Neve

11 marzo 2018 ore 01:47 segnala

Quanta neve a Roma, mai vista così tanta
Il treno arriva in ritardo ma sei là che mi aspetti.
Agiti le braccia, come sempre sei tu che mi vedi,
hai già deciso che mangeremo sushi,
facciamo una gara dici, io rido, so che vincerai tu.

Che bella la tua casa che ci accoglie candida
quanti racconti, quante storie, e immagini
viaggi lontani in terre ghiacciate o arse dal sole
scatti di luce, di occhi che ridono,
sguardi imbronciati, di capelli al vento.

Oggi invece andiamo al mare,
la neve è rimasta solo lungo i bordi delle strade
affondiamo nella sabbia, mentre il mare si agita,
e il vento arruffa i capelli, e noi abbracciati stretti,
baci infiniti, interminabili senza fiato.

Ti fermi e raccogli una conchiglia,
la poggi nel palmo della mia mano, la sabbia
scivola piano per terra, un altro abbraccio
da togliere il fiato, e torniamo a casa,
ci aspettano candidi lini, nel nostro persempre.

6fd578af-0c74-4431-a66a-becb78398cb2
« immagine » Quanta neve a Roma, mai vista così tanta Il treno arriva in ritardo ma sei là che mi aspetti. Agiti le braccia, come sempre sei tu che mi vedi, hai già deciso che mangeremo sushi, facciamo una gara dici, io rido, so che vincerai tu. Che bella la tua casa che ci accoglie candida quant...
Post
11/03/2018 01:47:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Magie

26 gennaio 2018 ore 23:08 segnala


Magie in questa città incantata
dentro l'acqua e nel buio colorato
città di amori e di emozioni
nel freddo di questa stagione.

Folle variopinte di anime
sconosciute senza identità,
nascoste dietro maschere
che non riconoscono la realtà.

Lampi di luce che fermano momenti,
che imprimono nella memoria
attimi struggenti, emozionanti,
amorosi, appassionati.

Una sfera illumina la gente
col naso in su, mentre nell'acqua
si muovono maschere che lasciano
una scia scintillante e silenziosa.

Mi sorridi e mi tieni stretta la mano
poi mi abbracci e mi baci
in silenzio, fra sorrisi che parlano
più di tante parole, nel persempre.
04b4470a-3a29-493a-8dc4-f4fcd340e8c7
« immagine » Magie in questa città incantata dentro l'acqua e nel buio colorato città di amori e di emozioni nel freddo di questa stagione. Folle variopinte di anime sconosciute senza identità, nascoste dietro maschere che non riconoscono la realtà. Lampi di luce che fermano momenti, che imprim...
Post
26/01/2018 23:08:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Sto aspettando

17 settembre 2017 ore 21:59 segnala


Sto aspettando il tuo arrivo,
e intanto sfoglio le foto di tantissimi anni
che ci hanno visto assieme.

Emozionante quella del primo incontro
quando il cuore batteva all'impazzata
e tu mi sei corso incontro
per aprirmi lo sportello.

Quel primo abbraccio così forte
la sintonia, l'empatia,
l'attrazione subito incontenibile.

Ricordo i tuoi regali, posati sul tavolo
pensati per me, creati da te.
Tutti quei discorsi fitti, quanti baci,
abbracci e carezze, e il tuo compleanno.

Da allora tutti i compleanni
li abbiamo condivisi, l'esigenza
di passarli insieme, anno dopo anno.

Stai arrivando anche quest'anno,
“Ma chi ti molla!” mi ripeti sempre..
Sorrido, felice di te e del tuo
amore persempre.
951d2b9a-0cbf-4bc5-85c2-ca21c475893b
« immagine » Sto aspettando il tuo arrivo, e intanto sfoglio le foto di tantissimi anni che ci hanno visto assieme. Emozionante quella del primo incontro quando il cuore batteva all'impazzata e tu mi sei corso incontro per aprirmi lo sportello. Quel primo abbraccio così forte la sintonia, l'em...
Post
17/09/2017 21:59:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Sei tu...

19 aprile 2017 ore 00:16 segnala


E' iniziato qua, in questa città straniera
testimone di un'esplosione incontenibile.
Avevo immaginato un amore per sempre,
ma non lo credevo possibile.
Non riuscivo a pensare ad una passione così,
di solito il tempo stempera i sentimenti.

Invece non molli mai la presa, mi sei vicino
ogni istante, ogni respiro, anche quando sei lontano.
Parti, ma poi torni affannato, senza lasciar passare
attimi che vuoi condividere all'infinito.
Riesci ad alimentare questa emozione in ogni modo
lasciandomi tante volte senza fiato, con gli occhi che ridono.

