà e ...
Post
02/09/2019 13:35:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. crenabog 02 settembre 2019 ore 20:45
    I gatti vanno e vengono, e molto onestamente chiedono con aperta sfacciataggine, senza finti affetti, solo quel che gli serve. E se danno amore è proprio perché lo vogliono dare. Quindi, a ragionarci sopra, chi è più vero di un gatto? E mentre ci pensiamo, è già sparito...
  2. luc.ariello 02 settembre 2019 ore 21:34
    Già. E con essi spariscono i nostri sogni
  3. crenabog 03 settembre 2019 ore 01:18
    Purtroppo è un gran brutto effetto collaterale, sì

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.