XXXXXX 51 - Non prendiamoci sul serio

12 marzo 2019 ore 21:31 segnala



Quel che pensavo fosse,
quel che, alla fine, fu o per davvero,
eccola la risultante di questa pena di non saper dire ci che andrebbe detto.
Certo, vero, perch negarlo, tanto....non c' qui nessuno,
dunque,.....mi manchi, o mi manca cio' che immaginavo nella tua forza,
che non c',.... davvero.
Riesco ad amare ci che sei,
immaginandoti persa nel mio sguardo,
impallidir di gioia, a rincorrer baci, e sospiri.

Rimane una scia,
un percolar di te,
un fascinoso, languido afflato,
nulla che potresti rinnegare,
nulla che io potrei scordare.


Che ne diresti di rider di tanta seriet...che bello sarebbe camminar nella folla sapendo di esserci, di appartenersi senza quell'impeto di possesso che piu' non vogliamo, senza il bisogno di aspettarsi e quindi senza artificiosamente porre passo dopo passo per non andar in nessun posto.


d265fa57-477f-4440-a344-8eeb26a0dd18
immagine Quel che pensavo fosse, quel che, alla fine, fu o per davvero, eccola la risultante di questa pena di non saper dire ci che andrebbe detto. Certo, vero, perch negarlo, tanto....non c' qui nessuno, dunque,.....mi manchi, o mi manca cio' che immaginavo nella tua forza, che non ...
Post
12/03/2019 21:31:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. klimo1963 13 marzo 2019 ore 00:17
    tu i post li fai in rima non e' facile,in ogni caso ad ascoltare questo brano mi sento ringiovanire,secondo me ,il loro mnmiglior brano,con vandelli in forma smagliante.Ciao.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.