Stelle cadenti

11 agosto 2020 ore 08:07 segnala
Dimmi tu cielo, per quanti pianeti, bagni di galassie, sistemi solari, vivi e ti dai pensiero, sono sulla cima di un alto monte e ti tocco con le mani fino a sentire il tuo blu che s'incupisce e si macchia di alti bagliori. Nel silenzio e nella frescura, vedo i "pensieri" più belli del mondo che salgono e piovono dorati, sembrano stelle in avaria, toccano l'infinito, si abbeverano d'immenso, e descrivono lunghe scie. Scorgo anche uno di questi che fatica ad alzarsi, esala, poi prende forza, tocca la volta e ricade, è il mio, soffio con forza, lo aiuto con le mani ed eccolo scendere intessuto di luce. Le stelle cadenti, questi pezzi di cielo che tornano giù, sono come le preghiere, arrivano a Dio e tornano sulla terra con una scia talmente lunga che sa d'eternità.

b3b96987-81f3-4ab7-a011-42682fb3ddc9
Dimmi tu cielo, per quanti pianeti, bagni di galassie, sistemi solari, vivi e ti dai pensiero, sono sulla cima di un alto monte e ti tocco con le mani fino a sentire il tuo blu che s'incupisce e si macchia di alti bagliori. Nel silenzio e nella frescura, vedo i "pensieri" più belli del mondo che...
Post
11/08/2020 08:07:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Tu

09 agosto 2020 ore 05:06 segnala
Adesso che il cielo è rovente, la notte dorme, un silenzio innaturale sgomita dal muro di recinzione fino in cima alla collina, vedo passare dischiuse le tue labbra rosa, mentre frusciando, gli ulivi accarezzano e annusano quel poco d'aria. Una canzone esce piano dal cassetto, tre fogli di carta bianca si scrivono da soli, un profumo di sandalo riporta fedele i ricordi e le sensazioni di quello che credevo uno sbaglio imperfetto. Non riesco a parlare, le mani cercano altre mani, il cuore la tenerezza di un altro battito, la mente delinque su bianchi pizzi di mare svegliato dal tuo, cauto respiro.

0e6f3fcb-599b-4aa6-a7fa-493c8ead6e95
Adesso che il cielo è rovente, la notte dorme, un silenzio innaturale sgomita dal muro di recinzione fino in cima alla collina, vedo passare dischiuse le tue labbra rosa, mentre frusciando, gli ulivi accarezzano e annusano quel poco d'aria. Una canzone esce piano dal cassetto, tre fogli di carta...
Post
09/08/2020 05:06:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Agosto

08 agosto 2020 ore 01:06 segnala
Parlammo a lungo, il sole disegnava la sua ultima curva in cielo, era Estate piena, non mi sorprese il suo atteggiamento guardingo e prudente.Conoscevo la volubilità del suo carattere, la rapidità con cui passava da un idea all'altra, presi in mano le briciole di quell'amore da niente, chiamai con un gesto eloquente una colomba e lasciai che si nutrisse in pace degli avanzi rimasti.

e58ada81-6aa0-4bf1-a4f8-dda3cbfdf1aa
Parlammo a lungo, il sole disegnava la sua ultima curva in cielo, era Estate piena, non mi sorprese il suo atteggiamento guardingo e prudente.Conoscevo la volubilità del suo carattere, la rapidità con cui passava da un idea all'altra, presi in mano le briciole di quell'amore da niente, chiamai con...
Post
08/08/2020 01:06:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ti ascolterò

03 agosto 2020 ore 12:01 segnala
Ti ascolterò nel chiasso, nel silenzio, saprò guidarti, parlarti, asciugarti le lacrime, vedrò il tuo sorriso misto ad un moto di timida ritrosia, sarò per te quella luce che, innocente, sgorga dal cuore per illuminare il cuore. Non dirmi che ti sei persa, che ti vuoi arrendere, che questa vita non è più vita, l'amore è grande proprio perchè ha la forza di squarciare le tenebre, non lasciarti sottomettere dalle circostanze, sento dentro di me parole dolci e delicate, le curerò, le vivrò, le scriverò piano sul cuscino dove dormirai. Questo istante, mi ricorda tutto un mondo, non ci sono più confini, barriere, limiti, non mi stancherò di amarti finchè non ti vedrò sommessamente libera e bella, accesa come una candela che bianca, umile, risplende nel buio e libera poesia.

