Se tu avessi potuto sentire il dolore che provocavano

02 luglio 2012 ore 20:29 segnala


Perché l’amore e la fiducia crescano dobbiamo essere chiari su quali sono le nostre priorità: se vogliamo focalizzare la nostra energia su una persona o ne vogliamo avere diverse. Possiamo avere profondità o diversità, ma non entrambi allo stesso tempo ed è nostra responsabilità sentire cosa vogliamo e di cosa abbiamo bisogno e comunicarlo in modo chiaro. Se abbiamo molte “storie”, la fiducia non cresce, perché ha bisogno di tempo per svilupparsi: è un fiore delicato che necessita di tempo e di cure per crescere. Perché due persone siano capaci di avere fiducia e andare insieme in profondità, deve esserci un impegno costante ad aprirsi l’uno all’altro. Parte di questo impegno è la volontà di passare del tempo insieme per nutrire la relazione, portare consapevolezza rispetto ai giochi di potere e diventare consapevoli delle proprie ferite. Abbandonare le nostre proiezioni ed il nostro isolamento e accogliere l’altro è qualcosa che richiede uno sforzo, poiché le nostre difese sono profondamente radicate e di solito del tutto automatiche e inconsce. E’ necessario avere la volontà di guardare con onestà ai nostri giochi di potere e strategie con la determinazione di abbandonarli e diventare vulnerabili.
Perché il nostro modo di relazionarci possa maturare è importante riconoscere che c’è bisogno di passare del tempo insieme: non può accadere tra due persone che vivono vite separate e che si incontrano una volta ogni tanto.





*le tue bugie.
650520ca-b246-49ae-a2d1-a453326c8a7b
« video » Perché l’amore e la fiducia crescano dobbiamo essere chiari su quali sono le nostre priorità: se vogliamo focalizzare la nostra energia su una persona o ne vogliamo avere diverse. Possiamo avere profondità o diversità, ma non entrambi allo stesso tempo ed è nostra responsabilità sentire...
Post
02/07/2012 20:29:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Here comes goodbye

22 giugno 2012 ore 22:47 segnala


Dare infinite possibilità è controproducente. Alcune delusioni non fanno che ripetersi, sono malattie incurabili.
229bfd68-f75f-4b9b-ba8e-fb3f64257f7b
« video » Dare infinite possibilità è controproducente. Alcune delusioni non fanno che ripetersi, sono malattie incurabili.
Post
22/06/2012 22:47:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Fools

14 giugno 2012 ore 20:37 segnala


''A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi;
a piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali;
a stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere;
a mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io;
a esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui;
Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti;
a vivere c'è il rischio di morire;
a sperare c'è il rischio della disperazione e
a tentare c'è il rischio del fallimento.
Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Ha rinunciato alla libertà.
Solo la persona che rischia è veramente libera.''

But my dreamz they arent as empty

13 giugno 2012 ore 03:54 segnala


Amo sognare. Sognare e vivere, vivere e sognare due cose che vanno a braccetto, la prima ci illude, ma sa anche confortare, mentre la seconda raduna i brandelli della nostra vita e li colora come in una fiaba. Certe cose le vediamo e sentiamo lontane ma con il sogno sono vicine, le si afferra, non ci sono barriere. Il nostro cuore si rifugia nel sogno dove trova le emozioni dei sensi, ne fa la sua alcova. Il risveglio fa male, tutto è svanito, siamo nella realtà da dove eravamo fuggiti, di troppa vita non si muore, ma di troppo sogno forse si. Amo lasciarmi andare, costruire un mio mondo, i miei amori, sono figlia del sogno, se s’infrange ce n’è subito un altro. Senza sogni non saremmo niente, essi sono il nostro piccolo grande segreto, per evadere da una vita non perfetta, abbiamo bisogno delle illusioni, anche solo per una notte senza stelle!





