LEI SOGNAVA IL PARADISO.

22 ottobre 2016 ore 20:24 segnala

Amo la mia voglia di felicità che cerco di catturare.
Amo molte cose: i fiori, la poesia, la musica ,i libri che mi fanno sognare e che mi lasciano un po' di malinconia ,amo il buon cibo,il buon vino,il caminetto acceso in una fredda giornata invernale, l'odore del mare e quello della foresta dopo la pioggia,i viaggi estremi,amo l'adrenalina ma anche le mie tute comode che mi fanno compagnia nelle mie troppe serate di solitudine.Amo la mia confusione che non riesco a chiarire.Questo gomitolo di fili colorati che come un gatto arrabbiato tento di disfare.Sono quell'arcobaleno che deve ancora apparire...
5495544f-b542-4037-9d36-1b8a2ffc0ecb
Amo la mia voglia di felicità che cerco di catturare. Amo molte cose: i fiori, la poesia, la musica ,i libri che mi fanno sognare e che mi lasciano un po' di malinconia ,amo il buon cibo,il buon vino,il caminetto acceso in una fredda giornata invernale, l'odore del mare e quello della foresta dopo...
Post
22/10/2016 20:24:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Solo se vale la pena

01 agosto 2016 ore 20:24 segnala
La mia stima a chi non indossa mai maschere.Quello che è, lo fa vedere senza timore alcuno,con il pericolo di essere additato e malgiudicato, ,ma con la convinzione ferrea di valere tanto, anche senza finte e ipocrite coperture .La mia stima per chi esprime le sue opinioni e i suoi sentimenti apertamente ,col dubbio di non essere capito,ma con la coscienza pulita da ogni pregiudizio. Per chi è trasparente e si lascia guardare l'anima,con la speranza che qualcuno la ami lo stesso cosi' come è.Qualcuno ci verra' a cercare, prima o poi e noi lo aspetteremo,se vale la pena,solo se vale la pena regalarci un sogno.
Minu'
d07be5bf-13ae-4852-9a66-f9558dae6734
La mia stima a chi non indossa mai maschere.Quello che è, lo fa vedere senza timore alcuno,con il pericolo di essere additato e malgiudicato, ,ma con la convinzione ferrea di valere tanto, anche senza finte e ipocrite coperture .La mia stima per chi esprime le sue opinioni e i suoi sentimenti...
Post
01/08/2016 20:24:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Viaggiare fa crescere...

23 giugno 2016 ore 19:46 segnala

E'quando sei lontano e nessuno più nomina il tuo nome,o parla la tua lingua ,quando ovunque vai senti il vuoto.Quando le tue certezze non ci sono piu'.Ma erano certezze o erano abitudini ? Proprio allora crescerai ,cambierai e diventerai un uomo .Capirai che il mondo non sempre è quello che tu sei,non sempre è quello che ti hanno insegnato,c'è un'altra terra, c'è un altro cielo,ci sono altri occhi da guardare.La tua vita puo' essere vuota e monotona .Un mare in tempesta o un approdo sicuro pieno d'abitudini.Colma di esperienze che nutrono la tua saggezza e fanno di te un uomo migliore o tranquilla come un vecchio alla fine dei suoi giorni.Siamo storie tutte diverse,lo si legge negli occhi, nelle ferite dell'anima, sulla pelle. Ma bisogna rincorrere la vita e crescere insieme a lei….
43dccd1c-16d0-4cd7-85a1-8829d2e87bd0
E'quando sei lontano e nessuno più nomina il tuo nome,o parla la tua lingua ,quando ovunque vai senti il vuoto.Quando le tue certezze non ci sono piu'.Ma erano certezze o erano abitudini ? Proprio allora crescerai ,cambierai e diventerai un uomo .Capirai che il mondo non sempre è quello che tu sei...
Post
23/06/2016 19:46:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment

14.06.2016 A Mio figlio

14 giugno 2016 ore 08:51 segnala
Non è stato proprio semplice vero? Convivere con me , la mia paura,la nostra situazione, la tua vita tra le mie mani .Certo era magico, unico,era amore, l'amore che rapisce e stritola il cuore, l'amore che toglie il fiato,l’amore che non sai come vivere, l'amore che non conosce orizzonti e nemmeno confini.L’amore che delle volte non sapevo come gestire.I miei sbagli,i nostri litigi.
. Mamma è difficile,mamma delle volte non sa’ cosa fare,mamma e’ una persona oltre che una mamma.Tu sei un vulcano in eruzione, sei forte, sei spavaldo. Non vuoi essere secondo a nessuno,anche se purtroppo la vita te lo insegnera’ presto che non si è mai primi.Io lo so’ che dentro hai un cuore grande,la mamma sa anche quello che tu non fai vedere.
Ti rivorrei sempre e per sempre , con tutti i tuoi pregi e difetti , come sei, così come vuoi. Ma ti avrei voluto far nascere in una situazione piu’ facile perché quel tuo difetto che io odio non sarebbe esistito.Solo sul tuo viso che racchiude me e tuo padre io vedo quello che avrei voluto per noi.Sono orgogliosa di te e di me .Sono orgogliosa quando piaci a poche persone.Del tuo essere spesso fuori dal “coro” perché chi e’ sempre d’accordo con tutti è uno che finge .Sono orgogliosa di te quando gli altri pensano che sei strano,perché uno conformato a questa societa’ fallimentare è un perdente nei valori e nell’intelligenza .Chi e’ amato e venerato da tutti in realta’ è amato e rispettato da pochi.
Auguri amore mio e ricorda che ovunque andro’,con chiunque saro’ tu sarai il mio principe, potrai mettere in discussione tutto a questo mondo ma mai ti permetterò di mettere in discussione il mio smisurato amore per te.
Mamma
de8e779f-7069-4537-b7f6-c80e5eca0fd0
Non è stato proprio semplice vero? Convivere con me , la mia paura,la nostra situazione, la tua vita tra le mie mani .Certo era magico, unico,era amore, l'amore che rapisce e stritola il cuore, l'amore che toglie il fiato,l’amore che non sai come vivere, l'amore che non conosce orizzonti e nemmeno...
Post
14/06/2016 08:51:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3

La lettera di auguri per la mia mamma

10 maggio 2015 ore 20:41 segnala
10.10.2015
Sei la Mamma di una donna che viaggia.
Non lo fai apposta, a essere così, e in cuor tuo vorresti farla felice, tua mamma. Quel giorno in cui le dicesti che neanche questo ennesimo fidanzato ti andava bene, che non eri felice, lei ti guardò con quegli occhi un po’ tristi e ti disse “E’ solo che mi dispiace immaginarti che invecchierai da sola”. Come spiegarle che tu, da sola, stai meglio che con quei fidanzati lì, che tanto ce ne fosse uno che vi andasse mai bene?Ogni volta che parti devi farle vedere dove andrai su un atlante sgualcito degli anni Ottanta. E se la città sperduta in cui andrai non c’è, tira fuori l’Enciclopedia Geografica Il Milione del 1959 nell’armadio, dove, tra paesi che non esistono nemmeno più, tira una riga su quella città, dicendo “Ah ecco dove andrai a finire!”. Poi lo ripone nell’armadio e torna alle sue faccende, facendo finta che la tua partenza non le faccia male. La mamma di una donna che viaggia l’ha già resa libera il giorno in cui è uscita dalla sua pancia. Dopo, non le restano che un atlante sgualcito e la statua di un santo a cui affidare una figlia che, in cuor suo, sa che se è venuta su così strana, da qualcuno dovrà pure aver preso.
Ma una cosa è sicura,quella figlia cosi’ strana e particolare ricordati che ti ama. Auguri mamma
421ed8df-6a13-4e64-b219-bfa14e9a595c
10.10.2015 Sei la Mamma di una donna che viaggia. Non lo fai apposta, a essere così, e in cuor tuo vorresti farla felice, tua mamma. Quel giorno in cui le dicesti che neanche questo ennesimo fidanzato ti andava bene, che non eri felice, lei ti guardò con quegli occhi un po’ tristi e ti disse “E’...
Post
10/05/2015 20:41:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Volevo essere qualcuno...

29 aprile 2015 ore 21:43 segnala
Chiunque poteva celarsi nel sipario dei miei capelli, chiunque poteva nascondersi nella curva della mia schiena , credevo che avresti riconosciuto e scelto le mie onde tra tutte le onde, e invece stavi solo cercando un fiume da navigare, un fiume nel quale tuffarti talmente potente da farlo esondare, un fiume da cui abbeverarti fino a scoprirne i sassi segreti del fondo, foderartici il cappotto e morire portandomi con te non perché fossi io, non perché fossi qualcuno. C’ero, e questo è bastato. C’ero e non sono riuscita a farmi bastare di essere il tuo chiunque perché tu eri il mio qualcuno. Pensavo di essere grande abbastanza da colmare il tuo vuoto, pensavo che chiunque non avrebbe potuto farlo, qualcuno sì: io. Sapevo di essere il tuo qualcuno ma non sono riuscita a insegnartelo, eri un alunno distratto, guardavi fuori della finestra cercando il chiunque di cui non avresti avuto bisogno se mi avessi ascoltata ,vorrei perdonarmi per tutto quello che non ho capito, per avere creduto di essere il tuo qualcuno ,per avere creduto che tu avessi bisogno di qualcuno e non di chiunque, per non essere stata capace di essere chiunque, farmi trovare diversa ogni volta che ho gettato la testa all’indietro per scoprirmi il viso, offrirti il collo, per non essermi saputa accontentare di essere chiunque e non qualcuno, per non essere riuscita a essere qualcuno che non ti avrebbe fatto sentire la mancanza di chiunque...
871ec3e8-b3dc-4d1c-a84d-a3580667afbc
Chiunque poteva celarsi nel sipario dei miei capelli, chiunque poteva nascondersi nella curva della mia schiena , credevo che avresti riconosciuto e scelto le mie onde tra tutte le onde, e invece stavi solo cercando un fiume da navigare, un fiume nel quale tuffarti talmente potente da farlo...
Post
29/04/2015 21:43:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Se non vedo non credo,ma se non credo non vedo...

19 aprile 2015 ore 20:44 segnala
Se non vedo non credo,ma se non credo non vedo...
In queste poche parole stà la chiave per realizzare qualsiasi cosa.
Incontro continuamente uomini e donne che non vedono, uomini e donne che sono convinti di non poter fare niente di più di quello che fanno, uomini e donne che vivono vite piene di limitazioni e paure convinti che non vi sia altra possibilità, convinti di conoscere tutto quello che serve, pieni di una verità limitata che è divisa con un filo sottile dalla vera verità...
"Ti avverto, chiunque tu sia.
Oh, tu che desideri sondare gli Arcani della Natura,
se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi
non potrai trovarlo nemmeno fuori.
Se ignori le meraviglie della tua casa,
come pretendi di trovare altre meraviglie?
In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l'Universo degli Dei."
9c7290af-08e8-4a67-a014-599a3c425948
Se non vedo non credo,ma se non credo non vedo... In queste poche parole stà la chiave per realizzare qualsiasi cosa. Incontro continuamente uomini e donne che non vedono, uomini e donne che sono convinti di non poter fare niente di più di quello che fanno, uomini e donne che vivono vite piene di...
Post
19/04/2015 20:44:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Pensieri...

19 aprile 2015 ore 20:08 segnala

Un pensiero ,dolore,lutto e cordoglio per le vite prese dal mare e dall'indifferenza...
"Che fai laggiù bambina con quei fiori appena colti .Che fai laggiù ragazza con quei fiori seccati .Che fai laggiù bella donna con quei fiori che appassiscono .Che fai laggiù già vecchia con quei fiori che muoiono .Aspetto il vincitore. "
(Jacques Prévert)
1f1306f4-1b04-496c-a4d2-6cdafdb79745
« immagine » Un pensiero ,dolore,lutto e cordoglio per le vite prese dal mare e dall'indifferenza... "Che fai laggiù bambina con quei fiori appena colti .Che fai laggiù ragazza con quei fiori seccati .Che fai laggiù bella donna con quei fiori che appassiscono .Che fai laggiù già vecchia con quei f...
Post
19/04/2015 20:08:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La nave

13 aprile 2015 ore 12:06 segnala
Quella nave è come me ,non si sa da dove è venuta e nemmeno dove andrà...ma trovero' prima o poi la vittoria piu' bella di una vita di sconfitte...
757c64ed-b9c0-41aa-a800-cf25ce74dfca
Quella nave è come me ,non si sa da dove è venuta e nemmeno dove andrà...ma trovero' prima o poi la vittoria piu' bella di una vita di sconfitte...
Post
13/04/2015 12:06:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1