E baci affamati placano il tuo desiderio,
le mani leggere sui capelli sparsi.
Calde sete avvolgono la nostra pelle,
quando esausti ci abbracciamo in silenzio.
-Questo è il mio amore-, mi sussurri,
-vive di noi, nel persempre.-

0385f86e-1d66-4e9c-9506-7f47e116ca1f
« immagine » E' iniziato qua, in questa città straniera testimone di un'esplosione incontenibile. Avevo immaginato un amore per sempre, ma non lo credevo possibile. Non riuscivo a pensare ad una passione così, di solito il tempo stempera i sentimenti. Invece non molli mai la presa, mi sei vicino...
Post
19/04/2017 00:16:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment

E' un regalo!

17 gennaio 2017 ore 01:52 segnala
Non mi piacciono i regali,
le cose materiali che magari finiscono in un cassetto, dimenticate..
Mi piace catturare il pensiero e le emozioni,
per questo, quando mi hai regalato quella
lunga fila di luci colorate che porto al polso,
ti ho chiesto di infilare insieme a quelle perline
le parole che mi hai detto e che rimarranno.
E così, in questi giorni di gelo, stretti-stretti,
mi hai scritto questo...

“Questo è il tempo che viviamo,
tutto passa veloce, ma non bisogna cercare di fermarlo,
ci lasciamo trasportare da questo sentimento infinito.
Non ci sono luoghi, distanze, viaggi, assenze, ritorni,
persone, relazioni, figli e figlie che crescono
e sono diventati uomini e donne, non ci sono lavori,
conoscenze, sorrisi, inquietudini, preoccupazioni,
incarichi o professioni, famiglie, amicizie, frequentazioni.
Non ci sono interferenze, abitudini, novità,
collaborazioni, discorsi, idee o invenzioni.
Non ci sono città nuove o vecchie case,
non ci sono ricordi o nuovi progetti,
non ci sono vecchi fantasmi e volti passati,
non ci sono nemmeno storie presenti o future.
Non c'è nulla che abbia potuto mutare
la mia passione per te, che dura da molti anni e durerà:
tu ci sei perchè mi sono lasciato guidare dall'istinto,
sarai un po' mia per sempre.”

Sorrido... grazie!

6d815573-4231-4729-b8d2-8a00b56d31fc
« immagine » Non mi piacciono i regali, le cose materiali che magari finiscono in un cassetto, dimenticati.. Mi piace catturare il pensiero e le emozioni, per questo, quando mi hai regalato quella lunga fila di luci colorate che porto al polso, ti ho chiesto di infilare insieme a quelle perline le ...
Post
17/01/2017 01:52:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Una carezza

30 settembre 2016 ore 21:44 segnala


Una carezza affacciati sul lago,
settembre è alla fine
ma io non posso rinunciare
a togliermi le scarpe e a camminare
fra la riva e le onde, già fredde,
che si infrangono sui sassi.

Amiamo così tanto questo posto
come amiamo le montagne che lo circondano
le valli che si tuffano nel lago
e il sole che sale lento dietro il Baldo
e colora le montagne sopra Limone.

E' stata una notte serena, dolce e tenera
come tutte le notti che vuoi regalarmi,
vicini e abbracciati, e uno sguardo
più in là sulla superficie increspata
dalla brezza leggera.

Qualche grillo suona la sua serenata
e lì in fondo la risacca bisbiglia,
carezze si rincorrono dolci,
abbracci sempre più stretti,
e sospese nell'aria parole d'amore
che scendono sulla pelle che sa di noi
.
5b2bc866-f131-4b74-9572-57d8bb05a846
« immagine » Una carezza affacciati sul lago, settembre è alla fine ma io non posso rinunciare a togliermi le scarpe e a camminare fra la riva e le onde, già fredde, che si infrangono sui sassi. Amiamo così tanto questo posto come amiamo le montagne che lo circondano le valli che si tuffano nel ...
Post
30/09/2016 21:44:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Oltre il tempo

14 luglio 2016 ore 23:41 segnala


I tuoi capelli sottili, come seta,
sono diventati argento;
erano nerissimi,
quando ci siamo conosciuti.

Le mie dita scorrono leggere,
li carezzano, si tuffano e
poi li scompigliano, li afferrano
per portare le tue labbra sulle mie.

La luna rosa che sale lenta nel cielo
dietro gli alberi, oltre le nuvole,
la voglio fermare in uno scatto
per tenerla testimone di questi attimi.

E i pensieri che si rincorrono nel tempo:
riaffiorano i ricordi del primo sguardo
del primo bacio affamato, infinito,
di mani strette legate al cuore.

I tuoi occhi indagano nei miei:
cerchi conferme che non servono,
sai che io ci sono per te,
qualunque cosa possa accadere.

“Oltre il tempo e gli eventi,
oltre lo scorrere dei giorni e degli anni,
c'è questo amore”, mi dici...
“che non finirà mai, che sarà per sempre..."
02a8e03e-a361-478b-b6ff-c2f4df5b2e3d
« immagine » I tuoi capelli sottili, come seta, sono diventati argento; erano nerissimi, quando ci siamo conosciuti. Le mie dita scorrono leggere, li carezzano, si tuffano e poi li scompigliano, li afferrano per portare le tue labbra sulle mie. La luna rosa che sale lenta nel cielo dietro gli a...
Post
14/07/2016 23:41:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Tesoro

20 febbraio 2016 ore 00:38 segnala


“Ti penso sempre...”
Sorrido quando me lo dici,
e ti prendo in giro,
avrai altri pensieri nella mente.

Invece insisti perchè,
quando ti fermi un attimo,
quando ti rilassi, o quando ti concentri
il tuo pensiero corre da me.

E mentre la pioggia batte
il suo ticchettio sul tetto,
e fuori dalla finestra tutto luccica
mi abbracci teneramente.

Mi prendi e mi attiri a te
chiudo gli occhi, per sentirti forte.
“tesoro” mi sussurri piano,
so già che sarà amore.

Adoro averti vicino,
sentire il tuo profumo
che resta addosso a me,
anche quando non ci sei, per sempre.
2443693e-dc75-47a4-80f6-161b49c50235
« immagine » “Ti penso sempre...” Sorrido quando me lo dici, e ti prendo in giro, avrai altri pensieri nella mente. Invece insisti perchè, quando ti fermi un attimo, quando ti rilassi, o quando ti concentri il tuo pensiero corre da me. E mentre la pioggia batte il suo ticchettio sul tetto, e fu...
Post
20/02/2016 00:38:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

E' silenzio

20 settembre 2015 ore 22:02 segnala


E' silenzio intorno, solo il canto dei grilli,
e sulle lenzuola che sanno di fresco
i miei capelli sul tuo petto.

Mi stai raccontando le tue avventure,
i tuoi viaggi, i tuoi progetti,
mi racconti la nostra storia.

Dopo così tanto tempo trascorso assieme,
ci sono sempre tanti attimi da condividere:
mai scontati, sempre emozionanti.

E in questa calda fine estate romana,
stiamo un attimo in silenzio,
e vediamo la luna apparire dietro le tende.

Arriva mezzanotte, incurante delle nostre parole,
e anche dei nostri silenzi fatti di abbracci,
di brividi, di dolcezza.

Buon compleanno, ti sussurro vicino vicino,
sono la prima, come sempre, da molti anni,
e tu mi baci da togliere il fiato.

Ti guardo e sorrido, so già cosa mi dirai..
tu aggrotti la fronte un attimo e dici
“tu sarai un po' mia, per sempre”.
51852f8b-f347-46b1-9f72-a2f63cc37ccf
« immagine » E' silenzio intorno, solo il canto dei grilli, e sulle lenzuola che sanno di fresco i miei capelli sul tuo petto. Mi stai raccontando le tue avventure, i tuoi viaggi, i tuoi progetti, mi racconti la nostra storia. Dopo così tanto tempo trascorso assieme, ci sono sempre tanti attimi...
Post
20/09/2015 22:02:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

L'isola

08 luglio 2015 ore 00:44 segnala


Ti aspettavo, sulla banchina del porto,
ed eccoti arrivare, con un sorriso monello
stampato sulle labbra.
Mi abbracci come sempre, stretto stretto
e mi dici che non avresti mai rinunciato
a qualche giorno con me, sull'isola.
.. E poi giornate spensierate,
là, dove nessuno arriva,
dove i gabbiani volano bassi
lanciando il loro canto d'amore..
Per mano, in mezzo alle ginestre,
a scoprire luoghi abbandonati,
e poi come lucertole al sole
o in mezzo alle onde a schizzarci, felici.
L'oleandro in fiore, il mirto profumato,
le stelle luccicanti e la luna che osserva
i nostri respiri vicini, che diventano uno...
e ridendo mi sussurri: “Vuoi che te lo dica?”
ridendo ti dico: “No!!!” e tu invece,
oltre il fragore delle onde, oltre il sibilo del vento,
urli forte: “ Ti amoooo!!”
Che matto che sei...

e831b005-ff61-4c72-8b70-bce051ef42de
« immagine » Ti aspettavo, sulla banchina del porto, ed eccoti arrivare, con un sorriso monello stampato sulle labbra. Mi abbracci come sempre, stretto stretto e mi dici che non avresti mai rinunciato a qualche giorno con me, sull'isola. .. E poi giornate spensierate, là, dove nessuno arriva, do...
Post
08/07/2015 00:44:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1