“Ogni sogno ha le sue certezze, ogni realtà i suoi dubbi”

Non ho capito perchè mi hai spezzato il cuore… (*)

09 giugno 2012 ore 15:22 segnala
Certo che quando l’amore finisce fa sempre un male pazzesco. Non c’è una volta in cui si soffre più di tutte le altre, in cui si prova un livello di sofferenza oltre il quale non si può andare, un limite che non toccherai più; ogni volta sei sempre più devastato dal dolore, dalla solitudine, dal panico e dalla disgustosa sensazione di abbandono che ti piomba addosso appena realizzi che lui non ti appartiene più, che non esiste più un noi e che è finita per sempre. Lui tornerà a essere un estraneo dopo che avrete fuso le vostre vite in una sola, vi sarete confidati i segreti più nascosti e avrete abbattuto il muro di qualunque pudore. Sarete due estranei anche se conoscete il ritmo del vostro sonno, i vostri odori, le vostre abitudini e i vostri schemi…. E tutto questo quando dopo lungo esitare ti eri detta: “Ma sì, questa volta mi butto”, ed ecco che, a metà del tuffo, ti accorgi che la piscina è vuota e ti frantumi sul fondo.
La morte di un amore è come la morte d’una persona amata. Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di rassegnarti a quel vuoto. Perfino se l’hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso o bisogno di libertà, quando arriva ti senti invalido. Mutilato.



(*)…a me..che volevo guarire il tuo…
b33eaa98-ae0e-47da-a503-9ae657fb75e6
Certo che quando l’amore finisce fa sempre un male pazzesco. Non c’è una volta in cui si soffre più di tutte le altre, in cui si prova un livello di sofferenza oltre il quale non si può andare, un limite che non toccherai più; ogni volta sei sempre più devastato dal dolore, dalla solitudine, dal...
Post
09/06/2012 15:22:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

My all

05 giugno 2012 ore 23:00 segnala



Ho ancora lacrime da dare.

Lacrime amare,
per chi la notte non riesce a dormire per colpa delle proprie urla di dolore.

Lacrime di sangue,
per chi sta per raggiungere il cielo e vive nell'angoscia dell'inferno.

Lacrime dolci,
per la tenerezza nell'osservare una vita nuova, nata dall'amore di due cuori.

Lacrime disperate,
per chi ogni giorno è costretto a subire l'ingiustizia dell'uomo ...

Lacrime,
che come fiume impetuoso,
riescono a scuotere il mio cuore in sussulti disperati di tristezza,
per questo mondo che ha perso la guida,
la strada tortuosa ma sicura del sacrificio.

Lacrime,
perdute nei miei occhi, che si rispecchiano in altri occhi
colmi di lacrime e gonfi di disperazione.

Lacrime,
per ringraziare il destino per la sua benevolenza nel regalarci,
ogni giorno, un raggio di sole, un sorriso sincero, una carezza sul volto,
un cuore da amare ...

Lacrime,
limpide ed infinite,
rabbiose e sconvolgenti che segnano i giorni, i mesi, gli anni
che ci separano dalla nostra fine.

Lacrime ...
è tutto quello che resta ...

Be free

05 maggio 2012 ore 01:02 segnala


Oggi cerchiamo la libertà pur essendo strumentalizzati,seguiamo il gregge praticando la stupidità di gruppo

Cerchiamo la libertà ma non siamo capaci di uscire dal coro, far sentire la nostra voce, essere in disaccordo senza la mania di protagonismo

Poter dire vaffanculo,poter piangere quando ne sentiamo la necessità,piuttosto che sorridere senza sentirne il bisogno

Oggi abbiamo paura,paura di essere emarginati,condannati dal gregge che vuole toglierci la libertà,lasciandoci soli

Sopprimiamo la nostra natura oltraggiandola e non rispettandola,siamo schiavi della menzogna

Apprezzo chi riesce a non farsi condizionare

Chi non è d’accordo quando non deve esserlo

Chi sembra “ cattivo” esprimendo il suo dissenso ( li c’è libertà)

Ho paura invece di chi cerca la propria libertà nei pensieri altrui,assecondandoli pur non essendo d’accordo

Ho paura di chi è schiavo del gregge

Di quelle persone “buone” di un perbenismo falso

Di chi ha paura di rimanere solo

Io non so cosa sia la libertà

Ma posso solo dire ..che nella mia solitudine


Sono libera,libera di non aver paura.

I just want to

27 aprile 2012 ore 04:28 segnala
La mia non e' indifferenza nei tuoi confronti,non e' vero che non ti cerco,la ragione mi porta alla rinuncia,la piu alta forma d’amore.
Saper di viverti solo nel desiderio e nutrirmi di un egoismo che ti porta alla sofferenza di chi vorrebbe un amore impossibile porterebbe me alla morte del desiderio stesso.
Non cercherò compassione vivrò questo dolore in silenzio,indossando nella mia pelle i profumi del tuo amore,questo dolore non ha bisogno di clamore,mi basterà sapere di essere nel tuo cuore come tu nel mio.


59d266e8-f862-47ad-8fc8-9e3b1d220f8f
La mia non e' indifferenza nei tuoi confronti,non e' vero che non ti cerco,la ragione mi porta alla rinuncia,la piu alta forma d’amore. Saper di viverti solo nel desiderio e nutrirmi di un egoismo che ti porta alla sofferenza di chi vorrebbe un amore impossibile porterebbe me alla morte del...
Post
27/04/2012 04:28:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Risk

17 aprile 2012 ore 21:58 segnala
Molte persone si sentono sole, molte si chiedono perchè non trovano l’amore, conficcando nella loro testa la lama ghiacciata che attraversa il cranio e incide la paranoia che nessuno li voglia, che sono esseri brutti e che la vita gli sia contro, tralasciando il fatto che non sono gli altri a non volere, ma sono loro a non aver coraggio a volere gli altri.


Ricordati, non avere paura di incontrare qualcuno, anche solo per un semplice caffè, una passeggiata e chiacchierata, cancella quella sensazione di timidezza collegata al rifiuto, perchè se ci pensi solo un secondo capiresti che quella persona ha un cervello e un cuore che gli fanno provare nella vita le tue stesse paure, le tue stesse emozioni, sono anche loro persone che come te tremano al rifiuto ed hanno paura del loro aspetto, non esiste persona più bella perchè la bellezza non esiste, nessuno a questo mondo è bello, nessuno è perfetto, restando nella tua inutile e stupida insicurezza dovrai accontentarti della solitudine, o di qualcuno che in verità non ami davvero.


Alzati e affronta quel muro che divide te e il coraggio, non fermarti davanti a nessuno, l’amore è nascosto nel cuore di qualcuno la fuori, senza scrupoli cercalo ovunque si trovi, non avere mai paura di chiederti se quella persona ha nel cuore quello che cerchi, perchè essa si chiederà la stessa cosa di te.


''La donna più sciocca può manovrare a suo piacere un uomo intelligente; ma ci vuole una donna molto intelligente per manovrare un pazzo''
563d1c49-e2ae-41c6-9195-fa4a0d13e062
Molte persone si sentono sole, molte si chiedono perchè non trovano l’amore, conficcando nella loro testa la lama ghiacciata che attraversa il cranio e incide la paranoia che nessuno li voglia, che sono esseri brutti e che la vita gli sia contro, tralasciando il fatto che non sono gli altri a non...
Post
17/04/2012 21:58:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

hush

11 aprile 2012 ore 18:15 segnala
Il silenzio è il suono più forte perché dentro di sé nasconde la forza delle parole non dette…
quelle più vere…
quelle che si tacciono a lungo per non ferire…
un’implosione di pensieri che giacciono inquiete dentro di te.


306efec3-5b5c-4cc3-a61a-1548f1d6b48e
Il silenzio è il suono più forte perché dentro di sé nasconde la forza delle parole non dette… quelle più vere… quelle che si tacciono a lungo per non ferire… un’implosione di pensieri che giacciono inquiete dentro di te. « video »
Post
11/04/2012 18:15:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment