L'ultimo addio...

12 dicembre 2017 ore 17:31 segnala
E infine un addio. Perchè un addio c'è sempre, alla fine.
Talvolta più d'uno. Ma poi, arriva quello definitivo.
Finisce la cosa cattiva e la cosa buona.
Certo, per la prima è un bene.. ma per la seconda è diverso.
Quando ha termine un qualcosa di buono ci rimaniamo male.
Quando ciò che si conclude per giunta è qualcosa di tanto, tanto bello.. beh allora non bastano neppure le parole per definire ciò che si prova. Perchè parole neppure ne restano.
Non ti rimane niente, se non ricordi agrodolci. Agrodolci perchè rammenti il bene che è stato.. ma che al contempo non è più. E poi un vuoto dentro.. vorresti urlare, spaccare tutto, prendere a pugni qualcuno. Ma solitamente non fai mai niente di tutto questo.. e resti lì, in balìa di un silenzio confuso e chiassoso che rinvanga mille parole dette, che ti schiaccia la mente.. lo sguardo perso nel vuoto e gli occhi tristi.
Rimani lì come un ebete a fissare il nulla chiedendoti "Perchè...?".
Un perchè destinato a non avere risposta. Ti senti stupido, ti sembra di aver perso tempo. Ci credevi, speravi.. e alla fine il niente.

Ripenso ai frammenti di una conoscenza. Una donna piacevole, simpatica, estrosa, intelligente. Tanto bella ed affascinante quanto fragile e rassegnata. E molto triste nel profondo del suo cuore. Accade che una persona ti colpisca. Nel mio caso, non tanto per intelligenza o bellezza - o almeno non solo; sono uno di quelli a cui piacciono le personalità complesse e che ha un debole per le persone problematiche. Che scemo eh? Tanti momenti interessanti. Un sacco di parole per raccontarci. Alcuni attimi molto intensi. L'illusione di costruire qualcosa è stata talmente forte da essere quasi reale in certi momenti. Ma ora - forse a seguito della lucidità che solo un addio porta con sè - scorgo anche tanta ipocrisia.. tante menzogne. Tante cose buttate lì a seguito di un picco d'impulsività e nulla più, dimenticate dall'oggi al domani come ci si dimentica di chiudere una finestra o di spegnere una luce. Possibile non rimanga proprio nulla di quel tutto? Eppure sembra esser proprio così... Sì, ci avevo creduto sai? Mai errore fu più grande. E il bello... è che non ho dato io l'inizio a tutto. Non ho cercato niente, nè niente ho mai voluto. Sei stata tu.
Solo ora comprendo il tuo gioco sottile, il tuo egoismo e il tuo opportunismo spropositato. Ma non è nemmeno colpa tua, perchè mi avevi avvertito. "Sono una persona pessima" dicesti. Quantomeno onesta e schietta. Anzi, diciamo solo schietta.. l'onestà è cosa ben differente. Riconoscere i propri limiti è segno di saggezza e umiltà, mentre riconoscere i propri difetti è l'inizio per migliorarsi. Saper riconoscere i propri difetti e basta lo ritengo invece solo un'aggravante, mai una giustificazione.

E quindi sì, la colpa è stata mia. Ho colpa grave nell'averti assecondata. Ho colpa grave nell'aver creduto di poterti strappare al tuo piccolo mondo triste. Ho colpa grave nell'aver pensato di poterti redimere. Ho colpa grave nell'averti creduto. Ho colpa grave nell'averti voluto bene. Ho colpa grave nell'essermi innamorato di te. No dai, voglio essere obiettivo e razionale sino all'ultimo e non lascerò che siano il livore, l'amarezza e la rabbia a parlare in mia vece: le ultime due colpe summenzionate non le sento cosi gravi.. voler bene e amare non le reputo una colpa. Mai.
E poi, certo, siamo su internet. Mica è la realtà questa. Ma ancora una volta il problema è il mio in quanto non sono troppo avvezzo alle 'storie di mente' che trovano dimora nell'etere. Non ne avevo mai vissute prima d'ora. Io vivo visceralmente situazioni e sentimenti, ergo voglio, pretendo la realtà, alla fine. Probabilmente sono la persona sbagliata nel posto sbagliato. A ripensarci, mi dicesti anche questo. Avevi capito tutto sin da subito tu. Come sono e come sei. Che mi avresti fatto male.. e tanto. Ricordo bene tale predizione.
Sapevo tutto. Quindi perchè darti colpe? Alla fine, non te ne dò infatti. Sono qui per prendermela con me.

Di una cosa soltanto però mi permetto di esortarti: non giocare con i cuori delle persone, specie quelle fragili a seguito di problemi gravi sulle spalle. Il tuo monito d'esser persona pessima, come vedi, non è sufficiente a tenerle lontane. Hai enormi pregi e potenzialità, ma sei in grado di distruggere tutto in un istante. Dal Paradiso all'Inferno in un batter di ciglio. Così mi son sentito tante volte con te.
Mi hai fatto male.
Hai aperto ferite profonde dentro di me. E come se non bastasse vi hai raschiato sopra del sale più volte e come niente fosse. Senza nemmeno voltarti a guardare, senza chiedere scusa. Come fosse del tutto lecito e normale massacrare senza pietà chi ti vuole bene. Questo, è il tuo difetto più devastante.
Impara ad amare, perchè non hai nemmeno vagamente l'idea di cosa significhi.
Imparalo per te stessa, non per me nè per nessun altro. Perchè l'alternativa è una vita di fugaci attimi di finta felicità fra le braccia di loschi individui senza scrupoli che alla fine non ti lasceranno niente. Finirai per essere usata e buttata via come un cencio, ancora e ancora. Ti sei adagiata, non hai abbastanza stima in te nè attributi per dare un taglio netto a una vita inutile e mettere la testa a posto ricostruendotene una. Potresti, ma non vuoi. O forse, ma spero di no, ti piace davvero così...

Il mio addio finisce qui. Mi sento più sereno ora. No, non più felice. Solo sereno.
Di certo ne passerà di tempo prima che il mio sonno torni tranquillo e tu non faccia più capolino nei miei sogni. Sta' tranquilla e vivi la tua vita al meglio. Ricordami qualche volta, per sbaglio.
Non sarò più lì quando sarai sperduta nella notte o bisognosa di conforto. Ma è stata una tua scelta, hai preferito così. E mi dispiace...
Sì, malgrado tutto, mi dispiace. Mi dispiace per te e per me. Perchè sai quanto valgo e quanto avrei potuto darti.
Io dal canto mio, nonostante tanta sofferenza non porterò un cattivo ricordo di te. Mi hai comunque dato tanto. Non lo dimenticherò. Amarezza e rabbia nulla possono contro il sentimento sincero che alberga in me nei tuoi confronti. E non distruggerò quel sentimento tramite esse. Lascerò che sia il tempo ad attenuarlo, in modo tale che un giorno possa ricordarti con un sorriso, piuttosto che con uno sguardo accigliato.
Credo sia.. la via giusta. L'unica quando si ama davvero.

Addio.
c5d76f77-c2f4-48b7-b328-433b844453b7
E infine un addio. Perchè un addio c'è sempre, alla fine. Talvolta più d'uno. Ma poi, arriva quello definitivo. Finisce la cosa cattiva e la cosa buona. Certo, per la prima è un bene.. ma per la seconda è diverso. Quando ha termine un qualcosa di buono ci rimaniamo male. Quando ciò che si conclude...
Post
12/12/2017 17:31:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Io, te, noi e il silenzio

11 dicembre 2017 ore 22:56 segnala
Ora son solo,
vorrei sentirti, poichè il tuo silenzio mi assorda.
Mi urla di te.
Mi parla di un amore lontano.
Mi sussurra "amala con tutto te stesso, perchè ne ha bisogno".
Io chiudo gli occhi.. e sento il tuo profumo.

Ora sei sola,
ma quando il tuo sguardo si perde nel vuoto
quel silenzio ti parla di me.
Io altro non vorrei in quegli istanti
se non essere al centro del punto vuoto
in cui va perduto il tuo sguardo innamorato.

Ora siamo lì,
ti guardo, mi guardi.. il resto non conta più. Distanti e vicini.
Oh, quant'è bello tacere insieme a te...!
Di tante parole, risa e sospiri fra noi,
sono i silenzi quelli che rammento con maggior intensità.
Perchè grandi e profondi sono i silenzi di un amore potente.


Talvolta il silenzio è così loquace,
così piacevole,
così irripetibile.
E' musica, addirittura.
Eppure, è sempre silenzio.
Chi fa la differenza.. siamo noi.
717db74e-360c-49b5-ba16-d2d1331fab41
Ora son solo, vorrei sentirti, poichè il tuo silenzio mi assorda. Mi urla di te. Mi parla di un amore lontano. Mi sussurra "amala con tutto te stesso, perchè ne ha bisogno". Io chiudo gli occhi.. e sento il tuo profumo. Ora sei sola, ma quando il tuo sguardo si perde nel vuoto quel silenzio ti...
Post
11/12/2017 22:56:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

"Baciami..."

10 dicembre 2017 ore 21:40 segnala
"Baciami..."
Quante volte ce lo siamo detti...?
Le nostre labbra in un incastro perfetto.. e un'esplosione nel cuore.
"Baciami..."
Vieni a me... Ti voglio...
Assaggia la mia anima ancora una volta, avanti.
"Baciami..."
Avvicinati e mordimi ancora con i tuoi baci;
sono tuo e tu sei mia.. io lo so, tu lo sai.
"Baciami..."
Fai tacere la tua bocca davanti alla mia
in modo ch'essa mi dica tutto senza parlare mai.
E quando i nostri visi si allontaneranno e il tuo sapore sarà in me,
fa ch'io non possa dimenticare le tue labbra
che si chiudono all'unisono con lo schiudersi degli occhi tuoi languidi d'amore.
Piccola mia, torna da me.. io t'invoco in questa notte
nel nome del vero amore, che è la cosa più potente del mondo.



___________________________________

"L’ardore di quel bacio non li abbandonò per molti giorni e riempì di fantasmi delicati le loro notti, lasciando il ricordo sulla pelle, come una bruciatura. La gioia di quell’incontro li rapiva, facendoli levitare per strada, li spingeva a ridere senza motivo apparente, li risvegliava concitati nel mezzo di un sonno. Si toccavano le labbra con la punta delle dita ed evocavano esattamente la forma della bocca dell’altro."
- Isabel Allende
5d024d60-0132-4bcf-aff4-307ff4e6a31d
"Baciami..." Quante volte ce lo siamo detti...? Le nostre labbra in un incastro perfetto.. e un'esplosione nel cuore. "Baciami..." Vieni a me... Ti voglio... Assaggia la mia anima ancora una volta, avanti. "Baciami..." Avvicinati e mordimi ancora con i tuoi baci; sono tuo e tu sei mia.. io lo so,...
Post
10/12/2017 21:40:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Una dedica...

10 dicembre 2017 ore 12:44 segnala
Bella.
Impetuosa.
Spregiudicata.

Vivi nel tuo mondo rinchiuso in un oblò.
Felice di poco, illusa senza speranza.
Matura col cuore di ragazzina, il tuo sorriso scioglie, il tuo sguardo accende.

Ti guardo.
Un sorriso di tenerezza mi prende.
Sto forse impazzendo?

Vorrei prender la tua mano e baciarla come lord,
tirarla a me e strapparti via da quel cumulo di spazzatura.
Vorrei sentire il ruggito del tuo cuore mentre fai l'amore.
Vorrei essere con te. Adesso.

Ma ciò ch'io vorrei conta poco.
Alla fine devo cedere e ritrarmi.
Non si può salvare chi non vuol esser salvato.
9cee5ded-97c6-452a-9081-5bfac251475b
Bella. Impetuosa. Spregiudicata. Vivi nel tuo mondo rinchiuso in un oblò. Felice di poco, illusa senza speranza. Matura col cuore di ragazzina, il tuo sorriso scioglie, il tuo sguardo accende. Ti guardo. Un sorriso di tenerezza mi prende. Sto forse impazzendo? Vorrei prender la tua mano e...
Post
10/12/2017 12:44:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Un istante congelato nel tempo...

09 dicembre 2017 ore 13:51 segnala
"In questo momento non vorrei essere da nessun'altra parte tranne che qui"
Al ricordo di queste tue parole accosto una sera, un sorriso e una lacrima...
Vorrei che questa frase non fosse riferita a un momento unico.
Che divenisse consuetudine. Questo vorrei.
Io e te per sempre lì, immobili, il domani tendente all'infinito...
Ma come un diamante è prezioso per rarità
allo stesso modo forse è giusto che alcuni momenti
risaltino per potenza e profondità, in modo da brillare
in quella liturgia di abitudini e mediocrità che li valorizza.
Tuttavia, per fortuna, non sono irripetibili.
Resta con me.. e potremo costruirne insieme ancora,
semplicemente guardandoci negli occhi.
8059cb0c-3921-4e1c-a7dc-227220f44743
"In questo momento non vorrei essere da nessun'altra parte tranne che qui" Al ricordo di queste tue parole accosto una sera, un sorriso e una lacrima... Vorrei che questa frase non fosse riferita a un momento unico. Che divenisse consuetudine. Questo vorrei. Io e te per sempre lì, immobili, il...
Post
09/12/2017 13:51:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

"Quando siamo qui..."

08 dicembre 2017 ore 12:52 segnala
"...tutto il resto del mondo svanisce.. e rimaniamo noi due soli"

Come potrei non ricordare quegli istanti?
Non capita spesso di essere i soli sul pianeta.
Nessun pensiero.
Niente rumori.
Solo labbra, sguardi e cuori...
34c36d4e-2df9-4ef6-86ee-a68ec5d25a81
"...tutto il resto del mondo svanisce.. e rimaniamo noi due soli" Come potrei non ricordare quegli istanti? Non capita spesso di essere i soli sul pianeta. Nessun pensiero. Niente rumori. Solo labbra, sguardi e cuori...
Post
08/12/2017 12:52:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ora hai gli occhi giusti...

08 dicembre 2017 ore 00:09 segnala
Ho visto tanti occhi in vita mia, ma quelli che più mi hanno colpito non lo hanno fatto nè per tonalità, nè per il taglio, nè per la grandezza, nè per la forma.
Gli occhi che più mi hanno colpito in vita mia lo hanno fatto per lo sguardo che assumono prima di fare l'amore. Uno sguardo che solo una donna possiede e che racchiude in sè, tacitamente, una miscela di sentimento, sensualità, desiderio, passione ed eccitazione.
Fra i tanti ricordi che conservo, tale sguardo è quello che amo di più.

Tale sguardo.. è il tuo.
d43b2197-f379-40a6-a35e-ac62164ecb1f
Ho visto tanti occhi in vita mia, ma quelli che più mi hanno colpito non lo hanno fatto nè per tonalità, nè per il taglio, nè per la grandezza, nè per la forma. Gli occhi che più mi hanno colpito in vita mia lo hanno fatto per lo sguardo che assumono prima di fare l'amore. Uno sguardo che solo una...
Post
08/12/2017 00:09:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Tu...

07 dicembre 2017 ore 13:32 segnala
...mi accompagni nei sogni che faccio.
...mi fai svegliare la mattina con un sorriso.
...mi hai reso diverso.
...mi rendi vivo.
...mi dai gioia nel dolore.
...mi dai tutto per niente in cambio.
...mi seduci.
...mi provochi.
...mi accendi.
...mi guardi... e io muoio.
055d7d63-5572-4515-9b0f-1a2e18c68bb4
...mi accompagni nei sogni che faccio. ...mi fai svegliare la mattina con un sorriso. ...mi hai reso diverso. ...mi rendi vivo. ...mi dai gioia nel dolore. ...mi dai tutto per niente in cambio. ...mi seduci. ...mi provochi. ...mi accendi. ...mi guardi... e io muoio.
Post
07/12/2017 13:32:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

SOOOOOOOOOLIIIIIIIIIIII

07 dicembre 2017 ore 00:43 segnala
SOOOOOOOOOLIIIIIIIIIIII

Che bello.. ci tenevo a scriverlo ancora una volta...
Una di quelle parole che al plurale fa sognare e al singolare fa paura...
Ho così paura adesso...



1a2f587c-f871-4119-af7a-a78691cdfcbd
SOOOOOOOOOLIIIIIIIIIIII Che bello.. ci tenevo a scriverlo ancora una volta... Una di quelle parole che al plurale fa sognare e al singolare fa paura... Ho così paura adesso... « video »
Post
07/12/2017 00:43:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il tuo sorriso...

06 dicembre 2017 ore 18:02 segnala
Finchè vivida sarà l'immagine in me di te,
ricorderò il tuo viso indossare il suo sorriso migliore.
Così, come il derubato che sorride ruba qualcosa al ladro,
quella curva onda d'argento sulle tue labbra
raddrizzerà la mia anima nei momenti più cupi.
Sorridi ancora, piccola mia anche se non ti vedo;
io guarderò il cielo in cerca di un cirro nel blu voltato all'insù...
80850c87-ffa4-4d3e-99a0-d9457cc3b396
Finchè vivida sarà l'immagine in me di te, ricorderò il tuo viso indossare il suo sorriso migliore. Così, come il derubato che sorride ruba qualcosa al ladro, quella curva onda d'argento sulle tue labbra raddrizzerà la mia anima nei momenti più cupi. Sorridi ancora, piccola mia anche se non ti...
Post
06/12/2017 18:02:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment