Neve

11 marzo 2018 ore 01:47 segnala

Quanta neve a Roma, mai vista cos tanta
Il treno arriva in ritardo ma sei l che mi aspetti.
Agiti le braccia, come sempre sei tu che mi vedi,
hai gi deciso che mangeremo sushi,
facciamo una gara dici, io rido, so che vincerai tu.

Che bella la tua casa che ci accoglie candida
quanti racconti, quante storie, e immagini
viaggi lontani in terre ghiacciate o arse dal sole
scatti di luce, di occhi che ridono,
sguardi imbronciati, di capelli al vento.

Oggi invece andiamo al mare,
la neve rimasta solo lungo i bordi delle strade
affondiamo nella sabbia, mentre il mare si agita,
e il vento arruffa i capelli, e noi abbracciati stretti,
baci infiniti, interminabili senza fiato.

Ti fermi e raccogli una conchiglia,
la poggi nel palmo della mia mano, la sabbia
scivola piano per terra, un altro abbraccio
da togliere il fiato, e torniamo a casa,
ci aspettano candidi lini, nel nostro persempre.

6fd578af-0c74-4431-a66a-becb78398cb2
immagine Quanta neve a Roma, mai vista cos tanta Il treno arriva in ritardo ma sei l che mi aspetti. Agiti le braccia, come sempre sei tu che mi vedi, hai gi deciso che mangeremo sushi, facciamo una gara dici, io rido, so che vincerai tu. Che bella la tua casa che ci accoglie candida quant...
Post
11/03/2018 01:47:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. noisiamo.persempre 15 marzo 2018 ore 23:38
    si sente il mare?
    :cuore :cuore :cuore
  2. mara1 18 marzo 2018 ore 20:22
    :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.