Ricetta della domenica facile facile... Crema Colorata!

03 febbraio 2013 ore 11:24 segnala


Ciao ragazze!!
Oggi vado di fretta (come al solito) e quindi, posto giusto una cosina veloce veloce.
Vi posto una ricetta facile facile, per creare a casa vostra una crema colorata che si addica PERFETTAMENTE a voi, senza spendere ulteriori soldini. :ok
La crema colorata può definirsi una via di mezzo tra una normale crema idratante ed un fondotinta: la sua particolarità sta proprio nel fatto di avere praticamente due prodotti in uno e con un unico gesto avere una pelle nutrita e dal colorito più sano.

I vantaggi della crema colorata sono tutti dovuti alla sua particolare composizione. Come abbiamo appena detto, una delle sue caratteristiche principali è il fatto di essere molto leggera, cosa che le permette di rendere più omogeneo il colore della pelle, ma senza appesantire. Questi fattori la rendono perfetta per quel genere di pelle che, essendo già di base priva di particolari imperfezioni, trovano in una crema colorata la soluzione perfetta. Infatti, chi ha una bella pelle e applica sopra un fondotinta classico, non fa altro che appesantire il viso, dando come risultato un effetto innaturale, che è tutto il contrario di quello che si vorrebbe ottenere. Ma la crema colorata può anche essere utilizzata da chi non ha una pelle perfetta ma vuole comunque un prodotto facile da stendere e che lasci respirare la pelle. C’è da tenere presente, però, qualche piccolo svantaggio: infatti in questo caso non si avrà la stessa coprenza che si può ottenere con un normale fondotinta, quindi difficilmente si possono coprire bene macchie e brufoli. Una buona soluzione potrebbe però essere quella di abbinare la crema colorata all’uso del correttore da picchiettarte esclusivamente nei punti più critici.

Gli ingredienti sono:
Crema per il viso - Fondotinta liquido o in polvere e a seconda delle quantità che volete produrre procuratevi un vasetto piccolo. :ok

Vi basterà miscelare entrambi i prodotti per ottenere una crema facile facile da applicare su tutto il viso. Se utilizzate il fondotinta in polvere, aggiungetene sempre poco alla volta mi raccomando, altrimenti rischiate di creare una crema troppo scura che non c'entra niente con il vostro colore di pelle. Mentre, se utilizzate il fondotinta in crema, regolatevi sulle quantità di entrambi i prodotti per non eccedere troppo con il composto.

Bacini a tutte e al prossimo post.

f0207b58-fdba-4146-8faa-825cfaaaf63f
« immagine » Ciao ragazze!! Oggi vado di fretta (come al solito) e quindi, posto giusto una cosina veloce veloce. Vi posto una ricetta facile facile, per creare a casa vostra una crema colorata che si addica PERFETTAMENTE a voi, senza spendere ulteriori soldini. :ok La crema colorata può definir...
Post
03/02/2013 11:24:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Test: Come determinare il proprio "sottotono" di pelle?!

12 ottobre 2012 ore 20:00 segnala
Il sottotono della pelle non è altro che il colore di fondo della tua carnagione. Immagina la tua pelle formata da due strati, messi l’uno sopra l’altro: lo strato più superficiale è quello che determina il colore o tono della tua pelle (che può essere chiara, media o scura), mentre lo strato posto al di sotto è appunto il sottotono della pelle, che può invece essere caldo o freddo.



Vuoi sapere che sottotono hai? Scoprilo con questo test

Quando ti capita di non applicare la protezione solare quando sei al mare la tua pelle reagisce:

A: Abbronzandosi normalmente

B: Scottandosi



Il colore dei tuoi occhi è..

A: Nocciola, verde o marrone chiaro, e/o presenta striature giallo-dorate all’ interno

B: Azzurro, grigio, castano scuro o nero



Osserva bene le vene dei tuoi polsi alla luce del sole. Come appaiono?

A: Tendono di più al verde

B: Tendono di più al viola



Quali gioielli indossi più spesso perché credi che ti donino di più?

A: Gioielli dorati

B: Gioielli argentati



Riguarda una foto di quando eri piccola. I tuoi capelli erano..

A: Biondi, rossi o castano ramati

B: Castani senza sfumature di rosso, neri o biondo cenere



I colori degli abiti che ti stanno meglio in viso sono..

