Un poeta muore solo....sempre.

05 gennaio 2019 ore 21:48 segnala




È una strada senza musica,
un vento senza sibilo,
un amplesso senza orgasmo
il tempo che vive nei sospiri di un poeta.
E cosa spinge quel cantore
a declamare alla luna
insiemi di dolenze, di battaglie non vinte,
cosa lo spinge a incrociar vicoli ciechi,
spiagge senza falò,
cosa a cenare sempre solo?
Un senso, una speranza di immortalità,
un incontrare per strada, per caso,
un poeta andaluso,
un'anima cilena che vaga in una pampa,
un amore che urla all'anima,
quanto non importi nulla che valga più
d'un verso che canti del colore
dei sogni.
d57a57a9-ee7d-41c2-a6d7-9eab1d71dc95
« immagine » È una strada senza musica, un vento senza sibilo, un amplesso senza orgasmo il tempo che vive nei sospiri di un poeta. E cosa spinge quel cantore a declamare alla luna insiemi di dolenze, di battaglie non vinte, cosa lo spinge a incrociar vicoli ciechi, spiagge senza falò, cosa a c...
Post
05/01/2019 21:48:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. s.hela 09 gennaio 2019 ore 08:04
    Un Poeta si strugge
    d'amore per incantare
    il cuore.
    Un Poeta sa toccare
    con le sue parole che
    sono come corde vibranti
    che irradiano il Cuore.

    Giulia

    Splendida nella sua tristezza di fondo...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.