Epifania del Signore

06 gennaio 2018 ore 13:48 segnala
Epifania del Signore significa che Gesù si manifesta al Mondo, si fa riconoscere e trovare da tutte quelle persone che lo cercano.
Gesù ci indica la via attraverso una stella splendente e si mostra a noi, tutti noi dobbiamo divenire messaggeri di quell'incontro ed essere poi noi stessi stella per gli altri che incontriamo nel nostro cammino terreno.

AMARE

29 dicembre 2017 ore 21:00 segnala
Amare è donare la propria volontà per far piacere a un altro/a


f6ece3d2-ca83-454b-b16d-0452acef09d6
Amare è donare la propria volontà per far piacere a un altro/a
Post
29/12/2017 21:00:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Preghiera per vincere le tentazioni

27 dicembre 2017 ore 21:43 segnala
Preghiera per vincere le tentazioni

Signore Gesù, ti prego, fa’ che in me cresca la fame di ciò che veramente conta e dammi il tuo Pane di vita: l’unico che conta.

Tu che vieni come luce per accompagnarci
lungo un cammino di fatica e di speranza,
resta con noi, Signore,
quando i dubbi contro la fede ci assalgono
e lo scoraggiamento atterra la nostra speranza.
Quando l’indifferenza raffredda il nostro amore,
e la tentazione sembra troppo forte.
Quando qualcuno deride la nostra fiducia,
e le nostre giornate sono piene di distrazioni.
Quando la sconfitta ci coglie di sorpresa
e la debolezza invade ogni desiderio.
Quando ci troviamo soli, abbandonati da tutti,
e il dolore ci porta alle lacrime disperate.
Signore, nella gioia e nel dolore,
nella vita e nella morte, resta con noi!

BUON NATALE

19 dicembre 2017 ore 22:08 segnala
BUON NATALE

I desideri dei ragazzi del 2017

19 dicembre 2017 ore 21:56 segnala
Ho visto questa raccolta di desideri espressa a Gesù in una chiesa e mi ha lasciato molto deluso.
La maggioranza dei desideri espressa dai bambini contiene puro egoismo ed è lo specchio della nostra società.
La società e i genitori infondono già nei bambini desideri insani ed è per questo che Gesù non ci dà la Pace nel mondo e nel nostro cuore.

Ode alla vita

19 dicembre 2017 ore 21:33 segnala
Ode alla Vita

Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l'ardente pazienza
porterà al raggiungimento
di una splendida felicità.


Martha Medeiros
afbb00f1-4268-42d1-959e-cacd35c5ccd1
Ode alla Vita Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i...
Post
19/12/2017 21:33:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Si vive

02 dicembre 2017 ore 12:11 segnala
Molte persone vivono come se non dovessero mai morire specialmente quando ci si sente in salute ma poi il tempo a noi concesso scadrà. Se abbiamo trascorso il nostro tempo in cose inutili non si potrà in alcun modo rimediare !

AMARE

26 novembre 2017 ore 18:26 segnala


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. Infatti se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste”.
Poche persone ci riescono quali i Santi ma questo è il vero amore !!!
Infatti il Santissimo Gesù sulla croce disse. Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno !!!
Cosa ne pensi ?