Ricordo

14 dicembre 2008 ore 22:25 segnala


Il vento ha trattenuto il respiro,
il cielo ha pianto lacrime di pioggia,
tutto si è fermato incredulo:
i disegni del destino
non possono essere così crudeli.
Sorrisi trasformati in stelle
a risplendere per sempre.

Con tutto il mio affetto.
10571567
« immagine » Il vento ha trattenuto il respiro, il cielo ha pianto lacrime di pioggia, tutto si è fermato incredulo: i disegni del destino non possono essere così crudeli. Sorrisi trasformati in stelle a risplendere per sempre. Con tutto il mio affetto.
Post
14/12/2008 22:25:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Andrea2010 16 marzo 2009 ore 17:52
    Affonderò in te come si affonda nell’acqua,
    ti morderò con denti di balsamo e veleno
    e tra lacrime e sangue vedrai
    le rose bianche, diventare vermiglie.
    Inseguirti tra le fronde e le irte rocce
    come cacciatore e preda,
    raggiungerti, afferrarti e in quell’istante
    scoprirti inaccessibile.
    Approderò con te all’estasi
    o affogherò da solo nella disperazione.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.