Se fossi donna ...

27 novembre 2016 ore 18:36 segnala
Leggendo le bacheche di chatta sono sempre più convinto che fortuna nascere donna, fai quello che vuoi e ottieni quello che vuoi semplicemente perchè sei donna. Anche nelle cose più semplici come può essere aprire un account in una community, non occorre che vai in giro a cercare amicizie perchè sei sommersa dai messaggi e dagli inviti. Qualcuna col muso storto dirà: si è vero ma a vedere banane dalla mattina alla sera e sentir parlare sempre di sesso è troppo noioso. A molte di queste donne le vorrei far vivere nei panni di un uomo che come loro non cerca nulla tranne lo scambio di opinioni e stare qui giusto per parlare con qualcuno e stare nel silenzio globale ... credo che molte lamentele siano false, a molte piace di stare al centro, di mostrare foto in minigonna se non in maglieria intima, di decidere se rispondere o no ad un saluto, di permettersi il lusso di chattare solo coi preferiti....insomma di fare ciò che le pare e uscire con chi vuole lei solo perchè ... è donna.

Buone feste a tutti

23 dicembre 2015 ore 08:58 segnala


Io non ve le auguro così, ma potrebbe capitare ...
9d7b3a93-cf98-48c5-8d17-7c1e463740e2
« video » Io non ve le auguro così, ma potrebbe capitare ...
Post
23/12/2015 08:58:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Una giornata contro la violenza sulle donne ?

25 novembre 2015 ore 17:24 segnala


Non dico la mia, spero che questo blog faccia almeno sorridere.
4ceea2aa-88a3-49ba-b43d-aca3055d9c48
« video » Non dico la mia, spero che questo blog faccia almeno sorridere.
Post
25/11/2015 17:24:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Cosa odiano le donne

28 ottobre 2015 ore 10:26 segnala


Molte donne, si sa, possono essere capricciose, volubili ed incontentabili. Eppure per gli uomini rappresentano l'attrazione suprema. Sedurle è una vera arte ma, come tutte le arti, ha le sue regole e i suoi divieti. Perché ci sono dettagli, fisici, estetici o comportamentali, che qualsiasi rappresentante del gentil sesso detesta, quei particolari legati al look o agli atteggiamenti che sarebbe opportuno che i maschietti cercassero di modificare. Alcuni uomini, probabilmente, non si rendono neppure conto di essere "sbagliati", per questo abbiamo pensato di poter suggerire loro qualche dettaglio che per le donne può essere davvero rilevante.

Per quanto concerne i comportamenti, le donne generalmente odiano l'uomo che:
- non le ascolta;
- non le aiuta nei lavori domestici;
- non risponde alle domande;
- parla solo e soltanto di sport;
- vuole restare in casa ad impigrire;
- chiede tutto alla mamma;
- fa continui riferimenti al sesso;
- dimentica appuntamenti ed anniversari;
- è troppo disordinato;
- è troppo egoista, egocentrico o vanesio;
- mente sapendo di mentire;
- è inadeguato o troppo imbranato;
- guarda troppo le altre donne.

In merito, invece, ai dettagli relativi all'abbigliamento e allo stile, le donne non vedono di buon occhio l'uomo che:
- usa il marsupio;
- preferisce le mutande ai boxer;
- indossa la canotta;
- porta i calzini bianchi corti;
- non si lava abbastanza;
- non cura la propria igiene orale;
- porta camicie dai colori e dalle fantasie improbabili;
- indossa collane con ciondoli pacchiani;
- utilizza pigiami modello "vecchio nonno".
c651a400-eebf-4eca-ad46-88259f6dce9e
« video » Molte donne, si sa, possono essere capricciose, volubili ed incontentabili. Eppure per gli uomini rappresentano l'attrazione suprema. Sedurle è una vera arte ma, come tutte le arti, ha le sue regole e i suoi divieti. Perché ci sono dettagli, fisici, estetici o comportamentali, che quals...
Post
28/10/2015 10:26:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Cosa non dire a una donna

27 ottobre 2015 ore 09:18 segnala
Si sa, le donne sono più suscettibili degli uomini. Forse anche un po' più permalose. Per questo ci sono diverse frasi ed espressioni che suggeriamo vivamente agli uomini di evitare o, quanto meno, di utilizzare con molta parsimonia. Si tratta di quelle domande o di quelle considerazioni che, seppur spesso nascano spontanee, possono urtare ferocemente la vostra donna ma anche le vostre amiche o le vostre colleghe. Ecco, quindi, un breve e significativo manuale di sopravvivenza dialettico che tutti gli uomini dovrebbero conoscere per non scatenare ire funeste o sguardi incendiari.

1. "Lei era...": i riferimenti alle ex sono caldamente da evitare.

2. Guardare le altre: meglio tenere gli occhi puntati altrove piuttosto che addosso alla procace fanciulla che vi passa accanto.

3. "Rilassati": nei momenti in cui lei è furiosa o particolarmente stressata è meglio non dirlo altrimenti lei diventerà ancora più furiosa di prima.

4. "Sei ingrassata": questo è quanto di peggio si possa dire o domandare ad una donna.

5. "Mia madre non fa così": dopo i paragoni con la ex, quelli con tua madre, soprattutto in campo culinario, sono pericolosissimi.

6. "Cosa vuoi che ti regali?": un uomo che non sa cosa regalare alla sua donna rischia grosso. Falle una sorpresa e non anticiparle nulla.

7. "Decidi tu": l'ideale sarebbe decidere insieme, ma delegare ogni volta la scelta a lei potrebbe essere davvero estenuante.

8. "C'è qualcosa che non va?": se lei è cupa e ha il broncio questa domanda è del tutto inutile perché sapete già che c'è qualcosa che non va.

9. "Tu non puoi capire": in realtà lei può capire eccome, basterà spiegarle. D'altro canto anche gli uomini spesso non capiscono.

10. "Quanti anni hai?": un classico visto che, secondo le regole del Galateo, a una signora non si chiede mai l'età. Se lei è sufficientemente spiritosa vi dirà la verità, se è scaltra vi farà una battuta.