A: Beige e giallo

B: Rosa e bianco







Se hai dato una maggioranza di risposte A

Se la maggior parte delle risposte che hai dato sono risultate A, allora hai un sottotono caldo: rossi audaci, giallo dorato o pesca che sia, il tuo sottotono di pelle sta bene con i colori della terra, come marrone, verde bottiglia, arancio, bronzo, panna, beige e così via. Scegli inoltre sempre fondotinta con una base beige.



Se hai dato una maggioranza di risposte B

Hai un sottotono freddo: rosato o leggermente rossastro, i tuoi colori sono il rosa, il viola, il fucsia, verde smeraldo, verde muschio, magenta, bianco puro, nero, argento e tutti i colori che abbiano come base il blu. Il fondotinta che devi scegliere è quello che presenta un sottotono rosato.



Se hai ottenuto parità tra risposte A e B

In questo caso il tuo sottotono è neutro: capita quando il tono sottostante alla pelle è talmente tenue e delicato che risulta essere praticamente invisibile. Puoi di conseguenza decidere di indossare i colori che ti piacciono di più, anche in base al colore dei tuoi occhi, capelli, a come ti vesti o allo smalto che indossi.



Non fermarti a questa, che è solo una guida che ti consente di orientarti nelle prime scelte, ma prosegui provando sempre su di te colori, tonalità e nuance sempre diverse: solo così potrai trovare i colori che ti donano di più.

(Dal web):rosa
4ec629f8-61a0-4f4b-83eb-10252ba15420
Il sottotono della pelle non è altro che il colore di fondo della tua carnagione. Immagina la tua pelle formata da due strati, messi l’uno sopra l’altro: lo strato più superficiale è quello che determina il colore o tono della tua pelle (che può essere chiara, media o scura), mentre lo strato posto...
Post
12/10/2012 20:00:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

SOS Eyeliner, come applicarlo??

10 ottobre 2012 ore 12:04 segnala
Buongiorno a tutte le visitatrici del mio blog. :-)
Oggi vorrei trattare un argomento che, credo interessi come al solito un po' tutte e cioè "la corretta applicazione dell'eyeliner".
All'inizio si sa, si fatica ad applicare tale cosmetico, poichè spesso e volentieri si tende a sbavare il prodotto a causa della mano che trema, l'occhio che non sta fermo etc etc. :ok Quì vi spiegherò in poche e semplici mosse come fare, per evitare che questo accada :-)

La prima cosa da fare quando si mette l'eyeliner è assumere una postura corretta. :-) Una cosa fondamentale è soprattutto quella di NON AVERE FRETTA, altrimenti rischiamo di combinare un vero e proprio pasticcio. :-p
Ricordatevi sempre di cercare un appoggio in modo che il gomito sia ben fermo e se potete, poggiate anche la mano sul vostro viso, magari utilizzando una spugnetta di quelle per la cipria (di solito queste spugnette hanno una striscia di raso dietro, per poterle reggere meglio). :-)

La seconda cosa da fare, è posizionare lo specchio in modo che il nostro occhio sia abbastanza vicino, così da avere una visuale perfetta di ciò che facciamo. (Se vi riesce male, usate uno specchio da tavolo togliete se potete il supporto e poggiatelo direttamente sulla superficie del tavolo. In questo modo la palpebra si abbasserà automaticamente e sarete più precise)

se non hai a disposizione uno specchio da tavolo, segui questo consiglio su come posizionare il mento. Tienilo sempre ben alto e fissa lo specchio. Così le palpebre si chiudono naturalmente e tu non farai lo sforzo di doverle tenere fisse in una certa posizione, rischiando di sbagliare. In questo modo l’occhio è quasi immobile, la palpebra è liscia e ferma e le ciglia si abbassano, lasciando spazio al pennello.


N.B Uno degli errori più comuni che spesso si commettono quando applichiamo l'eyeliner è quello di tirare l'occhio verso l'esterno. Ma così facendo la riga che verrà avrà una forma innaturale, perché innaturale era la posizione della palpebra al momento in cui abbiamo messo l’eyeliner. Quindi MAI TIRARE L'OCCHIO :ok

COME METTERE L'EYELINER?

Step 1) Stendi un velo appena di cipria sull’occhio per renderlo opaco e far durare più a lungo il trucco.



Step 2) Traccia una riga tratteggiata, in modo che se ti verrà di chiudere gli occhi