il tuo profumo

12 ottobre 2017 ore 10:35 segnala
Mi giro e mi rigiro
in questo letto da sola,
annuso le lenzuola
alla ricerca del tuo profumo.
Abbraccio e stringo sul petto,
il cuscino che ospitò il tuo viso,
guardo il posto vuoto e vedo
il tuo corpo ancora lì.
Sento le tue labbra sulle mie
è il mio corpo ha ancora
sete di te, delle tue carezze,
delle tue vibrazioni
Il mio corpo freme,
e come un deserto,
cerca l'OASI che lo disseta.
Sento il mio cuore gridare,
gridare a squarciagola il tuo nome,
e come un eco da lontano
me lo ripete fino alla morte.
Le mie mani si allungano
alla ricerca del tuo corpo.
Le lenzuola ancora calde
fanno sentire al mio corpo
i nostri respiri ansimanti.
I miei turgidi capezzoli
chiedono ancora le tue labbra,
sei già andato via ma
il mio corpo ha ancora sete di te
e mentre il tramonto scende,
continuerò a viverti sopra di me
fino a quando il sonno non prevale,
e mi rende sua schiava!
ec4ebdec-dde3-4dde-beef-b75363389d79
Mi giro e mi rigiro in questo letto da sola, annuso le lenzuola alla ricerca del tuo profumo. Abbraccio e stringo sul petto, il cuscino che ospitò il tuo viso, guardo il posto vuoto e vedo il tuo corpo ancora lì. Sento le tue labbra sulle mie è il mio corpo ha ancora sete di te, delle tue...
Post
12/10/2017 10:35:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

ti stanchi

01 novembre 2015 ore 19:23 segnala
Sai ,ti stanchi .
ti stanchi di chi promette di esserci e non c´é mai
ti stanchi di chi correre dietro le persone di amare troppo per poi ridurti a pezzi ,
ti stanchi di essere l´unica a dare
ti stanchi sempre di dovere rinunciare da sola.e di dovere sempre rialzarti anche se non hai piú forze ,
ti stanchi ma anche il tuo cuore si stanca di avere crepe
la tua mente si stanca di pensare troppo e avere sempre tanti problemi e di non essere mai libera .
ti stanchi di non essere la prima scelta di nessuno,
E quando sei al limite cambi sei fredda diventi acidita
non ti fidi piú di nessuno e ti fai scorrere la vita addosso aspettando costantemente
qualcuno che ti salvi da questa indifferenza .
si sono cambiata ma no per colpa mia.
b93f3fe1-8f81-46b2-b1aa-03fc3143dbe1
« immagine » Sai ,ti stanchi . ti stanchi di chi promette di esserci e non c´é mai ti stanchi di chi correre dietro le persone di amare troppo per poi ridurti a pezzi , ti stanchi di essere l´unica a dare ti stanchi sempre di dovere rinunciare da sola.e di dovere sempre rialzarti anche se non hai p...
Post
01/11/2015 19:23:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1

San Francesco

03 ottobre 2015 ore 21:08 segnala
SAN FRANCESCO
Parlava alle cicale, predicava agli uccelli,
e l’albero e l’arbusto erano suoi fratelli.
A la Vergine Santa, con l’anima amorosa :
volgendo la preghiera dicea: «Mistica rosa »,
poi levava la voce in gloria del Signore;
dove posava il piede, ivi nasceva un fiore.
Le agnelle al suo passar accorrevano liete,
le tortore selvagge rendeva mansuete,
ai lupi furiosi donava la dolcezza:
tanta virtù gentile avea nella carezza!
Amava con l’esempio ornare le parole,
e gli umili diceva simili alle viole,
chè germoglian fra’ l verde modeste ed ignorate
ma d’un sottile aroma nel calice beate;
Il Santo aveva lacrime per tutte le sventure,
lieto benediceva tutte le creature:
aveva l’anima pura come il fiore del giglio,
la carità splendeva soave nel suo ciglio:
la carità che i poveri e i dolenti consola;
come una fonte limpida era la sua parola.

Fausto Salvadori
2952c8bd-e5bb-4be8-9bf6-93fe424736f8
« immagine » SAN FRANCESCO Parlava alle cicale, predicava agli uccelli, e l’albero e l’arbusto erano suoi fratelli. A la Vergine Santa, con l’anima amorosa : volgendo la preghiera dicea: «Mistica rosa », poi levava la voce in gloria del Signore; dove posava il piede, ivi nasceva un fiore. Le agn...
Post
03/10/2015 21:08:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

un vecchio e un bambino

23 settembre 2015 ore 10:33 segnala
Un vecchio e un bambino si preser per mano
e andarono insieme incontro alla sera.
La polvere rossa si alzava lontano
e il sole brillava di luce non vera.
L'immensa pianura sembrava arrivare
fin dove l'occhio di un uomo poteva guardare
e tutto d'intorno non c'era nessuno
solo il tetro contorno di torri di fumo.
I due camminavano, il giorno cadeva,
il vecchio parlava e piano piangeva.
Con l'anima assente, con gli occhi bagnati
seguiva il ricordo di miti passati.
I vecchi subiscono le ingiurie degli anni
non sanno distinguere il vero dai sogni
i vecchi non sanno, nel loro pensiero,
distinguer nei sogni il falso dal vero.
E il vecchio diceva, guardando lontano:
"immagina questo, coperto di grano,
immagina i frutti, immagina i fiori
e pensa alle voci e pensa ai colori.
E in questa pianura fin dove si perde
crescevano gli alberi e tutto era verde
cadeva la pioggia, segnavano i soli
il ritmo dell'uomo e delle stagioni".
Il bimbo ristette, lo sguardo era triste
e gli occhi guardavano cose mai viste.
E poi disse al vecchio con voce sognante
"Mi piaccion le fiabe,raccontane altre.
94ec3532-95ea-413f-ba83-c937d647f151
Un vecchio e un bambino si preser per mano e andarono insieme incontro alla sera. La polvere rossa si alzava lontano e il sole brillava di luce non vera. L'immensa pianura sembrava arrivare fin dove l'occhio di un uomo poteva guardare e tutto d'intorno non c'era nessuno solo il tetro contorno di...
Post
23/09/2015 10:33:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

a me scritta da un mio caro amico

17 luglio 2015 ore 19:45 segnala
A volte ,chi ha i capelli sugli occhi,
ha pure un animo profondo e delicato...
Non é dall´spetto che conta che capisci chi hai davanti;
specie oggi ,fra denaro,chirurgia,cosmesi...
E´ solo dagli occhi
che puoi tentar di leggere l´anima !
Entrando nei tuoi occhi ,ho visto il fondo....
Solo fin li tu mi hai concesso d´entrare :
fin li sono entrato ,e ho visto il mondo.
5630df98-cd34-491c-905c-166717fc8b1a
« immagine » A volte ,chi ha i capelli sugli occhi, ha pure un animo profondo e delicato... Non é dall´spetto che conta che capisci chi hai davanti; specie oggi ,fra denaro,chirurgia,cosmesi... E´ solo dagli occhi che puoi tentar di leggere l´anima ! Entrando nei tuoi occhi ,ho visto il fondo.... ...
Post
17/07/2015 19:45:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

la sera

16 luglio 2015 ore 21:43 segnala

La sera
La sera si avvicina
il calore si scioglie
le stelle si affacciano al cielo
ma dritta sulla soglia con lo sguardo vivo
neri i capelli ;neri gli occhi
l´animo terso ,in cerca di una vita
che non fu mai sua
Un bacio aspetta ma non lo coglie
ne´ bacio ,ne ´ carezza ne´abbraccio
lei tutto rifiuta .
un vero amore cerca
e sa che lo troverá domani
dove non sa ma sa che lo troverá.
969ea481-1823-4104-a750-aeb562b951e6
« immagine » La sera La sera si avvicina il calore si scioglie le stelle si affacciano al cielo ma dritta sulla soglia con lo sguardo vivo neri i capelli ;neri gli occhi l´animo terso ,in cerca di una vita che non fu mai sua Un bacio aspetta ma non lo coglie ne´ bacio ,ne ´ carezza ne´abbrac...
Post
16/07/2015 21:43:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

lettera a me stessa

19 aprile 2015 ore 09:39 segnala




Questa lettera va a me stessa…
a me che, ogni volta che piango e qualcuno mi chiede cosa sia successo, mi limito a dire che mi bruciano gli occhi. Va a me…
A me, che cerco di sorridere anche quando sembra impossibile, a me che guardo allo specchio e vedo le rughe dell’età, alla mia fottuta sensibilità che mi fotte nel vero senso della parola, perché fa approfittare gli altri di me.
Questa lettera va a me, ai miei sorrisi, alle mie lacrime sprecate, alle mie grida, ai miei momenti di pazzie, ai miei momenti noiosi, semplicemente a me stessa. Va a me, che quando devo aiutare gli altri sono un’esperta e quando devo aiutare me stessa, non sono neanche una dilettante.
a me che quando mi trovo sola mi sento ansiosa perché i miei pensieri mi occupano la mente. A me, che do tanto amore alle persone e non vengo mai ricambiata.alla voglia di essere presente in me stessa, ai miei sogni. Ma come tutti i cambiamenti, prima che diventino qualcosa c’è la confusione, la paura, la solitudine.
Ora mi sento persa dentro mille pensieri e parole, ma un giorno tute queste vite che sto vivendo mi danno ragione di quello che sono e sarò.
Quando la mia vita morde ed il pianto sembra vano, là troverò sempre me stessa e chi mi ama.
8eb97a24-d638-4eff-99c1-374ffd46ad0f
« immagine » Questa lettera va a me stessa… a me che, ogni volta che piango e qualcuno mi chiede cosa sia successo, mi limito a dire che mi bruciano gli occhi. Va a me… A me, che cerco di sorridere anche quando sembra impossibile, a me che guardo allo specchio e vedo le rughe dell’età, alla mia...
Post
19/04/2015 09:39:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

L´Attimo Felice

11 gennaio 2015 ore 22:17 segnala
L'attimo felice
Sei un fiore
che fiorisce
solo una volta?
Sei un uccello
che canta
solo una canzone?
Sei una stella cadente
che illumina
il cielo notturno
per sparire per sempre
nella vastità
dell'universo?
Non lo so,
ma fioristi,
cantasti
ed illuminasti
la mia strada
per un attimo
e mi rendesti
tanto felice.
a8f26e49-0e52-4a3e-aaa6-be24c5fa9ff2
L'attimo felice Sei un fiore che fiorisce solo una volta? Sei un uccello che canta solo una canzone? Sei una stella cadente che illumina il cielo notturno per sparire per sempre nella vastità dell'universo? Non lo so, ma fioristi, cantasti ed illuminasti la mia strada per un attimo e mi...
Post
11/01/2015 22:17:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

riflessione

07 gennaio 2015 ore 15:51 segnala




La vita e come un viaggio in treno con le sue stazioni,i suoi cambi.i binari i suoi incidenti
Nel nascere saliamo in treno e ci troviamo con i nostri genitori crediamo che sempre viaggeranno al nostro fianco ,ma in qualche stazione loro scenderanno lasciandoci viaggiare da soli .
Nello stesso modo ,nel nostro treno saliranno altre persone saranno significativi l´amore della nostra vita,i figli ,fratelli e amici.
Molti scenderanno e lasceranno un vuoto permanente altri passeranno inosservati.
Questo viaggio sará ricco di gioie ,dispiaceri fantasie attese e saluti la riuscita di questo viaggio é avere una buona relazione con tutti i passeggeri e dare il meglio di noi sesti .
Il grande mistero é che non sappiamo in quale stazione scenderemo e per questo dobbiamo vivere nel migliore dei modi :amare perdonare e anche offrire il meglio di noi cosi quando arriverá il momento di scendere e il nostro sedile sará vuoto lasceremo bei ricordi agli altri passeggeri del treno della vita .Allora io ti auguro che il viaggio nel tuo treno per questo e tutti i prossimi giorni mesi anni che resteranno siano meglio ogni giorno
Seminando amore e raccogliendo esiti e ti ringrazio di essere uno dei passeggeri del mio treno.
3fc8f84d-d972-43e8-b744-ec8caa191844
« immagine » La vita e come un viaggio in treno con le sue stazioni,i suoi cambi.i binari i suoi incidenti Nel nascere saliamo in treno e ci troviamo con i nostri genitori crediamo che sempre viaggeranno al nostro fianco ,ma in qualche stazione loro scenderanno lasciandoci viaggiare da soli . N...
Post
07/01/2015 15:51:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

il mio ritorno

28 novembre 2014 ore 18:46 segnala



AMARE

Amare è guardare le stelle insieme a lui ed accorgersi che la cosa più grande è quella che ti sta accanto
Un istante con te è come un' intera vita assieme a mille persone
Ognuno di noi scrive la storia della propria vita... mi piacerebbe leggere sulle pagine del tuo libro, almeno 2 righe dedicate a me.
Non importa conquistare il mondo e avere tutto, non importa guardare e conoscere il nostro destino... a me basta solo il tuo sguardo per capire che sei la stella piu bella, e illumini i miei giorni
Se mi chiedessero di morire per un tuo bacio lo farei, almeno potrei vantarmi con gli altri angeli d'aver visto il paradiso prima di morire.
Vorrei spogliarti lentamente come i petali di un fiore..
per poi toglierti dolcemente le spine che hai nel cuore..
per farti capire, finalmente, quanto grande e' il mio amore
tu sei il raggio di luce che al mattino mi sveglia
Il caldo non riuscirà mia a soffocare il nostro cuore... il freddo non riuscirà mai a gelare il nostro amore!
Volerti bene era poco, pensarti insufficiente, amarti il minimo,
Molte stelle cadono lontane e irraggiungibili.. tu invece sei caduto nel mio cuore e ci rimarrai per sempre
L'amore è mordersi le labbra quando mi fissi non amare per paura di soffrire è come non vivere per paura di morire...
Ogni essere umano ha un desiderio..io ho quello di amarti..per sempre
4fae8fd7-c0c5-48e2-965a-2c2ba6efa8cc
« immagine » AMARE Amare è guardare le stelle insieme a lei ed accorgersi che la cosa più grande è quella che ti sta accanto Un istante con te è come un' intera vita assieme a mille persone Ognuno di noi scrive la storia della propria vita... mi piacerebbe leggere sulle pagine del tuo libro, a...
Post
28/11/2014 18:46:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1