Quell'amore clandestino

18 gennaio 2019 ore 21:48 segnala
Eppure lei sorrideva,
lei credeva in una storia impossibile,
viveva il suo dramma dietro un sorriso
rassegnazione di un amore bagnato di lacrime alcool e percosse
eppure voleva crederci non avendo altro da credere
sino a quando i loro occhi si incrociarono e il sorriso divenne sincero
quando le loro pelli si sfiorarono sentì di avere ancora un cuore
e furono giorni impossibili
furono mesi in cui la vita scorreva nelle vene
i brividi bagnavano la pelle il tempo fermò le sue lancette
lei tornò donna, quella che da tempo era memoria
l’amore non ha età
il ragazzo dagli occhi color notte
aveva l’età dell’amore
i giorni l’uno sull’altro ed un futuro da sognare
ma tutti i sogni hanno un risveglio
tutti i sogni possono d’improvviso divenire incubi
e l’invidia può far male, male da morire
alcool percosse e lacrime
quando quell’invidia raccontò di quell’amore clandestino
all’uomo dimenticato
fu così prepotente da andare oltre, sino alla morte
in una sera quando le stelle divennero lacrime eterne
quando la rabbia folle, volle la fine più drammatica
per un amore clandestino
quella giovane anima che seppe ridare il sorriso ad una donna persa
incontrò la falce che lo strappò alla vita
lui giace nella terra dei suoi avi
lei in una bara di ricordi e lacrime ancor più amare
l’uomo dimenticato sopravvive in una bottiglia semivuota
un amore che d’improvviso nasce.. un amore che muore..
ed il dolore, che restò padrone di ogni cuore
13bafbcf-4e7a-4c01-a692-ddb9ebb0cb38
Eppure lei sorrideva, lei credeva in una storia impossibile, viveva il suo dramma dietro un sorriso rassegnazione di un amore bagnato di lacrime alcool e percosse eppure voleva crederci non avendo altro da credere sino a quando i loro occhi si incrociarono e il sorriso divenne sincero quando le...
Post
18/01/2019 21:48:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.