1a3cf47e-e0e5-42eb-8706-ab003308b147
Ti ascolterò nel chiasso, nel silenzio, saprò guidarti, parlarti, asciugarti le lacrime, vedrò il tuo sorriso misto ad un moto di timida ritrosia, sarò per te quella luce che, innocente, sgorga dal cuore per illuminare il cuore. Non dirmi che ti sei persa, che ti vuoi arrendere, che questa vita non...
Post
03/08/2020 12:01:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Amare

30 luglio 2020 ore 08:45 segnala
Amare fino in fondo, amare solamente è la cifra di chi ha la capacità di rinunciare a se stesso, alla propria autonomia e si slancia totalmente verso l'altro. E' un gesto di grande coraggio e bellezza d'animo che include l'immensità dei sentimenti e preclude ogni forma di egoismo ed orgoglio. Non c'è cosa più bella che vivere aldilà dei propri schemi mentali, dedicare ogni energia per andare oltre, cercare nell'amore il vertice di tutta la nostra intensità, lasciarsi rapire e portare nelle profondità alte del nostro cuore, della nostra sensibilità. E' come vedere il mondo trasformato in un cielo stellato di cui ogni luce riverbera il fulgore di chilometri passati a parlare di carezze, di poesie, di tremori, amare è vivere senza compromessi, liberi e tenaci, è un dono per chi non ha paura ed è capace di sognare rimanendo sveglio e lauto di emozioni.

863b8bff-e646-48db-a071-5bc675f7bf1b
Amare fino in fondo, amare solamente è la cifra di chi ha la capacità di rinunciare a se stesso, alla propria autonomia e si slancia totalmente verso l'altro. E' un gesto di grande coraggio e bellezza d'animo che include l'immensità dei sentimenti e preclude ogni forma di egoismo ed orgoglio. Non...
Post
30/07/2020 08:45:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Se fossi una donna

29 luglio 2020 ore 11:29 segnala
Se io fossi una donna guarderei il cielo soprattutto nei momenti di fatica, di crisi, non userei tattiche o strategie ma parlerei tanto chiaramente da farmi capire da tutti e rispettare. Mi farei amare per quello che sono senza alterare troppo la realtà, coltiverei la semplicità, l'umiltà, la dolcezza, la delicatezza e rifiuterei di getto, categoricamente, i ruoli ambigui che la società moderna propone. Non avrei pretese, non mi imporrei, se non per ribadire il peso, l'importanza della mia condizione, preferirei meno corteggiatori ma la fondatezza di almeno un amore motivato e profondo.Vorrei essere apprezzata e considerata per la mia bellezza interiore e non solo per i capelli, gli occhi, il corpo, la sensualità, custodirei come un tesoro geloso la mia capacità di amare senza arti e sotterfugi e dipingerei a pennellate chiare ogni bruttura fino a farla risplendere come il cuore che ho nel petto.Non avrei bisogno di tante parole perchè parlerebbero per me le azioni e non farei caso alle rivalità, alle contese, preferirei il silenzio, nel silenzio infatti primeggiano gli spiriti nobili. Se fossi una donna farei tante altre cose ma una donna vera non ha bisogno che gliele elenchi, le vive costantemente con passione, intelligenza, merito, con la forza instancabile del suo stesso amore.

b60e8162-f357-48e8-abd7-423a78004141
Se io fossi una donna guarderei il cielo soprattutto nei momenti di fatica, di crisi, non userei tattiche o strategie ma parlerei tanto chiaramente da farmi capire da tutti e rispettare. Mi farei amare per quello che sono senza alterare troppo la realtà, coltiverei la semplicità, l'umiltà, la...
Post
29/07/2020 11:29:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Amore, amore vero

28 luglio 2020 ore 10:32 segnala
Tutti ti chiamano, Amore, tutti ti cercano, tutti o quasi ti ignorano, lo sai tu che chi ama è pronto a donare tutto, perfino la vita, lo sai che amare non significa prendere ma saper condividere. Quante forme d'amore, il sentimento famigliare, l'amicizia espressa ad alti livelli, l'amore di coppia, ma quand'è veramente autentico? Quando regge agli scossoni, quando è forte come la morte, quando non esita a farsi da parte per il bene dell'altro, ecco l'amore, non l'ondivago e turbolento moto delle passioni, non la ricerca esclusiva dei propri tornaconti, non l'inclemente sete di personalismo che fa rima con egoismo. Amate pure ma ricordate che per amare davvero bisogna sapersi umiliare e annientare.

