Quanta pioggia

08 novembre 2011 ore 00:06 segnala




Arrivo da te
mentre la pioggia cade insistente.
Il cuore accelera e la distanza si accorcia
e finalmente gli occhi si incrociano
i sorrisi si sciolgono e le parole non escono.
Quell’abbraccio che solo tu mi sai dare
fino a farmi male: forte, avvolgente, accogliente.
Il tempo passa e rafforza questo amore
così strano e così speciale.
Sarà sempre più faticoso girare le spalle
e lasciarti andare,
ma so che tornerai, ogni volta,
e sarà sempre più bello.
195e852f-7531-4312-abd8-e5230d905a58
« immagine » Arrivo da te mentre la pioggia cade insistente. Il cuore accelera e la distanza si accorcia e finalmente gli occhi si incrociano i sorrisi si sciolgono e le parole non escono. Quell’abbraccio che solo tu mi sai dare fino a farmi male: forte, avvolgente, accogliente. Il tempo passa ...
Post
08/11/2011 00:06:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Un video

11 ottobre 2010 ore 23:15 segnala
Mi piace sperimentare, non avevo mai fatto un video, ed ecco che con un po' di applicazione qualcosa è uscito.Un omaggio ai miei compagni di viaggio nel forum over 40...

11889551
Mi piace sperimentare, non avevo mai fatto un video, ed ecco che con un po' di applicazione qualcosa è uscito.Un omaggio ai miei compagni di viaggio nel forum over 40...
Post
11/10/2010 23:15:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Temporale

20 agosto 2010 ore 23:00 segnala

Un tuono rotola lontano
e un sapore salmastro
portato dal vento
si posa sulle mie labbra.
Un brivido mi sfiora la pelle,
mentre petali piovono da cielo
assieme a gocce di pioggia.
Sei straordinario nel donarmi
attimi di gioia infinita,
nel rinnovare ogni volta
passione e dolcezza.
Quei riflessi blu che mi scrutano
e quel sorriso accogliente,
mi tolgono il fiato
e mi fanno sentire unica.
11786208
Un tuono rotola lontanoe un sapore salmastroportato dal ventosi posa sulle mie labbra.Un brivido sfiora la mia pelle,mentre petali piovono da cieloassieme a gocce di pioggia.Sei straordinario nel donarmiattimi di gioia infinita,nel rinnovare ogni voltapassione e dolcezza.Quei riflessi blu che mi...
Post
20/08/2010 23:00:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Piedi nudi

14 luglio 2010 ore 22:52 segnala
Piedi nudi affondano nel terreno molle di pioggia

e mani tremanti accarezzano fiori gravidi di gocce.

Respiro l’odore della terra

e la mente torna a sensazioni bambine,

quando felice correvo su prati di fiordalisi.

11786206
Piedi nudi affondano nel terreno molle di pioggia e mani tremanti accarezzano fiori gravidi di gocce. Respiro l’odore della terra e la mente torna a sensazioni bambine, quando felice correvo su prati di fiordalisi.
Post
14/07/2010 22:52:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Questo pianoforte

27 aprile 2010 ore 21:49 segnala
Questo pianoforte che piange con Sally

e accompagna la mia notte di pioggia,

divisa fra un amore passato che non emoziona

e discorsi ripetuti e mai interiorizzati,

di una mente che si spegne poco a poco.

Rovisto fra i ricordi per far emergere sensazioni,

ma c’è aridità, rassegnazione, melanconia.

Ma proprio in fondo, quando sembra non esserci più nulla,

ritrovo un sorriso, timido, ma tenace

che rassicura l’anima e dona speranza.

11786204
Questo pianoforte che piange con Sally e accompagna la mia notte di pioggia, divisa fra un amore passato che non emoziona e discorsi ripetuti e mai interiorizzati, di una mente che si spegne poco a...
Post
27/04/2010 21:49:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Ho fame

15 febbraio 2010 ore 10:44 segnala
 

 

Ho fame di te, ti voglio ghermire:

sentire il tuo calore che cola piano,

il tuo respiro sulla pelle,

e le tue mani impudenti

che sfiorano ogni angolo di me.

Lunghi tratti di tempo, dividono

I nostri attimi condivisi:

consumati avidamente su sete sconosciute

a placare desideri inconfessati.

Che importa da dove veniamo,

quello che conta è questa emozione conosciuta

eppure sempre nuova.

Il tempo sfoglia i nostri giorni,

ma nulla può contro il nostro amore.

 

 

11786201
    Ho fame di te, ti voglio ghermire: sentire il tuo calore che cola piano, il tuo respiro sulla pelle, e le tue mani impudenti che sfiorano ogni angolo di me. Lunghi tratti di tempo, dividono I nostri attimi condivisi: consumati avidamente su sete sconosciute a placare...
Post
15/02/2010 10:44:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Questo bisogno

26 gennaio 2010 ore 18:51 segnala

Questo bisogno di accarezzarmi l’anima,
piano, a piccoli sorsi..
Con gli occhi spalancati a riflessi verdi,
che vogliono racchiudere
una vita passata, vissuta, sofferta, goduta.
Grattare con le unghie, là in fondo,
dove sono passati e volati altri occhi
altri stracci di anime, e sentire nel profondo
la dicotomia fra la rassegnazione
e la voglia di correre ancora,
di raccogliere emozioni e donarne..
I capelli d’argento non possono fermarmi.

Non mi sfamano

20 dicembre 2009 ore 19:25 segnala
Non mi sfamano quei baci

rubati e poi rivissuti all’infinito.

Le unghie sulla pelle a disegnare

la voglia di sensi incantati.

E là fuori candidi fiocchi,

che gelidi si posano,

su ciglia di rami tremanti.

Un altro inverno passerà,

in attesa…

Io, tu...

16 novembre 2009 ore 00:11 segnala


Io, tu, noi amiamo l’amore
E vediamo nell’altro l’amore per l’amore
Il desiderio di trasmettere sentimento buono.
Difendendolo dalle insidie quotidiane,
dall’usura delle abitudini.
E credo che questo sia il vero amore…
Anche nell’intimità
non immagino gesta atletiche,
ma complice tenerezza.
La comunione di emozioni,
di percezione dei sensi ed oltre i sensi…
e adesso mi fermo.. (per prudenza)
Per tutto quello che ti ho scritto
pensi che un amore così possa finire?
Per me cresce sempre…

Corro veloce

12 settembre 2009 ore 20:31 segnala
Corro veloce mentre pensieri si affollano

come quelle nuvole, che scendono nere

dalla montagna, ma qui è ancora sole.


Mi trovo, tempo dopo tempo,

a veder scorrere occhi che indagano

dentro la mia anima, che vogliono

carpire il mio sentire.


Ma nessuno, che non sia invitato,

potrà entrare nei miei silenzi,

potrà conoscere la mia essenza.


Rallento, so cosa farò,

sarà di nuovo una sfida,

ma non mi fermo: non ne sono capace,

l'aspetto.