L'Italia che contraddizione....

24 febbraio 2009 ore 22:22 segnala
Sono tornato ieri dal servizio di Sanremo, già il mio lavoro mi consente di vivere queste emozioni e di veder posti "particolari" e, ancora una volta, ho captato il strano modo di essere italiano. Non partirò dagli antichi avi ma, per esempio, il mondiale di calcio del 2006. Scandalo di calciopoli e il popolo a gran furore, gridò: poi, vinto il mondiale ed annunciato da lui stesso il suo ritiro, lo stesso popolo ancor con più vigore (e la lacrimuccia), urlò a squarcia gola:. Notate che dalla prima fase del lei alla seconda si passò al tu....
Beh per Sanremo è stato così. La prima serata Albano, dopo la canzone, fu accolto da una standing ovation poi, come d'incanto fu eliminato andando al ripescaggio. Lo vinse alla grande tornando in gara con migliaia di voti ricevuti che poi, alla finale svanirono nel nulla! E poi, Marco Carta vince a mani basse la chermesse peccato che il suo brano dal primo dì ad oggi non frequenta le radio e non gode di sondaggi ed approvazioni così mefaste. Questa è l'Italia e sia in politica che nello sport e nella vita non ci vede altri che incredibil re e regine della contradizzione.
x:-)   
10598993
Sono tornato ieri dal servizio di Sanremo, già il mio lavoro mi consente di vivere queste emozioni e di veder posti "particolari" e, ancora una volta, ho captato il strano modo di essere italiano. Non partirò dagli antichi avi ma, per esempio, il mondiale di calcio del 2006. Scandalo di calciopoli...
Post
24/02/2009 22:22:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.