9c9c90cd-da8d-478f-9e68-ce63cffd550c
Tutti ti chiamano, Amore, tutti ti cercano, tutti o quasi ti ignorano, lo sai tu che chi ama è pronto a donare tutto, perfino la vita, lo sai che amare non significa prendere ma saper condividere. Quante forme d'amore, il sentimento famigliare, l'amicizia espressa ad alti livelli, l'amore di...
Post
28/07/2020 10:32:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

L'amore perduto

27 luglio 2020 ore 12:36 segnala
C'era un aquilone che volava in alto, sembrava l'occhio di una stella, tanto era lontano e affascinante, le onde, grasse, planavano lentamente rispondendo ai richiami pressanti del lido, una giovane donna camminava, accesa dai riflessi dell'ultimo sole. Aveva perso l'amore, per orgoglio, egoismo, presunzione, contava i suoi passi evitando accuratamente di bagnarsi i piedi, era contratta, pentita, amareggiata. A stormi i pensieri le brulicavano in testa, minando in profondità le sue sicurezze, l'autostima, non poteva piangere, era come impedita, paralizzata, guardava il promontorio senza alcun interesse, stringeva in mano lo smartphone crivellato dagli ultimi, perentori, messaggi. Non si dava pace, la stessa aria salendo dal mare le muoveva i capelli, si sentiva il cuore a pezzi, conscia degli errori commessi, quando, in corrispondenza del tramonto il volo di un gruppo di anatre selvatiche, riuscì, per un attimo, a distrarla.

5ff74fef-ca2f-47bc-9b67-6771e57b44f2
C'era un aquilone che volava in alto, sembrava l'occhio di una stella, tanto era lontano e affascinante, le onde, grasse, planavano lentamente rispondendo ai richiami pressanti del lido, una giovane donna camminava, accesa dai riflessi dell'ultimo sole. Aveva perso l'amore, per orgoglio, egoismo,...
Post
27/07/2020 12:36:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Mio Dio

26 luglio 2020 ore 20:07 segnala
Ti riconosco mio Dio, nel dolce incedere dell'aurora, nel vento che frastaglia i boschi, nel dialogo fitto tra spiaggia e mare, nel miracolo straordinario di ogni vita. Il mondo ti respira anche se non ti vede, ogni attività umana retta, trae linfa dalla tua sapienza, cantano le creature l'inno della tua lode ma è quando ti vedo povero, lacero, affamato, malato, prigioniero che ho di fronte la tua sacra, arrendevole Onnipotenza.

54f645f4-6739-4d8e-a129-c694138c6444
Ti riconosco mio Dio, nel dolce incedere dell'aurora, nel vento che frastaglia i boschi, nel dialogo fitto tra spiaggia e mare, nel miracolo straordinario di ogni vita. Il mondo ti respira anche se non ti vede, ogni attività umana retta, trae linfa dalla tua sapienza, cantano le creature l'inno...
Post
26/07/2020 20:07:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Mattino

25 luglio 2020 ore 13:18 segnala
Sono inciampato nei raggi che il sole allunga su questo mondo, ho ascoltato piano la voce della natura cercando di allontanare rumori e distrazioni, mi son preso un libro e sto guardando le prime pagine rincorrersi per i flebili colpi di vento. Non vedo più i soliti sogni dilaniarsi o costruire trame impossibili, ogni tanto sbircio e colgo un auto in corsa, il volo delle tortore, il fruscio delle foglie del pioppo. Nel profondo fondo dei miei pensieri, mi sveglia il desiderio di un amore che vedo sempre più irrealizzabile, di una serenità calma e silenziosa, di un vasto bacino di idee, velleità, progettualità, aspirazioni che alacremente mi vengono incontro. Invento la mia vita con lo stile di un creativo senza troppi fronzoli, pennello il cielo, la poesia tutto intorno, il mio cuore malandato che porta ancora gli occhi folli e colorati della speranza.

d1ad6790-b9c9-4bf4-82c7-726bc3b0dfe6
Sono inciampato nei raggi che il sole allunga su questo mondo, ho ascoltato piano la voce della natura cercando di allontanare rumori e distrazioni, mi son preso un libro e sto guardando le prime pagine rincorrersi per i flebili colpi di vento. Non vedo più i soliti sogni dilaniarsi o costruire...
Post
25/07/2020 13:18:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1